Le regole da seguire per essere felici in amore

Le regole da seguire per essere felici in amore

La felicità va costruita, passo dopo passo. Sia per stare bene con se stessi che per stare bene in coppia. Scoprite quali sono le regole da seguire!

Quanto sarebbe bello avere la bacchetta magica, la ricetta della felicità e riuscire, in un attimo a vivere felici e contenti con l’uomo dei nostri sogni. Purtroppo non è così e, spesso, prima di trovare l’uomo giusto ci capita di imbatterci in tipacci che ci spezzano il cuore. La vita di coppia è tutto tranne che semplice. Anche le coppie più rodate si trovano a dover affrontare momenti di crisi e a chiedersi se la scelta fatta sia quella giusta.

Si può vivere un amore felice?

Certo che si può avere una storia felice con l’uomo che ci fa sognare. Questo non vuol dire non litigare mai, non avere mai il broncio e alzarsi la mattina sempre di buonumore con il sorriso stampato in volto. È ovvio che i problemi ci sono e, se non ci sono adesso, prima o poi capiterà di dover affrontare una discussione anche se per motivi futili. Tutto questo non vuol dire non essere felici.

Piccoli trucchi

Se, come abbiamo detto prima, la ricetta della felicità non esiste, è anche vero che per vivere bene in coppia possiamo adottare una serie di accorgimenti che ci permettono di vivere il rapporto in maniera più serena. Per noi ma anche per il nostro partner che non dovrà fare slalom tra i dubbi, i perché e i nostri ipotetici pensieri.


Sincerità

La sincerità è la chiave di ogni rapporto. Genitori-figli, amici, colleghi e, a maggior ragione nella vita di coppia. Ma, prima di essere sincera e candida con il tuo compagno, devi imparare ad esserlo con te stessa. Non puoi pretendere dal tuo lui atteggiamenti sinceri se per prima tu menti a te stessa. Cosa voglio dire? Semplice. Se capisci di non essere più felice con il tuo compagno, se hai provato ad aspettare, se hai pensato che fosse una fase momentanea ma non è così, forse dovresti guardarti dentro e capire cosa vuoi veramente da lui e dal vostro rapporto. Forse c’è qualcosa di sbagliato, qualcosa che ti impedisce di vivere la tua relazione in maniera serena. Mentire al partner solo per accontentarlo vuol dire mentire a voi stesse e, alla lunga, la relazione si deteriorerà.

Non accontentatevi

Se avete una necessità parlatene con lui. Qualsiasi sia l’argomento che vi impensierisce è importante riuscire a tirarlo fuori senza paura. Se, per esempio, lui esce spesso e questa cosa a voi proprio non va giù, sarebbe importante farglielo sapere, con chiarezza, in maniera diretta. Se invece continuate ad accettare il suo atteggiamento decidendo di accontentarvi, allora scegliete di essere messe da parte nella relazione. Non far presente i problemi, le proprie necessità non vuol dire quieto vivere ma, accontentarsi di una vita che non ci rende appagate al cento per cento.

Rimanete voi stesse

Ma chi l’ha detto che per tenersi un uomo dobbiamo per forza essere come dice lui? È ovvio e normale che all’inizio di una relazione si cerchi di dare sempre il massimo, di non litigare, di essere sempre perfette e affascinati ma, se gli piacciamo con i tacchi dobbiamo anche piacergli in tuta! La nostra vita, e soprattutto la nostra felicità non può dipendere dalla sua approvazione. Quante volte vi siete cambiate d’abito prima di uscire solo perché a lui non piaceva il colore del vostro abito? Quante volte avete cambiato acconciatura solo perché è stato lui a chiederlo? Se l’avete fatto anche solo una volta non pensiate di aver imboccato la strada più facile per essere contente nella coppia anzi, siete proprio dalla parte opposta. Se lui non vi accetta per quello che siete, per quello che volete dimostrate e che volete essere non potrete mai sentirvi sicure e apprezzate.

Vi piace lui o la sua proiezione?

Prima di iniziare una relazione stabile chiedetevi se l’uomo che avete di fronte vi piace veramente oppure avete un’idea di lui che è solo vostra. Non sarebbe certo una novità! Capita spesso di idealizzare un uomo (ma più in generale una persona) e poi scoprire che tutto era tranne quello che pensavamo. Prima di iniziare una relazione sarebbe giusto cercare di capire chi è l’uomo con il quale vogliamo dividere la nostra vita. I suoi gesti, le sue parole, come si comporta, devono farci capire molto di lui. Se per esempio non ci ascolta quando parliamo non possiamo certo elogiarlo o immaginarlo nella nostra testa come un uomo attento. Spesso e volentieri incappiamo nell’errore di pensare che il nostro uomo sia come noi lo vogliamo e non come realmente è.

Non fatelo diventare il  vostro chiodo fisso

Certo non è facile, soprattutto all’inizio di una relazione ma, se parlate solo di lui, se continuate a vedere il suo stato sui social, se scorrete in continuazione le sue foto sul cellulare, forse, non è la relazione giusta. Per essere felici serve anche una buona dose di moderazione. Dovete anche sentirvi sicure di lui. Se continuate a monitorare i suoi spostamenti è probabile che in cuor vostro non siete affatto contente di quanto avete scelto.

Nessuno è perfetto

Abbandonate questa idea. Non siete perfette voi, non lo sarà neanche il vostro compagno e, non vi fidate di chi vi dice di aver sposato l’uomo ideale, il principe azzurro. Tutti abbiamo dei difetti, tutti abbiamo degli spigoli da smussare. Una volta accettato questo la vostra relazione sarà più semplice. Se continuate a cercare la perfezione non riuscirete ad essere felici in una storia. Per cercare di viverla al meglio cercate di capire quando lui sta facendo del suo meglio (anche se per voi non è il massimo).

Accetta le vie di mezzo

Sei convita che tutto sia bianco o nero? Allora ti aspetta una vita complicata non solo in amore. Per essere felice devi avere delle vie di mezzo. A volte la scala del grigio è la scelta più giusta. Non vuol dire accontentarsi delle briciole ma avere la maturità di capire che stare insieme richiede sacrificio da parte di entrambi e che non sempre le cose vanno come te le aspettavi. Accettare i suoi difetti, riuscire a trovare il giusto equilibro senza perdere di vista te stessa sarà la chiave per il sorriso.          



Stashing e le relazioni nascoste: cosa fare se il partner è uno stasher
Vita di Coppia

Stashing e le relazioni nascoste: cosa fare se il partner è uno stasher

Vita di Coppia

Poliamore, che cos’è e come funziona

La parità dei sessi ha rovinato il romanticismo?
Vita di Coppia

La parità dei sessi ha rovinato il romanticismo?

Vita di Coppia

Come fare a capire quando è il caso di rompere una relazione? Ecco 3 motivi

Convivenza: alcuni consigli per viverla al meglio
Vita di Coppia

Convivenza: alcuni consigli per viverla al meglio

Come rafforzare fiducia e complicità nel rapporto, alcuni consigli
Vita di Coppia

Come rafforzare fiducia e complicità nel rapporto, alcuni consigli

Amiche
Vita di Coppia

Come aiutare un’amica che soffre per amore

Tornare con l'ex?
Vita di Coppia

Tornare con l’ex, la scienza dice che fa male alla salute

Single e Dating

Come sedurre un uomo

A volte capita che perdiamo la testa per un uomo che sulle prime non sembra molto interessato a noi. Ecco alcuni accorgimenti su come sedurlo.

Leggi di più