Congiunzione astrale: significato e impatto nei segni

Congiunzione astrale: significato e impatto nei segni

La congiunzione astrale è un vero e proprio fenomeno astronomico che ha un suo significato e un valore particolare che si riflette sui segni zodiacali.

La congiunzione astrale rappresenta uno dei concetti più importanti nell’ambito dell’astrologia. Nella stesura degli oroscopi, infatti, il fenomeno della congiunzione di due pianeti è molto importante e può determinare condizioni favorevoli per chi è nato sotto un certo segno zodiacale. In particolare nel 2020 avviene una congiunzione tra Marte Giove Saturno Plutone. Ma cos’è la congiunzione astrale e quali impatti può avere nei segni?

Per sapere invece cos’è e come si calcola il tema natale o scoprire i transiti dei pianeti in ciascun segno zodiacale, leggete qui.

Quando si verifica la congiunzione astrale

Per congiunzione astrale si intende una particolare configurazione dei pianeti che vede due di essi, o più in generale due astri, avere la stessa longitudine e la stessa ascensione retta visti in base alla Terra. In parole povere, si ha una congiunzione astrale quando, visti dal nostro pianeta, due astri sono allineati. In termini più tecnici, invece, la congiunzione astrale si verifica quando due o più pianeti si trovano a una distanza angolare compresa tra 0 e 3.

Quando non si verifica la congiunzione astrale

Se i pianeti sono vicini ma non sono compresi in questo intervallo, non si può parlare di congiunzione astrale. L’esempio più lampante che viene esposto per rappresentare il fenomeno è quello della Luna, che si trova in congiunzione astrale con il Sole ogni novilunio (ovvero i giorni in cui la luce della Luna non è visibile dalla Terra): in questo caso si ha una vera e propria congiunzione astrale, dove la Luna si trova, rispetto alla Terra, perfettamente allineata al Sole.

Congiunzione astrale superiore o inferiore

La congiunzione astrale può essere inferiore o superiore. Tutto dipende dalla posizione del Sole nella congiunzione. Se la congiunzione riguarda un pianeta che transita internamente tra il Sole e la Terra, si ha una congiunzione inferiore. Invece, se il pianeta con cui si ha una congiunzione transita esternamente al Sole, si dice che si ha una congiunzione astrale superiore. Ovviamente queste definizioni sono consuetudini stilate considerando la Terra come punto di osservazione e sono relative ad essa. La congiunzione astrale coinvolge solitamente due pianeti, ma talvolta può riguardare anche più di due pianeti. In questo caso si parla di congiunzione multipla. Le congiunzioni astrali possono coinvolgere due pianeti oppure un pianeta e una stella.

Grande congiunzione, evento atteso ogni venti anni

Per Grande congiunzione si intende una particolare congiunzione astrale che vede l’allineamento di Giove e Saturno. Si tratta di un evento che accade ogni venti anni circa e che è associato a eventi positivi. Proprio per la sua regolarità e frequenza è stato considerato, fin dall’antichità, un punto di riferimento per l’astrologia, la mitologia e per lo scandire del tempo.

L’impatto della congiunzione astrale nei segni zodiacali

Il fenomeno della congiunzione astrale è considerato molto importante in astrologia. Il posizionamento dei pianeti, infatti, influisce molto sulle condizioni di salute, lavoro e amore dei segni zodiacali. Solitamente la congiunzione astrale di due pianeti è considerata positivamente per il segno in cui avviene, al contrario del fenomeno dell’opposizione di due pianeti, che invece porta di solito sventure. Nella congiunzione astrale gli influssi di due pianeti si fondono e possono influire positivamente sul destino degli individui nati sotto quel segno. Tuttavia, ci sono anche delle congiunzioni astrali considerate sfavorevoli. Tutto dipende, infatti, dai pianeti coinvolti nella congiunzione. Se il fenomeno dell’allineamento riguarda pianeti positivi, come ad esempio Venere e Sole, il segno nel quale avviene la congiunzione potrà beneficiare di un periodo di benessere, positività e buonumore. Al contrario, se si allineano due pianeti lenti come ad esempio Urano e Nettuno, si parla di una congiunzione astrale sfavorevole.

La congiunzione astrale nel Tema Natale

La congiunzione astrale è un fenomeno che riguarda anche il Tema Natale. Con Tema Natale si intende la raffigurazione delle inclinazioni emotive e psicologiche che contraddistinguono l’individuo fin dalla nascita. Si calcola semplicemente con la data di nascita ed è uno strumento prezioso per conoscere meglio la propria natura e le proprie predisposizioni in relazione al segno zodiacale di appartenenza. Quando si verifica una congiunzione astrale nel Tema Natale, l’evento viene solitamente associato a qualcosa di poco positivo per la propria indole. La congiunzione, in questo caso, può portare una certa instabilità emotiva, specialmente se riguarda l’allineamento di un pianeta positivo come Venere o il Sole, e un pianeta lento come Urano, Plutone, Nettuno o Saturno.

La congiunzione nel segno zodiacale

Quando si tratta del passaggio nel segno zodiacale la congiunzione astrale viene considerata un fenomeno positivo, specie se il pianeta in transito è affine al pianeta del segno zodiacale. Se la congiunzione avviene nel Tema Natale, invece, bisogna capire bene quali sono i pianeti coinvolti. Nel caso in cui la congiunzione avvenga con astri benefici, come Giove o Venere, che si congiungono con il Sole, allora si avranno aspetti positivi per l’individuo, mentre se coinvolge astri “malefici” come Saturno e Marte, gli effetti saranno negativi. Inoltre, se la congiunzione astrale nel Tema Natale riguarda due astri opposti, ad esempio Venere e Saturno, si può avere una certa instabilità emotiva e caratteriale dell’individuo.

Stellium, la congiunzione di tre pianeti nel Tema Natale

La congiunzione astrale nel Tema Natale è molto importante e gli astrologi lo sanno molto bene. Questo fenomeno diventa ancora più incisivo nella definizione della Carta Natale dell’individuo quando coinvolge tre pianeti. In questo caso il fenomeno prende il nome di Stellium e crea un punto focale di energia che influenza l’intero Tema Natale dell’individuo. La potenza dello Stellium varia in base al coinvolgimento di pianeti veloci, come ad esempio Venere e Mercurio, che possono dare maggiore benessere, oppure di pianeti lenti, come Urano e Nettuno, che possono determinare maggiore instabilità nel carattere dell’individuo. Quando si verifica lo Stellium in un segno zodiacale si crea una sorta di entità nuova che influenza tutta la Carta Natale della persona.

Esempio di congiunzione astrale favorevole: Luna e Giove

Come esempio di una congiunzione astrale favorevole possiamo pensare all’allineamento del pianeta Giove con la Luna. Un’accoppiata strana, dal momento che la Luna è associata a intimità e riservatezza, mentre Giove all’essere estroverso, socievole e loquace. Tuttavia, quando Giove e la Luna sono in congiunzione astrale riescono a influenzarsi a vicenda enfatizzando le loro qualità. Giove offre ottimismo e voglia di vivere, mentre la Luna illumina la strada per affrontare al meglio la vita. Chi ha nel proprio Tema Natale la congiunzione tra questi due astri è tendenzialmente una persona socievole, espansiva, amante dei viaggi e ambiziosa. Questa congiunzione astrale, quindi, rappresenta l’esempio più lampante di congiunzione favorevole.



Giove nel tema natale in che segno si trova
Oroscopo

Giove nel tema natale: in che segno si trova

Toro

Oroscopo Toro per il mese di marzo 2020

Gemelli

Oroscopo Gemelli per il mese di marzo 2020

Cancro

Oroscopo Cancro per il mese di marzo 2020

Leone

Oroscopo Leone per il mese di marzo 2020

Vergine

Oroscopo Vergine per il mese di marzo 2020

Bilancia

Oroscopo Bilancia per il mese di marzo 2020

Scorpione

Oroscopo Scorpione per il mese di marzo 2020

Acquario

Oroscopo Acquario per il mese di febbraio 2020

Scopri cosa prevedono le stelle per il segno dell’Acquario nel mese di febbraio 2020.

Leggi di più