Perline, cristalli e piume: il trend dell’estate 2014

Applicazioni di dettagli preziosi per l'estate 2014 per rendere unici i nostri look

Prada Primavera Estate 2014
Prada Primavera Estate 2014
  • Prada Primavera Estate 2014
  • Prada Primavera Estate 2014
  • Prada Primavera Estate 2014
  • Prada Primavera Estate 2014
  • Prada Primavera Estate 2014
  • Louis Vuitton  Primavera Estate 2014
  • Louis Vuitton  Primavera Estate 2014
  • Louis Vuitton  Primavera Estate 2014
  • Louis Vuitton  Primavera Estate 2014
  • Bottega Veneta  Primavera Estate 2014
  • Bottega Veneta  Primavera Estate 2014
  • Dsquared2 Primavera Estate 2014
  • N21 Primavera Estate 2014
  • N21 Primavera Estate 2014
  • N21 Primavera Estate 2014
  • N21 Primavera Estate 2014
  • N21 Primavera Estate 2014
  • Marni Primavera Estate 2014
  • Marni  Primavera Estate 2014
  • Marni Primavera Estate 2014
  • Aquilano Rimondi Primavera Estate 2014
  • Aquilano Rimondi Primavera Estate 2014
  • Scervino Primavera Estate 2014
  • Scervino Primavera Estate 2014
  • Scognamiglio Primavera Estate 2014
  • Scognamiglio Primavera Estate 2014
  • Burberry Primavera Estate 2014
  • Swetc
  • By Malene  Birger
  • Erdem
  • Miu Miu Abito con decori ti perline
  • Miu Miu
  • Marni
  • MSGM
  • Oscar De La Renta
  • Oscar De La Renta
  • Shourouk
  • Shourouk

Applicazioni di ogni genere per una primavera estate 2014 dove perline, paillettes, piume e cristalli vanno a decorare vestiti, gonne, pantaloni e ovviamente accessori – da scarpe a borse – decorate in ogni modo.

Prada decora i suoi vestiti ‘sporty’ con grosse paillettes rotonde che vanno ad arricchire abiti silhouette decorati anche con grosse facce. Miuccia gioca poi anche con pietre Swarovski su gonne e su abiti gialli e rossi e impreziosisce reggiseni con un gioco di perline elaborato.

Anche da Burberry gonne, cappotti e vestiti di pizzo acquistano importanza con la decorazione di grossi cristalli e paillettes che formano fiori e decorano geometricamente gli abiti.

Dettagli ricercati da Francesco Scognamiglio con pietre preziose che impreziosiscono candidi abiti bianchi.

Da Aquilano Rimondi è tutto un gioco di stampe e decori: paillettes rotonde vanno a decorare maniche di abiti con stampe floreali o decorare e creare fiori tropicali. Eleganti mini abiti per una donna molto chic che ci riporta ad un mondo esotico.

Grande parte della collezione di Marni è impreziosita da grosse paillettes dai diversi colori che vanno a decorare interamente cappotti, top e gonne. Linee che ci riportano al mondo orientale perfettamente mixati ed elaborati con la minuziosa decorazione di paillettes, creando così una fantasia unica. Paillettes che vengono poi utilizzate per decorare orecchini, borse e visiere.

Dettagli sofisticati da N21: piccole perline nere vanno a decorare gonne di voile,  maglioncini, camicie e gonne di pizzo creando eleganti dettagli.
Anche da Ermanno Scervino i dettagli sono dati dalla decorazioni di cristalli su vestiti di voile e completi di gonne con blouse. Bottega Veneta decora eleganti abiti oversize con grosse pietre di cristalli andando ad impreziosire in maniera casuale l’intero vestito.

Da Louis Vuitton è un tripudio di paillettes, perline e piume: per la sua ultima collezione presso la maison Marc Jacobs decide di impreziosire tutti i suoi abiti decorati con perline nere e petali di fiori, vestiti elaborati in perline per creare fantasie floreali; non mancano di decorazioni anche jeans e giacche dalle voluminose spalline di piume nere.

Per la stagione estiva, perline e paillettes possono andare ad impreziosire i nostri look estivi: un tocco in più può essere dato con l’accessorio, come quelli di Shourouk che decora tutte le sue borse con cristalli ma anche polsini sportivi e orecchini decorati di paillettes.

I sandali MSGM lavorati con cristalli trasparenti sono ideali per il giorno, da abbinare a uno shorts. Le borsette di Oscar de La Renta decorate sia di cristalli che di paillettes con fiori sono un dettaglio chic per una cena estiva.

Quando si dice che il dettaglio può fare la differenza…


Vedi altri articoli su: Trend |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *