Piume, trend colorato e prezioso dell’autunno-inverno 2013-14

Lussuose da Gucci, bianche e teatrali da Alexander McQueen, colorate da Dries Van Noten: ecco come interpretare le piume per l’inverno 2013-2014

  • Gucci F/W 2013
  • Alexander Mcqueen
  • Jason Wu F/W 2013
  • Proenza Schouler F/W  2013
  • Louis Vuitton F/W 2013
  • Oscar De La Renta F/W 2013
  • Emilio Pucci F/W 2013
  • Dries Van Noten F/W 2013
  • Dries Van Noten F/W 2013
  • Oscar De La Renta
  • Gucci
  • Alice+Olivia
  • Michael Kors
  • Topshop
  • Topshop
  • Topshop
  • Givenchy
  • Aurelie Bidermann
  • Christian Louboutin
Nelle collezioni dell’autunno inverno 2013-2014 le piume sono state oggetto di grande attenzione, utilizzate in molti stili, dal punk al retrò, non solo come mero elemento di decorazione in quanto materiale veramente indispensabile per la creazione di abiti, gonne e cappotti.

Piume di struzzo, di pavone e di qualsiasi altro uccello sono state utilizzate da molti designer: da quelle lussuose di Gucci che le inserisce su abiti trasparenti e gonne come elemento decorativo abbinate a paillettes dai colori verde smeraldo al blu notte e al bordeaux, alle versioni eleganti di Oscar De La Renta che fa sfilare un vestito stile anni Venti di piume decorate da piccoli cristalli.

Grande teatralità da Alexander Mcqueen, dove le piume creano magnifiche gorgiere di importanti e voluminosi coprispalla. Mini abiti invece da Jason Wu per l’uscita di Cara Delevingne che sfoggia un vestitino di piume bianche quasi a sembrare un cigno.

Sono solo dettagli da Louis Vuitton: sulle maniche e sul fondo di cappotti sottili piume verdi e blu per decorare e dare l’idea di leggerezza. Proenza Schouler sceglie invece di creare gonne dai movimenti sinuosi in contrapposizione alle rigide felpe.

Da Emilio Pucci sfila una donna Seventy con voluminose giacche di piume su altissimi stivali lunghi fin sopra al ginocchio e piccole piume azzurrine su mini top per una donna seducente.

Ma il trionfo è da Dries Van Noten che sceglie le piume sia per dettagli decorativi che per creare voluminosi abiti e top. Dai piccoli ciuffi fucsia, rosa, giallo, grigio e nero che vanno a decorare vestiti e cappotti ad un voluminoso piumaggio che va a creare fascianti gonne su abiti salopette e camicie senza mai cadere nell’eccesso.

Le piume vanno a dare quel senso di leggerezza, sinuosità ed eleganza perfette per impreziosire un look per le serate natalizie.

Alice+Olivia realizza abiti con pizzi neri e sul punto vita impreziosisce proprio con delle piume nere. Per un importante investimento gli abiti da grand soirée di Gucci e Oscar De La Renta sono perfetti per cerimonie come il cenone di Capodanno se l’effetto che vogliamo ottenere è di puro stupore !

Simpatico ma prezioso allo stesso tempo l’abito felpa di Michael Kors da dove spunta un sottogonna in piume. Givenchy invece crea maglioni voluminosi di piume con fantasia a righe bianche grigie e nere.

Se preferiamo che le piume campeggino solo sugli accessori, non possiamo farci mancare la pochette di Christian Louboutin con tracolla decorata da piume colorate o gli orecchini di Aurelie Bidermann a pendente con piccole piume verdi.


Vedi altri articoli su: Trend |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *