Kim Dubois Couture, il video della sfilata

La stilista Kim Dubois ha presentato a Milano la sua collezione couture, un trionfo di colore e materiali pregiati. Il Direttore, Luisa Pisano, e la Redazione di UnaDONNA.it hanno supportato l'evento nell'ottica del progetto New Designers

La stilista Kim Dubois (a destra) posa insieme alle sue modelle
La stilista Kim Dubois (a destra) posa insieme alle sue modelle
  • La stilista Kim Dubois (a destra) posa insieme alle sue modelle
  • Il live shooting tenutosi lo scorso 26 giugno a Milano presso la Terrazza Atm. Qui UnaDonna.it ha presentato la collezione Kim Dubois Couture
  • Il Direttore Editoriale di UnaDonna.it Luisa Pisano
  • Il Direttore Editoriale Luisa Pisano posa insieme a Lady Fur, Samantha De Reviziis
  • La redazione di UnaDonna.it posa all'evento di Kim Dubois
  • La redazione di UnaDonna.it al gran completo posa insieme alla stilista 25enne Kim Dubois
  • Il Direttore Editoriale Luisa Pisano posa insieme a Lady Fur, Samantha De Reviziis
Una collezione couture romantica, pensata per una donna che non vuole essere femminile, ma che femminile lo è di natura. Materiali pregiati, pizzo macramè, chiffon e seta, resi ancor più leggeri e impalpabili da linee delicate.

Un evento unico – possibile grazie alla collaborazione di UnaDonna.it, con il suo occhio di riguardo nei confronti dei giovani stilisti emergenti, e con la collaborazione del fotografo Andrea Schiavina – si è tenuto lo scorso 26 giugno presso la Terrazza ATM, Bastioni di Porta Volta, una delle zone più glamour di Milano. Qui tra uno shooting fotografico live, una sfilata sotto il cielo meneghino e un’intervista esclusiva, Kim Dubois ha presentato la propria collezione couture all’insegna del colore.

Una collezione che punta non sulla quantità ma sulla qualità: abiti apparentemente semplici ma con dietro un grande lavoro, o sarebbe meglio dire lavorazione sartoriale, capi strutturati cuciti interamente a mano dalla stilista 25enne. Pezzi che lei stessa definisce Made in Italy. Perché dopo aver abbandonato il suo Paese natale, il Canada, e l’aver viaggiato in Australia, Kim ha sentito che il suo cuore apparteneva al Vecchio Continente: da Barcellona agli studi presso l’Istituto di Moda Burgo di Milano, la giovane fashion designer si sente ormai italiana a tutti gli effetti.

Tra invitati e ospiti, musica e cocktail, protagonisti indiscussi sono stati proprio loro, i capi indossati dalle modelle che tra uno shooting fotografico live e una sfilata hanno incantato coloro che hanno preso parte all’evento organizzato da UnaDonna.it, che ha partecipato in qualità di media partner.

Non innamorarsi degli abiti firmati Kim Dubois? Impossibile. Le vere amanti della moda, di pezzi preziosi, romantici, lavorati ed elegantissimi; chi non è avvezzo al mondo del fashion; tutte coloro che sono convinte che nella semplicità si nasconda il divino, come diceva il filosofo Robert Walser, non possono che rimanere sbalordite nell’apprendere che gli abiti di chiffon e macramè sono stati cuciti addosso alle modelle. Un vero made-to-measure, un trionfo di femminilità: perché lo stile di Kim Dubois riesce ad essere tanto prezioso quanto semplice. Ecco che sfilato mini dress dalle linee delicate realizzati in pizzo macramè e abiti da cocktail in chiffon, bustini, scollature profonde addolcite e rese più eleganti da fiocchi; gonne a ruota, abiti bustier… Fil rouge della collezione i ricami e il colore: tonalità vivaci di blu, giallo, rosa, rosso fuoco e verde acceso (come quello indossato dalla stilista) si alternano sotto il cielo  stellato di Milano.

Photo Credit: Prometheus Production


Vedi altri articoli su: Eventi | New Designers | UnaDONNA Lo Sa |

Commenti

  • Guadalupe Villón Terry

    Todo precioso, un gusto exquisito para cada diseño, enhorabuena Kim, fantástico.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *