Costa Navarino in Grecia: cosa vedere e cosa fare

Costa Navarino in Grecia: cosa vedere e cosa fare

Per tutti quelli che prendono le ferie a Settembre, avete mai pensato di visitare Costa Navarino in Grecia? Una scelta inconsueta che vi ripagherà.

La Grecia è una penisola dalla mille sorprese: una storia millenaria che si respira in ogni angolo, abitanti sorridenti e felici, cibo ottimo da accompagnare a un buon ouzo. E notti e stelle dove passare il tempo a chiacchierare, oltre che un cielo sotto il quale confidarsi. E poi tutta quella miriade di isole a ingioiellare la terra attaccata ad altra terra. Beh, se pensavate che fosse finita qui, non è finita qui. La Grecia vanta anche un’altra perla silenziosa, ma bellissima: Costa Navarino, dove la lista di cosa vedere e cosa fare è infinita quanto la sua delicatezza. Si tratta di una zona di mare affacciata sul Mediterraneo, che guarda dritta dritta l’Italia. Non troppo lontana da noi, quindi, eppure poco conosciuta e trafficata.

Costa Navarino: un nome, un inganno

Il nome molto particolare e poco conosciuto di Costa Navarino potrebbe trarre in inganno. Sembra quasi una località della Spagna o del Messico, un nome spagnolo tutto frizzantezza e fantasia. Oppure un nome italiano, una delle belle distese di mare e sole di Puglia, Liguria o Sardegna. E invece no. La Costa Navarino è assolutamente greca, anche se il nome ha una certa influenza nostrana. Navarino, città del Peloponneso che oggi fa parte di un’altra, fu possesso dei Veneziani tra Sei e Settecento. Così, quella che prima era Avarino, divenne, ed è ancora, Navarino. I nomi riportati per la città sono tuttavia tantissimi, come tante sono le popolazioni che l’hanno fatta propria. Il triste, o no, destino di molte città di mare. Fattori storici, insomma, che rendono ancor più interessante questa parte di Grecia.

L’area della Messinia

La Costa Navarino si inserisce nella regione della Messinia, nella parte Sud Occidentale della penisola greca. Quel fantastico Peloponneso che fa parte dell’immaginario di chiunque grazie a libri, poesie e storia della Grecia studiata sui libri. Questo paesaggio marino è completamente circondato dagli uliveti. E oltre a questo, fauna e flora sono ricchissimi. E stanno bene, perché qui vige la filosofia dell’ecosostenibilità. Fenicotteri rosa e uccelli bellissimi si librano in aria su un paesaggio mozzafiato, anche su un’isola a forma di cuore. Lungo tutta la costa e nella regione sorgono anche una serie di piccoli villaggi, ricchi di storia e cultura, caratteristici e accoglienti, dove vivere momenti davvero speciali. In questa regione, infatti, non mancano le alternative al mare.


Come raggiungere Costa Navarino

La bellissima Costa Navarino si può raggiungere da varie parti della Grecia con traghetti o autobus, a prezzi assolutamente accessibili. Questo vale per chi magari vuole fare una lunga vacanza in Grecia -ad esempio che comprenda Zante e Cefalonia- e fare poi un salto in questo paradiso della Messinia. I viaggiatori che, invece, dall’Italia sono interessati a visitare solo ed esclusivamente la Costa Navarino, non hanno alcun problema di trasporto. La soluzione in questo senso, infatti, è semplicissima: ci sono collegamenti aerei per Kalamata, capitale della Messinia, da varie città d’Italia. Ovviamente dalle insostituibili Roma e Milano, ma anche da Venezia, giusto per tracciare un vecchio filo storico. La Costa Navarino dista poi dalla città del Peloponneso solo 45 minuti di auto.

Dove alloggiare

Costa Navarino offre varie soluzioni per l’alloggio. Ma dato che la vacanza è anche e soprattutto il luogo in cui si dorme, quello dal quale si guardano le stelle prima di dormire e quello dal quale si scruta l’alba appena svegli, è consigliabile scegliere il posto migliore dove alloggiare in Costa Navarino. Le opzioni sono tante e di vario tipo: alberghi o lussuosi resto, oppure piccolo bed and breakfast vista mare o, ancora, appartamenti in zone un po’ più isolate. I vari influencer e agenzie di viaggio, però, consigliano assolutamente il Westin Resort di Costa Navarino. I prezzi qui sono leggermente più alti della media, ma pare che il servizio sia tanto eccellente da valersi ogni spicciolo. Si trova esattamente a Navarino Dunes e ha una vista mozzafiato: dritta sul mare. Davvero fantastico!

Cosa vedere in Costa Navarino: le spiagge

Costa Navarino – da Navarino Dunes a Navarino Bay e oltre ancora- offre una quantità impressionante di spiagge meravigliose. Tra queste spicca assolutamente una spiaggia straordinaria, prima meta dei vacanzieri della Costa Navarino: la spiaggia di Voidokilia. Una meta marina che è meravigliosa non solo per le sue sabbie bellissime e la sua acqua trasparente, ma soprattutto per la sua forma molto particolare. Sembra quasi l’abbraccio del Bernini, questa spiaggia che, come viene definita da tutti, ha la forma della lettera dell’alfabeto greco Omega. Le sue valutazioni sono altissime anche per un altro motivo: la spiaggia è davvero poco visitata. Circa un chilometro di pura bellezza e natura incontaminata, quindi. Questa è davvero la prima meta della Costa Navarino.

I villaggi della Costa Navarino

Oltre alle bellissime spiagge -che sono sicuramente ciò che va cercando il turista che si dirige in Costa Navarino- ci sono anche tante altre cose da vedere. E non solo gli oliveti, distese infinite di un verde denso e scuro, ma anche tanti bei villaggi in riva al mare. Qui, a differenza dei resort, si respira un’aria assolutamente più tranquilla e pacifica. Uno di questi, da annoverare e da visitare immediatamente, è Kardamili. Il paesino sta sul mare, ma a distanza, alle sue spalle, si vedono le montagne. E poi tutto attorno acque blu, dei bellissimi cipressi e, ovviamente, gli oliveti. Qui, che si stia in un ristorante o in un bar, a fare una passeggiata o altro, dal centro abitato si vede un bellissimo e calmo mare. Da qui, poi, i tramonti sono una cosa davvero deliziosa.

Per concludere

Oltre a questo, la Costa Navarino offre la possibilità di fare vela e altre attività acquatiche per vedere il mare e le sue ricchezze. Modo perfetto anche per vedere lo storico litorale della Messinia. Che poi, girando girando, o tra un birdwatching e una escursione, si possono vedere anche delle bellissime tartarughe carrette carrette. Questa bellissima specie marina è tipica dello Ionio e non si può assolutamente perdere la sua tenerezza. E tra onde e una bella brezza, la Costa Navarino è un posto meraviglioso.



Viaggi

11 mete alternative per viaggiatori temerari

Viaggi

Un assaggio d’Irlanda in autunno

Visitare gli Stati Uniti risparmiando: consigli utili
Viaggi

Visitare gli Stati Uniti risparmiando: consigli utili

Destinazioni consigliate a Ottobre: Giordania e Messico
Viaggi

Destinazioni consigliate a ottobre: Giordania e Messico

Formentera: cosa fare in caso di pioggia
Viaggi

Formentera: cosa fare in caso di pioggia

Cammini in Italia da fare con bambini
Viaggi

Cammini in Italia da fare con bambini

Cammini in Italia con vista sul mare
Viaggi

Cammini in Italia con vista sul mare

Quando andare a New York: il periodo migliore
Viaggi

Quando andare a New York: il periodo migliore

Laghi con spiagge balneabili anche per cani
Viaggi

Laghi con spiagge balneabili anche per cani

Settembre è il mese perfetto per trascorrere dei weekend al lago in compagnia del proprio cane. Ma dove trovare strutture attrezzate? Scopritele qui.

Leggi di più