Sanremo 2015

Arisa, Emma, Rocío: ritratto delle tre donne di Sanremo 2015

Due cantanti e una modella e attrice spagnola: inedito trio di vallette per l’edizione 2015 del Festival di Sanremo, che vede Arisa, Emma Marrone e Rocío Muñoz Morales affiancare Carlo Conti sul palco dell’Ariston. Ecco chi sono!

Sanremo is back e, pronti o no, è in arrivo una settimana (circa) di musica, moda e gossip. Melomani, fashionisti e professionisti dello scoop sono già calati in Riviera da giorni, pronti a fare le pulci a ogni protagonista e dettaglio della sessanticinquesima edizione del Festival della canzone italiana, e quest’anno, con l’inedito trio di vallette scelto da Carlo Conti, di materiale ce n’è da vendere. Ad affiancare il presentatore più abbronzato della tv, infatti, sono Arisa, Emma Marrone e Rocío Muñoz Morales (in rigoroso ordine alfabetico), ovvero la vincitrice della scorsa edizione di Sanremo, la cantante più famosa e chiacchierata d’Italia e la modella e attrice spagnola per la quale Raoul Bova ha lasciato dopo 16 anni e due figli la moglie, Chiara Giordano. Tre “tipetti” niente male, insomma, che vale la pena conoscere un po’ più da vicino.

Arisa: valletta “Controvento”

La prima volta che Arisa ha messo piede sul palcoscenico di Sanremo la domanda che si sono fatta più o meno tutti è stata: “Ci è o ci fa?“. Occhialoni, caschetto à la Valentina, rossetto rosso e stile swing, la cantante sembrava uscita un fumetto. Tempo un paio d’anni, però, l’anatroccolo si è trasformato in cigno e oggi Rosalba Pippa – questo il nome di Arisa all’anagrafe – non solo è una delle interpreti più apprezzate del panorama canoro italiano, ma anche una donna affascinante.

Classe 1982, Arisa all’Ariston gioca in casa non solo perché è ligure (di Genova), ma anche perché ha partecipato a quattro edizioni di Sanremo, vincendone due: nel 2009 infatti si è aggiudicata il primo posto tra gli Esordienti con il brano Sincerità, mentre nel 2014 ha trionfato tra i Big con Controvento. Eppure, nonostante l’evidente “sintonia” con il palcoscenico di Sanremo, in un’intervista a Oggi la cantante ha confessato di essere molto spaventata dall’inedito ruolo che è chiamata a svolgere: “Non ci dormo la notte“, ha dichiarato. Ma la grinta mostrata nei panni di giudice di X Factor e la sua ironia – “Io sono la valletta bruna, Emma la bionda, Rocìo la bella“, ha risposto a chi le chiedeva una definizione di se stessa e delle “colleghe” – promettono bene, nonostante l'”insidia” tacchi. Arisa infatti ha sottolineato scherzosamente che li indosserà – l’anno scorso si è tolta la scarpe durante l’esecuzione del suo brano – confermando anche che a curare il suo look, in stile anni ’20 e ’30, sarà Daniele Carlotta.

Emma Marrone o la rivincita del rock a Sanremo

Da Amici a Sanremo, andata e ritorno. Dopo avere (stra)vinto la nona edizione del talent di Maria De Filippi ed essere arrivata a un passo dal gradino più alto del podio dell’Ariston in coppia con i Modà, Emma Marrone è riuscita a conquistare il Festival nel 2012 con il brano Non è l’inferno e nello stesso anno è tornata ad Amici nella categoria Big. Ma la seconda partecipazione non è stata altrettanto fortunata (o forse sì?): nel corso della trasmissione, infatti, il fidanzato Stefano De Martino l’ha tradita con Belen Rodriguez, dando il via alla telenovela che ha riempito per anni (e ancora continua a farlo) le pagine dei giornali specializzati in gossip. Una vicenda poco simpatica, dalla quale però Emma è uscita a testa alta e che oggi è archiviata, nonostante il tentativo da parte della stampa scandalistica di tenere sempre viva la polemica a distanza tra lei e la soubrette argentina. In merito a una probabile partecipazione di Belen al Festival, infatti, la cantante ci ha tenuto a precisare: “Io arrabbiarmi per questo? Assolutamente no! E se lo dico, fidatevi, perché io dico sempre la verità“.

Insomma, Emma è completamente concentrata sull’inedito ruolo che l’attende, ovvero quello di “valletta bionda”. Una sfida che ha deciso di accettare all’insegna del consiglio datole da Maria De Filippi – “Vai e divertiti” – pur con qualche preoccupazione. “I vestiti [di Francesco Scognamiglio, ndr] sono la cosa più stressante“, ha dichiarato infatti, condividendo con la “collega” Arisa (con la quale ha smentito qualsiasi rivalità, commentando con uno sconsolato “Ma si può?” l’insinuazione che stiano in alberghi diversi perché si odiano) lo stesso timore per i tacchi: “Le scarpe alte sono d’obbligo, slanciano. Siamo vallette o no?“. Proprio così, e allora, visto il coraggio di mettersi in gioco (peraltro rinunciando al cachet e chiedendo solo un rimborso spese per lo staff), “comunque vada, sarà un successo“, per citare il tormentone di un altro Sanremo.

Rocío Muñoz Morales: dopo Raoul Bova, gli italiani

Prima Raoul Bova, ora gli italiani. Rocío Muñoz Morales ha le idee chiare e dopo avere conquistato il cuore di un sex symbol come l’attore romano adesso vuole fare breccia anche in quello degli spettatori del Festival di Sanremo. “L’arma che sfodererò per farmi conoscere dal pubblico italiano è essere me stessa totalmente“, ha dichiarato ad Adkronos la modella, attrice e ballerina spagnola, che vuole scrollarsi di dosso l’etichetta di “fidanzata di”, che porta per via diretta a quella di “raccomandata”.

Nata a Madrid nel 1988 e con alle spalle una lunga carriera nella moda e nella tv iberica, Rocío non ci sta infatti a passare per quella che è arrivata sul palco dell’Ariston sull’onda della popolarità per la sua storia con Bova e a Sanremo ha intenzione di dimostrare quanto vale. Per ora non si sa ancora come, dal momento che non ci sono anticipazioni su eventuali sue esibizioni (diversamente da Emma, che ha annunciato che canterà), ma la prima mossa della grintosa spagnola è un buon biglietto da visita. Durante il Festival, infatti, Rocío indosserà esclusivamente abiti di stilisti italiani: Alberta Ferretti, Armani e Roberto Cavalli, mentre alle conferenze stampa di questi giorni ha sfoggiato un total look Sandro Ferrone. Un sincero amore per il Belpaese o una intelligente captatio benevolentiae? Ai posteri – pardon, agli spettatori di Sanremo – l’ardua sentenza.

 

 

 



Young Signorino figlio, moglie e canzoni del trapper
Celebrity

Young Signorino: figlio, moglie e canzoni del trapper

Jamie Oliver ricette, vita privata, ristoranti e programmi tv
Celebrity

Jamie Oliver: ricette, vita privata, ristoranti e programmi tv

L'artista più ascoltato su spotify nel 2019
Celebrity

L’artista più ascoltato su spotify nel 2019

Cristiano Malgioglio: tutte le canzoni più recenti scritte e cantate da lui
Celebrity

Cristiano Malgioglio: tutte le canzoni più recenti scritte e cantate da lui

5 cose che non sai su Ariana Grande
Celebrity

5 cose che non sai su Ariana Grande

Gli animali da compagnia Gli animali da compagnia più strani dei vippiù strani dei vip
Celebrity

Gli animali da compagnia più strani dei vip

Fidanzato Antonella Elia tutto quello che sappiamo
Celebrity

Fidanzato Antonella Elia: tutto quello che sappiamo

Simonluca
Celebrity

Un omaggio alla “Libertà”, ecco il nuovo singolo di Simonluca

Maturità 2020, preparazione last minute al maxi-orale: sette consigli utili
Attualità

Maturità 2020, preparazione last minute al maxi-orale: sette consigli utili

Maturità 2020, tutto quello da sapere e consigli utili per vincere questa sfida!

Leggi di più