Alberta Ferretti collezione autunno-inverno 2014-15

Un bosco autunnale nella collezione autunno-inverno 2014-15 di Alberta Ferretti, per una donna romantica in sintonia con la natura, che si veste di piume e dei colori della terra

Un’atmosfera autunnale che ci riporta alle foreste nordiche: è questa la prima sensazione che si ha nel vedere la collezione dell’autunno-inverno 2014-2015 di Alberta Ferretti.

Un mondo incantato in una location un po’ buia dove sfila una donna che è in perfetto connubio con la natura.

Abiti, maglioni e cappotti che vanno a colorarsi di nuance che passano dal verde, al marrone, con un tocco di arancione e di bordeaux  che fanno immaginare ad un bosco autunnale. Un importantissimo gioco di colori che va ad arricchire il contrasto dei tessuti pesanti come il tweed e la lana con leggeri e trasparenti vestiti.

Alberta Ferretti
La stilista

Le piume – elemento che abbiamo visto anche per l’autunno-inverno 2013-2014 – vanno poi a completare quella voglia di sogno e di allure che si percepisce in tutta la collezione. Il primo look a sfilare è per l’appunto un vestito decorato interamente con piccole piume verdi per poi passare a cappotti dal colore della terra impreziositi da un tessuto effetto squamato che andrà poi ad arricchire gonne e abiti a tubino. Soffici maglioni di lana sono abbinati a gonne di piume e trasparenti abiti di pizzo vanno ad avvolgere il corpo della donna come fosse un’edera.

Alcuni vestiti sono la perfetta tela per stampe di una natura bucolica con uccelli che “escono fuori” dai tessuti per andare a decorare parti dell’abito.

Dal verde si passa poi al marrone, un marrone terra su abiti, gonne e giacche di lana cotta. L’arancione viene introdotto con un tessuto quasi arricciato su piumini e vestiti tradizionali della maison Ferretti. Il bordeaux è abbinato al nude con un gioco di trasparenze su abiti sottoveste con dettagli in pizzo ma anche inserito su morbidi cappotti e vestiti con stampe.

Abiti di paillettes e piume introducono il color nero su leggeri vestiti dalle sofisticate trasparenze. Colore poi accostato al bianco su eleganti abiti da sera arricchiti da un tessuto stropicciato per dare una maggiore idea di movimento. La sfilata si conclude con due abiti di pizzo che completano perfettamente il mood di tutta la collezione, una collezione romantica dove la natura fa il suo percorso.

La donna di Alberta Ferretti infatti vive da sempre in quella sua allure di romanticismo che nella collezione autunno-inverno 2014-2015 si ispira ad una principessa nordica dai colori che ci riportano ai paesaggi freddi e affascinanti dalla natura incontaminata.


Vedi altri articoli su: Collezioni | Fashion Weeks | Milano Fashion Week |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *