10 segreti per avere la pancia piatta

Per avere la pancia piatta bastano pochi e semplici accorgimenti. Una dieta sana, esercizi mirati e alcuni prodotti indispensabili

Ci sentiamo gonfie e appesantite? L’estate è alle porte e già pensiamo di nascondere la pancia sotto un costume intero? Possiamo ancora agire con semplici ed efficaci mosse fai da te: una dieta sana ed equilibrata, esercizi mirati e prodotti specifici per trattamenti su misura.

Dieta

Regolare l’alimentazione è fondamentale se vogliamo ridurre il girovita ed essere pronte per la prova costume. Innanzitutto, è raccomandabile seguire una dieta varia. Mangiare meno e solo alcuni tipi di cibi non è sinonimo di dimagrire. Ecco qui alcuni piccoli consigli per arrivare come vorremmo alla prova costume:

1) Una sana alimentazione
Frutta e verdura devono essere sempre presenti nella nostra giornata. Preferibilmente di stagione, sono fonti di antiossidanti naturali e sali minerali. Consumare quotidianamente cereali, legumi e cibi integrali è importante per la nostra regolarità e per tenere sotto controllo le zone di accumulo, mentre per i condimenti è sempre preferibile usare olio extravergine d’oliva crudo. Se possibile, evitare il latte intero e i latticini, la frittura, i farinacei e le bevande gassate che favoriscono il gonfiore.
Per quanto riguarda le proteine, sono da prediligere carni magre e bianche, pesce e frutta secca, questi ultimi due ricchi di Omega 3. Il sale, usato spesso per condire qualsiasi tipo di pietanza, favorisce la ritenzione idrica oltre che alterare, se usato in grosse quantità, il vero sapore del cibo. Pertanto è consigliabile ridurlo o eliminarlo e sostituirlo con erbe aromatiche e spezie.
Ridurre il consumo di caffè e alcolici aiuta a velocizzare il nostro metabolismo e a bruciare più in fretta le calorie.

2) Bere almeno un litro e mezzo d’acqua è consigliato in tutte le diete, in particolare in quelle proteiche tanto in voga negli ultimi tempi. Le proteine, infatti, sono tanto fondamentali per il nostro organismo, quanto laborioso è per quest’ultimo eliminarne le scorie. Per questo dobbiamo aiutarci bevendo molto.

3) Le magiche tisane: oltre all’acqua, sono efficacissime le tisane e il tè verde. Quest’ultimo è ricco di antiossidanti che stimolano il nostro metabolismo e aiutano a ridurre il grasso che si accumula sulla pancia. Alcuni tipi di tisane sono fondamentali per l’equilibrio delle funzioni dell’apparato digerente: gli infusi di finocchio, anice, zenzero, cannella e carciofo sono tra quelli più consigliati. Il finocchio è particolarmente consigliato per chi soffre di gonfiore ed è anche un ottimo diuretico. La cannella è ricca di oli essenziali e contiene proprietà rilassanti che alzano il tono dell’umore, elemento fondamentale se si sta affrontando una dieta. L’anice ha proprietà digestive, antispasmodiche e sedative, mentre lo zenzero è utile per le sue proprietà carminative che permettono l’assorbimento di aria presente nella pancia e nell’intestino. La tisana al carciofo è depurativa e disintossicante, stimola la diuresi ed elimina i liquidi in eccesso.

4) Mangiare con calma. Infine, piccola nota tecnica, ma altrettanto importante, masticare lentamente è fondamentale. Pare che il trattenere il cibo nella bocca per più tempo non solo aiuti la digestione, ma permetta di avvertire prima il senso di sazietà e quindi, di conseguenza, mangiare meno. Provare per credere.

Esercizi

Per quanto riguarda l’esercizio fisico, il nuoto e la corsa possono dare ottimi risultati nel tempo, ma se si vuole raggiungere lo scopo prefissato dopo poche settimane, è bene mettersi d’impegno ed eseguire esercizi mirati agli addominali.
Da fare in palestra (ci sono anche corsi adatti per dimagrire) o a casa, non importa, basta essere costanti e riscaldarsi prima di allenarsi con una corsetta o un po’ di ciclette. Qui ve ne proponiamo alcuni esercizi:

5) Addominali alti: stendersi sul tappetino, tenere le gambe piegate sulla palla medica o una semplice sedia. Mettere le mani dietro la testa, tenere i gomiti aperti e muoversi verso l’alto. Non piegare il collo durante il movimento e contrarre l’addome. Scendere lentamente, espirando. Ripetere dalle 20 alle 30 volte per serie, aumentando nel tempo.

6) La bicicletta: completamente stese, mettere le braccia distese lungo il corpo o le mani sotto il sedere e alzare leggermente le gambe da terra. Cominciare poi a “pedalare”, facendo movimenti ampi e stendendo del tutto la gamba verso il pavimento, ma senza mai poggiarla. Ripetere l’esercizio per tre serie, l’una da almeno dieci movimenti.

7) Pancia e fianchi insieme: stendersi su un lato e appoggiarsi sull’avambraccio. In questa posizione, sollevare il bacino tenendo la mano dell’altro braccio su un fianco. Tenere la posizione per 20 secondi e ripetere l’esercizio 5 volte per lato.

Prodotti

Oltre a una sana alimentazione e a degli esercizi regolari, possiamo aiutarci con l’utilizzo di alcuni prodotti specifici.

8) Gel: il gel effetto guaina di Yves Rocher. Tre principi attivi vegetali per tre azioni complementari: il loto accelera lo smaltimento dei grassi, la caffeina aiuta a snellire e la centella rassoda.
Gel rassodante Joli Ventre di L’Occitane en Provence è specifico per la pancia. Estratti di prugnolo, silicio, proteine di mandorla, olio essenziale di palmarosa, menta piperita ed elicriso, creano un mix di elementi anti-rilassamento cutaneo.
Bodytonic Gel Freezer 2in1 è un gel anticellulite di Garnier con ingredienti come canfora e caffeina che contrastano i volumi in eccesso. Korff ci propone il gel rimodellante SilhouEssence, che aggredisce la cellulite e contiene oli essenziali e un componente attivo che stimolano l’utilizzo delle riserve adipose.

9) Creme: Dermolab di Deborah stimola il metabolismo dei lipidi per rallentarne l’accumulo e idrata la pelle in profondità.
Il trattamento pancia e fianchi di Somatoline Cosmetic svolge un azione mirata e rassodante, con una applicazione al giorno, in quattro settimane. Il trattamento pancia e fianchi di Collistar abbina peperoncino rosso e mentolo, producendo un effetto caldo/freddo che stimola la microcircolazione e la mobilitazione dei grassi. Destock Ventre di Vichy, se abbinato a una costante attività fisica, accentua i benefici dello sport.

10) Scrub rimodellante: prima di un bel bagno e per rendere la pelle ancora più morbida, uno scrub è quel che ci vuole. E ci modellano anche. Qui troviamo alcune proposte. Thalasso Scrub rimodellante di Geomar leviga la pelle e la prepara ai successivi trattamenti di bellezza, come massaggi e applicazione creme. Ancora, lo Scrub Salino Rimodellante di Pupa favorisce un’azione drenante e tonificante, ed è consigliato prima dell’estate per un’abbronzatura uniforme. Il Talasso-Scrub Termoattivo per il programma Spa di Collistar contiene tre fitoestratti snellenti che, abbinati all’azione delle alghe marine, sciolgono accumuli adiposi e favoriscono l’effetto drenante.

Non ci rimane che metterci al lavoro e arrivare perfette (e snellissime) alla prova costume.


Vedi altri articoli su: Dieta | Fitness |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *