Gonna a tubo
Moda

Gonna a tubo: ossessione dell’inverno 2013-2014

La gonna a tubo o longuette è un capo tanto semplice quanto sensuale che fa impazzire le celebrities diventando d’obbligo nel nostro guardaroba

La gonna a tubo è tornata a far parlare di sé: le celebrities non possono farne a meno, gli stilisti l’hanno riportata in auge sulle passerelle, le fashion victims ne hanno almeno un paio nel loro guardaroba, mentre questo capo impazza sui red carpet di tutto il mondo.

Chiamata dagli americani pencil skirt, ovvero gonna a matita per quella sua forma rigida che cade diritta sulle gambe, per noi italiani è  semplicemente la “gonna a tubo”, ma è anche conosciuta come longuette. Della giusta lunghezza, leggermente fin sotto al ginocchio, da portare con spacco o senza, dai diversi tessuti e dalle diverse fantasie, questo capo rende le gambe di noi donne molto sensuali.

Proposta in passerella, la gonna a tubo viene interpretata in vari modi da molti fashion designer: Marc Jacobs da Louis Vuitton la presenta con fantasia a fiori o arricchita da un pizzo trasparente  abbinata a reggiseni in vista con cappotti e mini giacche. Per Prada è da abbinare con completo gonna pantalone a quadretti e su tessuti tweed. Da Givenchy Riccardo Tisci la fa sfilare con profondi spacchi e su fantasie floreali; romantica e bon ton è la gonna a tubo di Christian Dior, portata a vita alta e con tagli asimmetrici, mentre da Proenza Schouler si fa minimal e dai tagli obliqui, in taffetà a righe blu e rossa, plastificata o con decorazioni di metallo da Burberry.

Indossata da molte celebrity, Kim Kardashian la vuole con crop top e avvolgenti cappotti, Alexa Chung la preferisce con soffici maglioni, mentre Jennifer Lopez la abbina a semplici t-shirt: diversi outfit per un look sempre riuscito che rende più femminili e sensuali.

D’obbligo nel nostro guardaroba e facile da trovare in qualsiasi negozio e online, qualunque sia il nostro budget: da Mango in versione longuette nera o con una leggera fantasia a fiori, da Zara in vari modelli come quello in pelle nera e dorata, o in fantasia a fiori rossi e in lana grigia per essere più formali. Topshop offre una scelta per qualsiasi occasione: con stampe fotografiche, a fiori, in pelle rossa, a quadretti bianca e blu, in pelle con ricami a fiori e tempestate di pailettes per la sera. Burberry opta per un pizzo color nude, sofisticata e romantica da abbinare ad una camicia, mentre Dolce& Gabbana la vuole con fantasia a fiori, colorata e fresca.

Da abbinare a t-shirt, camicie di seta, di jeans o a maglioncini, da portare con giacche per un look più formale, per completare il look preferiamo una décolleté o uno stivale. Il tacco? D’obbligo!



Moda Made in Italy, i brand indipendenti da seguire
Moda

Moda Made in Italy, i brand indipendenti da seguire

Costumi da bagno interi i modelli più belli
Abbigliamento

Costumi da bagno interi: i modelli più belli

Chunky Sneakers, come abbinarle senza fare errori
Scarpe

Chunky sneakers, come abbinarle senza fare errori

Come indossare il giubbino di jeans
Abbigliamento

Come indossare il giubbino di jeans

Quanto deve essere lunga la camicia
Abbigliamento

Quanto deve essere lunga la camicia

Costumi a vita alta a chi stanno bene
Abbigliamento

Costumi a vita alta: a chi stanno bene

Come indossare il foulard
Abbigliamento

Come indossare il foulard

Total denim look: gli abbinamenti vincenti
Abbigliamento

Total Denim Look, gli abbinamenti vincenti

Come indossare il giubbino di jeans
Abbigliamento

Come indossare il giubbino di jeans

Che sia corto o over size, il giubbino di jeans è il capo spalla preferito dalle donne per la bella stagione. Offre un’infinità di abbinamenti, ma come indossarlo?

Leggi di più