T-shirt polo perché devono tornare nel vostro armadio
Abbigliamento

T-shirt polo, perché devono tornare nel vostro guardaroba

Rappresenta il mix tra una classica t-shirt e una camicia. La t-shirt polo è il capo immancabile nel vostro guardaroba per una primavera ricca di fashion.

Da sempre associata a capo di abbigliamento sportivo, prettamente usato nei campi da tennis e da golf, la t-shirt polo diventa un capo di tendenza ed elegante che deve tornare nel vostro armadio!

A coste o jaquard, in cashmere o in seta, la t-shirt polo è il risultato del mix tra una classica maglietta e una camicia, con l’aggiunta di qualche piccolo bottone.

Alcuni dei più famosi stilisti come Prada e Alberta Ferretti hanno reinterpretato la polo in una versione high-fashion. Infatti la sua classica lavorazione di cotone in piquè, lascia il posto a filati lussuosi e decorazioni preziose che la allontanano dal suo consueto allure sportivo. È stata presentata in passerella abbinata a gonne longuette e anche a minigonne, declinata nei delicati colori pastello ma anche nei toni neutri del beige e del crema.

Sono tanti i motivi per i quali la t-shirt polo deve tornare nel vostro guardaroba: è semplice ma sofisticata, è rigorosa, anticonformista ma anche aristocratica e snob. Nella primavera 2020 sarà un trend di stagione, confermandosi una valida alternativa alla camicia. Al di là della classica versione a maniche corte in bianco, la polo diventa più femminile con fit molto attillati e tagli cropped. Via libera anche alle t-shirt polo con scollo a V, che possono anche diventare tanto lunghe da trasformarsi in dei veri e propri mini dress.

Da Lacoste a Prada

Dagli anni ’20, quando Renè Lacoste la presentò sui campi da tennis come capo di abbigliamento sportivo, ad oggi dove la polo diventa un capo versatile, la polo ne ha fatta di strada! È stata più volte reinventata e reinterpretata, mantenendo sempre la sua doppia anima aristocratica ma ribelle.

Sono tanti gli stilisti che hanno dedicato una particolare attenzione all’obiettivo di reinventare un capo di abbigliamento che vanta una lunga esistenza. Lacoste decide di portare in passerella la classica t-shirt polo con colletto piatto in cotone a righe o monocolore, contrassegnata dal famosissimo sticker del coccodrillo. Stella Jean, invece, propone dei modelli di polo che diventano divise decorate con patch. Per chi ama uno stile più chic, basterà ispirarsi ai modelli total black presentati da Vera Wang con il loro aspetto molto austero. Fendi, invece, punta tutto su una polo sexy e femminile e Missoni ne fa un capolavoro con maglie lavorate in fili lurex e colli a contrasto.

Come indossare la t-shirt polo?

La sua innata versatilità fa della t-shirt polo un capo di abbigliamento adatto per ogni occasione e che deve tornare nel nostro guardaroba, riuscendo ad essere casual e chic allo stesso tempo.

Outfit per la scuola

Per un look da indossare a scuola o all’università l’ideale è scegliere di indossare una t-shirt polo bianca a maniche corte o lunghe da abbinare a jeans larghi -modello culotte– e mocassini. Per un outfit più informale meglio optare per l’abbinamento polo bianca – sneakers dello stesso colore, così da poter utilizzare lo stesso outfit anche per il tempo libero: un passeggiata in giro.

Outfit da ufficio

Se blazer e pantalone sono la tua scelta classica di outfit da ufficio, aggiungete una t-shirt polo nelle nuance pastello e nella fantasie a righe con qualche bottone dorato ad adornare lo scollo sul petto. Sarete comode e chic allo stesso tempo senza mai cadere della banalità.

Outfit da sera

Pensare alla polo come una semplice maglietta adatta per i day time è un errore! Esistono, infatti, diversi modelli in lurex e con applicazioni in paillettes che la rendono adatta anche agli eventi più eleganti. Basterà abbinarla a pantaloni dal taglio sartoriali o con pinces, a palazzo e scampanati, uniti a un paio di décolletté per avere un outfit elegante e ricco di charme.

T-shirt polo con short pants

In linea con le tendenze del momento, un’idea per creare un look sofisticato ma da effetto è quello di abbinare la polo con gli shorts pants nella versione “ciclista” . La loro lunghezza appena sopra al ginocchio vi permetterà di indossare anche un paio di stivali o di anfibi, per un effetto “cavallerizza style” di classe.

T-shirt polo con gonna

La t-shirt polo deve tornare assolutamente nel vostro guardaroba perché è un capo di abbigliamento che vi consentirà di creare un’infinità di look. Ne bastano pochi pezzi: una bianca, una colorata, una a righe per sbizzarrivi! Ad esempio riesce ad esprimere la sua anima aristo-ribelle con gonne dalla lunghezze midi o long, in pelle, scamosciate o nel classico cotone e in jersey. Vi basterà abbinarvi un mini giubbotto imbottito o in jeans modello cropped per creare un outfit che non vi lascerà in secondo piano.



Costumi da bagno interi i modelli più belli
Abbigliamento

Costumi da bagno interi: i modelli più belli

Come indossare il giubbino di jeans
Abbigliamento

Come indossare il giubbino di jeans

Quanto deve essere lunga la camicia
Abbigliamento

Quanto deve essere lunga la camicia

Costumi a vita alta a chi stanno bene
Abbigliamento

Costumi a vita alta: a chi stanno bene

Come indossare il foulard
Abbigliamento

Come indossare il foulard

Total denim look: gli abbinamenti vincenti
Abbigliamento

Total Denim Look, gli abbinamenti vincenti

Come abbinare il verde
Abbigliamento

Come abbinare il verde

Quanto deve essere lunga la manica della giacca e della camicia
Abbigliamento

Quanto deve essere lunga la manica della giacca e della camicia

Costumi da bagno interi i modelli più belli
Abbigliamento

Costumi da bagno interi: i modelli più belli

Da diva, con rouches e volant, total black o super sgambato, il costume intero sarà il re della spiaggia!

Leggi di più