La camicia: il capo che ci risolve sempre il look!

Da capo di abbigliamento maschile a simbolo del femminismo, la camicia è un classico senza tempo, un must have molto versatile e adatto a tutte!

Con una gonna, un jeans o un pantalone largo. La camicia è il capo passe-partout che ci risolve sempre il look, creando outfit nuovi e di stile. È un vero e proprio caposaldo del fashion che nel tempo si è modificato per sfilare sulle passerelle della moda, affermandosi come must have di ogni guardaroba femminile.

La storia della camicia

Le sue origini risalgono al 1800, quando la camicia era decorata da sbalzi sfarzosi. E identificava un ruolo sociale a seconda del modo in cui veniva indossata. Nel 900, invece, si afferma come indumento tipicamente maschile legato ai lavoratori che dalle campagne si spostavano in città. Soltanto negli anni ’20, la camicia viene introdotta nella moda femminile da Coco Chanel, che suggerisce di indossarla dentro a pantaloni neri ancora dalle forme morbide. Tra il 1950 e il 1960 la camicia diventa un simbolo della lotta femminista. E, come tale, di tutte quelle donne che attraverso un abbigliamento androgino, desiderano emanciparsi ed esprimere la loro infinità femminilità. Nel 1980 questo capo di abbigliamento comincia ad ornarsi di polsini con volant, colletti alzati e squadrati e tagli architettonici, che riecheggiano gli sfarzi del passato. Ma negli anni ’90 la camicia torna a fare un passo indietro, diventando un capo essenziale, ridimensionato, sobrio e pratico. Fino ad arrivare ai giorni nostri con modelli di ogni genere. Da quelli minimal a quelli asimmetrici con polsini e bottoni che prendono nuove forme, arricchendosi di merletti, gioielli e ricami. Ed è proprio l’infinità di modelli presenti in commercio che rende la camicia un capo versatile, alla portata di tutti e adattabile allo stile di ogni donna. Perfetto per ogni occasione e che risolve ogni dilemma in fatto di stile.

La camicia è versatile

Quante volte vi è capitato di trovarvi davanti al vostro armadio e non sapere cosa indossare? Ecco perché l’acquisto di una camicia, preferibilmente bianca o dai colori neutri e pastello, rappresenta l’azione migliore da fare per evitare di perdere tempo nella scelta dell’outfit perfetto. Scegliete quella che si adatta di più al vostro stile: lunga come un abito, corta, con o senza fiocco, con pinces, regular; esiste un’infinità di modelli da poter acquistare e indossare in ogni occasione.


View this post on Instagram

Yesterday ❤️

A post shared by Valentina Ferragni (@valentinaferragni) on

Per il giorno e per la sera

Insieme ad un jeans skinny e ad un paio di dècollettè, la camicia può creare un outfit semplice ma pieno di stile, adatto per un colloquio di lavoro, per una giornata in ufficio e anche per un pomeriggio chic con le amiche. Invece abbinare la camicia con pantaloni neri e blazer colorato, rappresenta il giusto compromesso per essere elegante e trendy anche di sera. Durante il giorno, la camicia è perfetta se indossata con gonne mini, midi o long abbinati a sneakers o scarpe basse, ma anche ad anfibi e stivaletti.

I 5 abbinamenti perfetti

Con abito smanicato

Che sia un little black dress o un abito scamiciato, una combinazione super trendy è camicia bianca con vestito senza maniche. In questo modo si potranno utilizzare, anche ad inverno inoltrato, gli abiti smanicati che ci piacciono di più. Meglio scegliere quelli dal collo rotondo in modo tale che il colletto della camicia sia evidente. Per completare il look basta abbinare degli stivali alti fino al ginocchio in camoscio.

Con un tailleur

In occasione di una laurea o di un colloquio di lavoro importante, la camicia indossata con un tailleur è un accoppiamento perfetto con il quale non si sbaglia mai! Sono promossi vari modelli di tailleur: a righe, in principe di Galles o colorato purché la camicia indossata sia bianca o delle stesse nuance del completo giacca/pantalone. Per aggiungere un tocco chic all’outfit, indossate degli orecchini colorati, in modo tale da rendere l’effetto più grintoso.

Con un blazer

Se avete una cena a casa di amici e non sapete cosa indossare, per evitare un look troppo vistoso ed eccentrico, meglio optare per una camicia bianca indossata insieme ad un blazer e ad un jeans che vi faranno sentire comode e super femminili. Infine per non passare inosservate, ma senza perdere lo stile, scegliete un blazer colorato, magari abbinato alle scarpe che indosserete.

Con un maxi pull

Per uno stile collegiale che vuole però mantenere la sua sensualità, la camicia è il capo ideale da abbinare con maglioncino e mini gonna. In particolare, scegliete un maxi pull con collo rotondo o a V e una gonna corta plissè, unica tinta o in tartan. Rendete l’outfit perfetto con un paio di stringate in camoscio o in vernice oppure con uno stivaletto che abbia un tacco tra i 5 e i 7 cm.

Con gonna long

Per un look che mira ad esaltare la silhouette femminile, basta abbinare la camicia ad una gonna lunga. Se vi sembra che il look sia troppo rigoroso e austero, basta smorzarlo con un chiodo in eco-pelle per aggiungere carattere e un tocco di sensualità.



Second-hand fashion tutti i benefici
Abbigliamento

Second-hand fashion tutti i benefici

Il colore lavanda sarà il colore dell'inverno
Abbigliamento

Il colore lavanda sarà il colore dell’inverno

Abbigliamento

Quali colori indosseremo nell’autunno inverno 2019/2020?

Abbigliamento

5 look da sfoggiare in autunno

Abbigliamento

Coprire le gambe ma non troppo: i modelli delle gonne di tendenza

Blazer, i modelli più belli dell'autunno
Abbigliamento

Blazer: i modelli più belli dell’autunno

Abbigliamento

Mela, pera o clessidra? Valorizza il tuo corpo in pochi step

Abbigliamento

I brand fondati da influencer da seguire per essere alla moda

Abbigliamento

Mela, pera o clessidra? Valorizza il tuo corpo in pochi step

Stili, tagli, lunghezze: aggiungi o elimina centimetri, dove serve, con questa mini-guida.

Leggi di più