Jeans 2020: i modelli di tendenza
Abbigliamento

Jeans 2020: i modelli di tendenza

Jeans slouchy, a zampa d’elefante e mom fit. Le tendenze jeans 2020 dettano forme morbide e comode, dai volumi ampi e super cool.

Dai carrots pants, alle culottes, passando per i jeans a vita alta e dalle tele bleached. Sono questi i modelli di jeans che faranno tendenza nel 2020. Un capo iconico, dall’attitude forte e giovane, dalle linee semplici ma in grado di sedurre. Sa essere casual e chic, versatile e in grado di risolvere l’indecisione di cosa indossare nonostante si abbia un armadio pieno di vestiti. La certezza è che il jeans sin dai suoi albori, quando nel lontano 1873 fu brevettato da Levi’s Strauss, non ha mai subito periodi di crisi, affermandosi stagione dopo stagione come protagonista delle passerelle.

Venne sdoganato da semplice capo da lavoro a icona di stile grazie alle celebrities di Hollywood e alle rock star che sceglievano di indossarlo, rendendolo la punta di diamante dei loro outfit.

View this post on Instagram

Ciao Amore 😎

A post shared by Giulia Salemi (@giuliasalemi) on

Il jeans nel tempo è stato in grado di esprimere lo scorrere delle mode, cambiando il fit, l’altezza della vita o l’orlo, definendo tendenze e stili sempre nuovi. Il jeans è un capo camaleontico in grado di adattarsi alle esigenze del momento, rinnovandosi anche e soprattutto nella sua produzione che si sta evolvendo per ridurre il suo impatto ambientale. I processi di produzione infatti diventano più green e sostenibili, puntando anche sul riutilizzo delle tele e dei vecchi jeans. Basti pensare alla compagnia tessile Candiani Denim che ha firmato i primi jeans 100% biodegradabili per Stella Mc Carteney. O a “Blue of a kind“, il marchio italiano che produce jeans utilizzando esclusivamente capi vintage.

Come sarà il jeans del 2020?

Sembra proprio che l’era dei jeans skinny sia definitivamente finita! Le silhouette sottili e aderenti vengono messe da parte per lasciare spazio a forme morbide e modelli ampi. In particolare, gli stilisti hanno proposto una serie di modelli di jeans che si ispirano al passato, soprattutto ai mitici anni ’70 e ’90, dal fit wide. Ritornano infatti i pantaloni a zampa, più aderenti sui fianchi e che si allargano gradualmente dal ginocchio in giù. O quelli a culottes, tipici degli anni ’70, proposti da Celine. Invece la vita dei jeans si fa sempre più alta declinandosi in modelli boyfriend e mom fit. Dunque, via libera ai jeans super comfy, morbidi e scampanati, dalle linee minimal e super chic.

Mom Jeans

Una conferma tra le tendenze 2020 sono i jeans modello mom a vita alta, super cool e pieni di comfort. Le loro forme si ispirano a quelle dei pantaloni premaman. Infatti, sono caratterizzati da una vita alta, in grado di contenere l’addome senza perdere la loro comodità, e da una larghezza affusolata che avvolge dolcemente le gambe per poi restringersi sulle caviglie. Grazie al loro fit, così morbido e rassicurante, i mom jeans donano stile a qualsiasi fisicità, l’importante è prestare attenzione alle proporzioni. Per questo motivo, saranno perfetti con maglioni corti, crop top, una t-shirt aderente o una semplice camicia bianca, entrambe indossate dentro i pantaloni, in modo tale da conferire contrasto alla larghezza dei jeans modello mom. Per completare il look basterà optare per una giacca dalle spalline importanti, a punta o a sbuffo, per un effetto chic, oppure indossare un bomber in pieno stile anni ’90.

Jeans a zampa

Negli anni 70 i jeans a zampa erano un must da indossare sia per le donne che per gli uomini. Oggi ritornano ad affermarsi tra le tendenze jeans 2020, conservando la loro attitude vintage e chic.

Nei mitici anni ’70 i jeans a zampa d’elefante, detti anche “a campana”, erano tra i capi cult del momento. Rappresentavano il simbolo della ribellione delle nuove generazioni, erano molto apprezzati dagli hippie e venivano indossati con zeppe dalle altezze vertiginose.

Si tratta di pantaloni in denim, dalla vita bassa o alta, stretti fino al ginocchio e svasati fino alle caviglie, caratterizzati da un’ampiezza che ricorda per l’appunto le zampe dell’elefante. Così, gli stilisti dicono definitivamente addio alle forme troppo avvolgenti dei skinny jeans, per promuovere tagli estremi e volumi che creano effetti totalmente nuovi. I jeans infatti vengono realizzati con tantissimo volume di tessuto che passo dopo passo crea un leggero fruscio. Ad esempio Tory Burch ha presentato nel corso delle sfilate autunno/ inverno un denim classico a zampa, dalle linee semplici e senza fronzoli. Impeccabile se indossato con una blusa o una camicia dentro il jeans, e un trench o un blazer, adatto per il giorno e per la sera.

Jeans a culottes

Questo modello di jeans deve il suo nome alle culottes dei tempi di Luigi XIV; si trattava di pantaloni molto eleganti lunghi fino a sotto il ginocchio, indossati dai gentiluomini con lunghe calze in seta. Era un capo molto diffuso nelle corti francesi fino all’Ottocento. Negli anni Trenta, invece, il termine” culottes” indicava le mutandine delle donne più raffinate, dal modello a calzoncino. Fu Yves Saint Laurent a riportare in auge i pantaloni culottes rendendoli un simbolo di libertà per le donne emancipate del nuovo millennio, a cui è finalmente concesso di indossare abiti maschili.

Le caratteristiche essenziali dei pantaloni a culottes sono una lunghezza al polpaccio, taglio ampio e scampanato e vita alta. Sebbene si tratti di un modello di jeans versatile e che sta bene a tutti, è importante bilanciare le proporzioni. La prima regola di stile da seguire per indossare i jeans a culottes è che la camicia aderente o il maglione morbido e corto, prescelti per essere indossati, devono essere meno voluminosi della parte sottostante. Il taglio ampio e comodo dei jeans a culottes da la possibilità di creare outfit pratici e ricercati: basta abbinarli a un blazer, una semplice tee bianca e ad un paio di sneakers. La particolarità di lasciare scoperte le caviglie, permette di guadagnare centimetri in altezza, se indossati con dècollète, sandali o stivali dalla punta squadrata. Se non sopportate il freddo, le ultime tendenze street style danno via libera a calzini in vista, con loghi e fantasie, da portare sotto ai culottes. Dalla versione cropped ai modelli dal fit ampio, questo modello di Jeans si adatta a tutti i fisici ed è ideale per il tempo ibero e per le giornate dietro la scrivania in ufficio.

Jeans Slouchy

Hanno fatto capolino sulle passerelle dei brand più famosi, già nel 2019. Nel 2020 hanno la missione di coccolare e vestire le forme femminili, mandando definitivamente in pensione le aderenze delle stagioni precedenti. Sono definiti ” jeans a palloncino“, i jeans slouchy sono a vita alta, con gamba larga, con cerniere e maxi tasche. Visto che le tendenze del 2020 richiedono comfort e praticità, i jeans slouchy rappresentano il capo in denim pass-partout, alleato di tutti i look ricchi di comodità. In base agli outfit, donerà uno stile casual se indossati con un paio di sneakers e diventeranno molto sexy e femminili se abbinati a tacchi alti.



Sanremo 2021, pagelle dei look della seconda serata
Abbigliamento

Sanremo 2021, pagelle dei look della seconda serata

Sanremo i look più belli della prima serata
Abbigliamento

Sanremo: i look più belli della prima serata

Colori da indossare in primavera
Abbigliamento

Colori da indossare in primavera

Taglie Levis guida per come districarsi
Abbigliamento

Taglie Levi’s: guida per come districarsi

Shackets o giacca camicia modelli, fantasie e consigli di stile
Abbigliamento

Shackets o giacca camicia: modelli, fantasie e consigli di stile

Gonna lunga e sneakers, l'abbinamento perfetto per l'inverno
Abbigliamento

Gonna lunga e sneakers, l’abbinamento perfetto per l’inverno

Fisico a clessidra, come valorizzarlo con gli abiti giusti
Abbigliamento

Fisico a clessidra, come valorizzarlo con gli abiti giusti

Felpa oversize con cappuccio
Abbigliamento

Felpa oversize con cappuccio, mai più senza

Gonna lunga e sneakers, l'abbinamento perfetto per l'inverno
Abbigliamento

Gonna lunga e sneakers, l’abbinamento perfetto per l’inverno

Ampia, a ruota, a balze e plissettata. La gonna lunga è un capo di indossare anche in pieno inverno insieme alle sneakers per rimanere comode e al caldo ma con stile !

Leggi di più