Coprire le gambe ma non troppo: i modelli delle gonne di tendenza

Quali sono le gonne che non possono mancare nel guardaroba nei prossimi mesi? La nuova stagione propone un sofisticato gioco di lunghezze, in cui eleganza e sensualità sono strettamente e profondamente connesse.

La nuova stagione è all’insegna di una moda che fa della femminilità e di uno stile ricercato e mai banale i propri capisaldi. Un mood che nel caso delle gonne si traduce in un sofisticato gioco di lunghezze. Ovvero: coprire le gambe ma non troppo. Perché eleganza e sensualità sono strettamente e profondamente connesse. Ma quali sono i modelli di tendenza da avere nel guardaroba?

La longuette

In una stagione che sceglie di non svelare troppo e fa dell’allusione il proprio signature style, la grande, assoluta protagonista è la longuette o pencil skirt.

Sofisticata, iper femminile, dal fascino senza tempo e sensuale in un modo discreto ed evocativo, è incredibilmente versatile, può essere indossata all day long e… sta bene a tutte.


Il suo segreto? Il design. L’orlo al ginocchio (o poco al di sotto) e la linea pulita disegnano la silhouette e slanciano la figura. Un insieme di fattori che la rendono il capo perfetto sia per le donne con un fisico asciutto che per quelle con un fisico morbido. E non solo. La longuette può essere indossata sia da chi vanta molti centimetri di altezza che da chi deve accontentarsi di pochi.

Naturalmente, bisogna fare un po’ di attenzione nella scelta dei modelli. In linea di massima, quella “classica”, a calice rovesciato, valorizza le curve e tende a schiacciare la figura. Invece, la pencil skirt dritta o a sigaretta la slancia.

Anche gli abbinamenti e la scelta degli accessori sono importanti. Il color block è da evitare in caso di corporatura minuta, mentre è una buona idea indossare una cintura se il punto vita è poco definito. Ça va sans dire, la scarpa ideale per la longuette è la décolleté pump. Ma anche stivaletti e stivali sono perfetti.

Ma quali sono i modelli più in voga della stagione? Senza dubbio, quelli in tessuti rubati al guardaroba di lui, a fantasia pied de poule e in tartan. Oltre all’intramontabile pencil skirt di ecopelle.

La gonna midi e lunga plissettata

La nuova stagione segna un altro grande ritorno, quello della gonna midi e lunga plissettata.

I modelli più di tendenza sono a pieghe piccole e medie, ma non mancano quelli che reinventano il genere con veri e propri pannelli. Addirittura, in alcuni casi, la plissettatura movimenta un gioco di volumi e sovrapposizioni, con gonne a portafoglio o che si aprono sul davanti.

L’orlo arriva sotto al ginocchio, a metà polpaccio o fino ai piedi, ma non è la variabile che definisce l’occasione d’uso. Lo stile da giorno e da sera, informale e formale, è dettato dai materiali.

La seta, il raso, il tulle, il voile, spesso e volentieri impreziosi da pizzo, ricami, spalmature, applicazioni e dettagli preziosi, evocano un mood elegante. Invece, il panno, la lana, la mussola, il cotone, il denim, l’ecopelle definiscono uno stile casual.

I colori di stagione sono il rosso Merlot, il verde Forest Biome, il marrone Rocky Road e l’Evening Blue. Le fantasie sono pois, tartan e stampe floreali e ispirate alla natura e agli animali.

Il gonnellone

Un po’ hippy, un po’ boho, un po’ post punk, il gonnellone si conferma un grande must anche della nuova stagione.

Lungo fino ai piedi, ampio, svasato o a ruota, è perfetto per il giorno e per la sera, per andare al lavoro e in università e per il tempo libero.

Il velluto, la viscosa, il raso e i tessuti techno sono i materiali principi dei prossimi mesi e danno forma a modelli semplici e lineari, così come ad altri arricchiti di ruches, gale, balze, cuciture a rilievo, applicazioni e spacchi.

La tinta unita, declinata in colori saturi e fluo, è protagonista insieme a fantasie cachemire e jacquard, stampe floreali, piccoli disegni stilizzati, motivi geometrici e gli immancabili pois e tartan.

I fashion tip per indossarlo? Con un morbido maglione con il collo alto e sciallato, con una giacca dal taglio maschile (doppiopetto e anni ’80 style è il top), con un giubbotto di jeans o una biker jacket. Per le scarpe, via libera ad anfibi, stivali e ankle boots.

La gonna asimmetrica

La nuova stagione porta con sé una novità all’insegna di un mood geometrico, anticonformista e unconventional. La gonna esce dai canoni prestabiliti di mini, midi e maxi e assume una nuova forma e una nuova natura nei modelli asimmetrici.

La diversa lunghezza dell’orlo può essere espressa da lato a lato, da davanti a dietro e da dietro a davanti. Ma non mancano casi in cui l’asimmetria diventa una gioco di linee e volumi che creano un caos rigoroso.

In tutte le opzioni, il risultato è originalissimo e per la sua natura si presta a creare con uguale successo look formali e informali. Non solo. Il taglio asimmetrico invita a osare e a giocare con contrasti e contrapposizioni, mescolando materiali, colori, fantasie e stili.

La gonna a vita alta

Che si tratti di una longuette, di un gonnellone o di un modello plissettato o asimmetrico, la vita alta è in assoluto uno dei trend più glamour della nuova stagione.

Ma qual è il modo più cool per indossarla? Senza dubbio con la cintura, uno degli outfit più gettonati durante le sfilate di febbraio. Un dettaglio di stile che valorizza il punto vita e che regala un risultato incredibilmente sensuale e femminile.

Naturalmente, la cintura va scelta in base al modello di gonna e al look. Per longuette, gonnelloni, maxi e midi skirt eleganti e formali l’ideale sono cinture sottili, in materiali importanti o ricercati, con fibbia elegante e preziosa. Invece, per gonne e outfit casual e informali, è perfetto puntare su cinture alte, cinturoni e obi.

La scarpa dipende dal mood, ma va tenuto presente che la vita alta rischia di “schiacciare” la figura. Di conseguenza, chi non può contare su molti centimetri di altezza, non dovrebbe rinunciare ai tacchi. Per creare un insieme armonioso, l’ideale è completare il look con una giacca lunga o un cappotto. Anche se uno degli ultimi trend osa bomber e giacche Chanel.

Ti potrebbe interessare anche

Il colore lavanda sarà il colore dell'inverno
Abbigliamento

Il colore lavanda sarà il colore dell’inverno

Abbigliamento

Quali colori indosseremo nell’autunno inverno 2019/2020?

Abbigliamento

5 look da sfoggiare in autunno

Blazer, i modelli più belli dell'autunno
Abbigliamento

Blazer: i modelli più belli dell’autunno

Abbigliamento

Mela, pera o clessidra? Valorizza il tuo corpo in pochi step

Abbigliamento

I brand fondati da influencer da seguire per essere alla moda

Abbigliamento

La camicia: il capo che ci risolve sempre il look!

Abbigliamento

Giacche invernali low cost, quali scegliere

Il tartan è la stampa di stagione
Abbigliamento

Il tartan è la stampa di stagione

Da non confondere con il pied de poule o il principe di Galles, il tartan o scozzese è la stampa di stagione! Dai colori classici del rosso e del verde, i quadrati di questo pattern si coloreranno di nuove tonalità, come il fucsia!

Leggi di più