Mi sono innamorata del mio migliore amico

Aiuto! A quante di voi è capitato di innamorarsi del proprio migliore amico? Che fare? Confessare i propri sentimenti o non rovinare l’amicizia? I nostri consigli.

Ci può essere amicizia tra uomo e donna? Le risposte divergono in molti casi. Alcune donne ammettono di avere splendide relazioni amicali con uomini ed escludono a priori il sesso. Altre donne ammettono di essere diventate amiche di un uomo sperando sin dall’inizio in qualcosa di più.

Me se le cose non fossero così semplici? Se andassero diversamente da come avevamo programmato? Capita, eccome se capita, che una relazione di amicizia tra uomo e donna si trasformi con il tempo in qualcosa di più. Quante volte avete letto libri o visto dei film dove da una semplice amicizia è poi sfociato un amore, una relazione, una famiglia?

Innamorarsi del proprio amico

Prima di tutto cerca di capire se sei veramente innamorata o se l’amicizia, magari decennale, con lui si è solo trasformata, modificata, in qualcosa di più profondo ma lontano dall’amore. Per prima cosa quindi è necessario che tu capisca i tuoi reali sentimenti, devi fare chiarezza con te stessa prima di “mostrare le carte” a lui che, invece, ti vuole bene sempre e solo come una cara amica. Quando ci si rende conto che i sentimenti per il proprio amico sono cambiati, si sono trasformati in amore, è sempre un momento critico per una donna. La paura di non essere accettate, la voglia di andargli incontro e confessare i propri sentimenti sono tante ma spesso la paura ci frena.


La transizione

C’è un momento, non proprio facilmente identificabile, nel quale tu hai capito che il tuo migliore amico si è trasformato nell’amore della tua vita. Una volta assodato questo concetto sarebbe il caso di passare all’azione ma, bada bene, c’è una fase di transizione. Non puoi passare dall’essere la sua migliore amica al diventare la sua donna! E poi, magari lui ti ha raccontato che gli piace la sua collega. Che fare in questi casi? Per prima cosa devi essere delicata, non puoi partire a razzo e pensare che lui capisca la tua sfuriata di gelosia. Ricorda che ti considera una cara amica e non una possibile fidanzata! Questa fase “di mezzo” è molto dura da gestire, dovrai essere delicata e cercare di capire i suoi sentimenti verso di te, cercare di analizzare la situazione e comprendere, senza essere annebbiata dai tuoi sentimenti, se lui prova qualcosa per te oppure è fermo alla vecchia, consolidata amicizia.

Sarà amore o attrazione?

Prima di fare qualunque mossa cerca di analizzare te stessa. Sei veramente innamorata o inizi a provare attrazione fisica per l’uomo che ti è sempre stato accanato? Tra le due cose c’è una bella differenza e sii consapevole che ti stai addentrando in un campo minato fatto di incertezze tue e sue dove, in questo caso, sei tu a dover gestire il gioco. Se la tua è solo attrazione stai attenta, calcola bene tutto, non è detto che una bella serata d’amore valga la possibile fine di una bella amicizia.

Come fare a capire se lui è interessato?

Anche questo non è semplicissimo. Lui ti considera la sua migliore amica e tu invece senti battere forte il cuore ogni volta che ti manda un messaggino. Prima di esporti devi cercare di capire i suoi sentimenti altrimenti, se bruci le tappe, rischi di rovinare anche la vostra splendida amicizia. Prova allora a mettere in campo alcune piccole strategie di seduzione. Fatti vedere diversa. Se siete abituati ad andare al cinema insieme e il tuo look non è mai stato particolarmente curato cerca di cambiarlo. Magari lui non lo noterà subito (è comunque un uomo!) ma tu cerca di fargli notare le differenze, magari lamentati per un tacco che ti fa un po’ male così potrai equilibrare la giusta confidenza che avete sempre avuto con la voglia di fare notare il tuo nuovo abbigliamento. Se non riuscite a vedervi spesso e la vostra relazione si basa su telefonate e messaggi, anche questa volta cerca di farti desiderare. Non rispondergli subito (anche se ne hai una gran voglia), nelle tue risposte prova a mettere qualche battutina su di voi, o su di lui qualche  parolina dolce che non è abituale nella vostra relazione di amicizia.

Hai provato a stuzzicarlo e non funziona?

Può capitare. Capita a tutte e in tutte le relazioni, non sempre riusciamo ad avere per noi l’uomo che desideriamo. Non arrenderti, lui sarà sempre al tuo fianco e questo ti pone in una situazione privilegiate rispetto a qualsiasi altra donna. Non demordere, magari non è pronto a cambiare lo status della vostra relazione, magari anche lui ha capito che tu sei diventata qualcosa di più ma ha bisogno di certezze. Prova a resistere, anche se è difficile. Continua a stargli accanto da amica ma non troppo, questo ti permetterà di vedere il suo comportamento anche in relazione alle altre donne. E poi, se proprio non riesci a farlo innamorare, se proprio non ce la fai a tenerti tutto dentro, confessagli i tuoi sentimenti. Sarà un rischio forse, ma almeno sai di aver provato tutto e non sarai sempre quella a cui raccontare le disavventure.

Vi siete messi insieme?

Alla fine dei tuoi tentativi hai capito che anche lui prova qualcosa? Sei riuscita a catturare la sua attenzione, hai capito che anche lui era in una fase poco chiara e ti sei dichiarata? Ecco che allora hai trovato l’amore della tua vita. Solitamente le relazioni amorose tra ex amici sono destinate a durare nel tempo, spesso tutta la vita. Il motivo è semplice: avete avuto modo di conoscervi a fondo prima di inserire il sesso nella vostra relazione. Vi siete scelti come compagni di avventure, avete gli stessi gusti, conoscete i difetti l’uno dell’altro e vi stanno bene. C’è chi vi dirà che la vostra sarà una relazione noiosa, piatta e monotona perché manca l’effetto sorpresa, non scoraggiatevi, è sempre possibile mettere un po’ di pepe in una relazione. Adesso che siete una coppia vera e propria potete anche sperimentare nuove cose che da amici non avreste mai fatto continuando ad avere verso di lui la grande fiducia che avevate prima di diventare la sua donna.      



Sogni erotici femminili più ricorrenti: i significati
Myself

Sogni erotici femminili più ricorrenti: i significati

Chi è che non soffre di carenza d'affetto? Ecco come uscirne
Myself

Carenza d’affetto? Ecco come uscirne

Myself

Body positivity, i profili Instagram da seguire per stare bene con se stesse

Myself

Come imparare ad avere coraggio

Myself

Ci si innamora solo tre volte nella vita, lo dice la scienza

Myself

Coming out a 30 anni

Rimuginare: alcuni consigli per smettere di farlo
Myself

Rimuginare: alcuni consigli per smettere di farlo

Sognare l'ex fidanzato: cosa significa?
Myself

Sognare l’ex fidanzato: cosa significa?

Myself

Coming out a 30 anni

Dichiarare apertamente la propria sessualità non è mai una cosa semplice. E non c’è un’età giusta per farlo. Vediamo cosa comporta fare coming out a 30 anni.

Leggi di più