Come scegliere lo stile del divano adatto per il vostro soggiorno

Il divano è l'elemento principale del soggiorno e pertanto va scelto con cura. Dallo stile classico al gusto minimal, scopri lo stile adatto al tuo soggiorno.

Sofa elegante.
Sofa elegante.

Il divano è uno degli elementi d’arredo più importanti e più in vista della zona giorno, nonché emblema indiscusso di relax al quale nessuno rinuncia in casa. È considerato l’anello di congiunzione con la zona living ed è simbolo di familiarità e ospitalità.

Proprio per questo motivo va sempre scelto con le giuste accortezze e dato che le proposte e soluzioni in commercio sono tantissime, scegliere lo stile del divano che meglio si adatta al soggiorno di casa non è così semplice. Nell’acquisto di un divano vanno considerati diversi fattori come il colore e la forma, il materiale, lo spazio che si ha a disposizione e lo stile del resto dell’arredamento.

Scegliere il divano giusto è cosa seria che non va effettuata d’impulso o basandosi esclusivamente sul proprio gusto personale. Scopriamo insieme come scegliere lo stile del divano adatto in base alla tipologia di soggiorno.

In generale, quando si parla di divano per un soggiorno classico, si tende a pensare a composizioni di divani a 2 o 3 posti abbinati ad una coppia di poltrone, ma esistono anche soluzioni angolari.

Se il soggiorno è arredato con mobili classici, il divano dovrà avere un design elegante e raffinato, forme morbide e classiche, braccioli tondeggianti, la gonna nella parte inferiore a coprire la base e rivestimenti che sanno esaltarne il valore estetico anche grazie ad un’accuratezza nei dettagli sartoriali. Per chi ama il classico divano in pelle e la lavorazione capitonnè, un pezzo intramontabile e senza tempo è il famosissimo modello Chester. Anche il raffinato sofà in stile barocco veneziano si abbina perfettamente ai salotti in stile classico, soprattutto in ambienti particolarmente eleganti e romantici dove la mobilia è di prestigio e ricca di lavorazioni ed intarsi.

Per un soggiorno rustico, i divani più adatti sono quelli in stile country. Si richiamano all’arte povera e si caratterizzano grazie all’uso del legno e di tessuti grezzi dai colori tenui e delicati che creano la perfetta atmosfera delle case di un tempo. Questo stile si presenta caldo ed accogliente ed è molto adatto alle case di campagna o in montagna.

I sofà realizzati in legno, con piedini svasati in tinta naturale, un design dalle linee squadrate e geometriche e rivestimenti con tessuti in fibre naturali, dove a prevalere è soprattutto il bianco, sono quelli perfetti per un soggiorno in stile nordico.

Mentre in una casa dal design minimal tutto deve essere semplice e uniforme. Anche il divano del soggiorno deve adattarsi a questo stile, dove regna l’ordine e la sobrietà e l’arredamento è essenziale e pulito ma di grande effetto. Il divano non dovrà essere necessariamente ampio, ma sicuramente comodo ma dalle linee essenziali, squadrate e rigorose, rivestito in pelle o con moderni tessuti dalle tonalità neutre come il bianco, il nero, il grigio e le sfumature del color sabbia. Tutto ciò che può risultare di gusto classico o barocco è assolutamente da abolire in un soggiorno minimalista.

Per ampi e moderni open space, dove spesso i divani vengono collocati al centro della zona giorno per separare la zona living dalla cucina, bisogna fare attenzione che il sofà sia curato in ogni suo lato di prospettiva, soprattutto nel retro. In base allo spazio disponibile si potranno organizzare composizioni lineari, a L o ad angolo, sorrette da sottili piedi in alluminio quasi invisibili allo sguardo.

Il soggiorno in stile shabby chic prevede divani dalle linee arrotondate e morbide e tinte tenui che variano dal bianco al grigio chiaro, rivestimenti in tessuti naturali come il lino, il cotone o la seta cruda, arricchiti da diversi cuscini di forme e misure diverse. Se a vista, i piedini dovranno essere in legno decapato bianco o sbiancato, per dare quel tocco retrò e romantico tipico di questo stile misto tra country e vintage.

E il divano letto?

Chi ha una casa con spazi ristretti e non dispone di una camera per gli ospiti, l’idea di comperare un divano letto potrebbe tornare utile. Oggi tra l’altro i divani letto in commercio non hanno nulla da invidiare ai divani standard, sono di ottima qualità, molto comodi e belli esteticamente. Un’alternativa multitasking che unisce comfort e convenienza in un solo prodotto.


Vedi altri articoli su: Arredamento |

Commenti