avocado

Avocado: proprietà e benefici

Avocado: tante proprietà in un solo frutto! Scoprite con noi tutti gli impieghi per cui si rende utile

Se prendi uno, prendi tre! Di cosa parliamo? Dell’avocado, un alimento classificato contemporaneamente come frutta, per la sua origine botanica; come vegetale, per il suo uso in cucina; e come grasso, per il suo elevato contenuto in grassi insaturi, soprattutto gli omega-3. I grassi possono variare dal 10% al 30% in base al tipo di avocado, che contiene il 7% di zuccheri e il 2% di proteine. È un frutto molto energetico: infatti apporta ben 230 kcal ogni 100 g. É ricco di vitamine, in particolare della A, della D, della E, della K e di quelle del gruppo B. Notevole è l’apporto di fibra e di minerali, come il potassio, il fosforo, il magnesio e il calcio. All’avocado sono attribuite importanti proprietà salutistiche. Scopriamo quali.

Principali Proprietà

Secondo uno studio compiuto dalla Pennsylvania State University, pubblicato sul Journal of the American Heart Association, le proprietà positive di questo frutto sono dovute alla presenza di grassi monoinsaturi, che vanno a ridurre nel sangue il livello di colesterolo LDL, il quale rappresenta un rischio per la salute, soprattutto per le persone sovrappeso ed obese. Lo studio ha esaminato 45 pazienti sani, sovrappeso od obesi , tra i 21 e i 70 anni. Nelle prime due settimane tutti i soggetti hanno seguito la dieta tipica di un americano medio, quindi ricca di grassi. Dopo cinque settimane sono stati divisi in gruppi con assegnazione di tre diverse diete ipocolesterolemizzanti. La dieta che prevedeva l’avocado, ha avuto i migliori risultati in termini di riduzione del colesterolo LDL. Possiamo dire, quindi, che fa bene al cuore! Inoltre, grazie alla presenza di magnesio e potassio, contribuisce a regolare la pressione, ma non va bene per chi soffre di insufficienza renale. Non dimentichiamo la presenza di antiossidanti, in particolare la vitamine A e la vitamina E, che contrastano l’azione dei radicali liberi, donano alla pelle elasticità ed hanno una azione anti-tumorale. Alcune ricerche stanno valutando l’azione della vitamina D presente in questo frutto, come prevenzione nei confronti del morbo di Alzheimer.

Virtù da non sottovalutare

Sembra avere un’azione positiva in caso di depressione e degli stati infiammatori. È adoperato anche in estetica per preparare maschere idratanti ed antirughe.

Qualche curiosità su come utilizzarlo. Può essere aggiunto nelle insalate miste o nei panini per la sua azione saziante. È ottimo insieme ad altri ingredienti nelle verdure ripiene, ad esempio le zucchine ripiene con ricotta ed avocado o i pomodori ripieni con tonno al naturale ed avocado.

Per chi invece vuole cimentarsi come giardiniere, ecco come coltivare l’avocado, anche in casa!



Microplastiche, gli effetti sulla salute e come evitarle
Salute

Microplastiche, gli effetti sulla salute e come evitarle

Come perdere peso senza dieta: 10 consigli
Salute

Come perdere peso senza dieta: 10 consigli

Raffreddore: come curarlo a tavola
Salute

Raffreddore: come curarlo a tavola

Cinque cibi da evitare a colazione
Salute

Cinque cibi da evitare a colazione

Bevande zero calorie e proteine vegetali i trend alimentari del 2020
Salute

I trend alimentari del 2020

Natale in salute 5 consigli per sopravvivere ai pasti infiniti
Salute

Natale in salute: 5 consigli per sopravvivere ai pasti infiniti

L'acqua del rubinetto fa davvero male o no?
Salute

L’acqua del rubinetto fa davvero male o no?

bagni sonori meditazione
Salute

Bagni sonori, meditazione e ritiri benessere: i trend del 2020

La dieta macrobiotica: come funziona
Dieta

La dieta macrobiotica: come funziona

Non è solo un regime alimentare importato dall’Oriente, ma una scelta di vita per ritrovare l’equilibrio mente-corpo. Ecco cosa c’è da sapere.

Leggi di più