Menù a tema: cena estiva a base di melone

Fresco, buono, poco calorico e tanto estivo. Il melone è una delle nostre passioni ed ecco come l'abbiamo declinato in un menu a tema tutto estivo

melone menù

Melone: uno dei frutti principi dell’estate. Colorato e dal sapore che piace praticamente a tutti, ha moltissime proprietà: non solo è dissetante e idratante per il nostro organismo, grazie alla molta acqua che contiene, e antiossidante, ricco di vitamine A e C e di sali minerali, ma a quanto affermano alcuni studi aiuta a combattere lo stress, ed è un buon alleato per la tintarella. E allora proviamo un menù tutto in arancio!

Antipasto: bruschetta ricotta, melone, peperone

Menu a base di melone
Menu a base di melone
Iniziamo con un bell’antipasto fresco e leggero: una bruschetta di melone e peperone. Ci basteranno qualche fetta di pane rustico, un po’ di ricotta (200 grammi per 4 persone vanno benissimo), qualche falda di peperone e un melone: tostiamo il pane, lasciamolo raffreddare e ricopriamolo con uno strato abbondante di ricotta che abbiamo mescolato con basilico, erba cipollina e qualche goccia di limone. Una falda di peperone e una fettina di melone. A piacere, possiamo condire con una vinaigrette all’aceto balsamico e decorare con qualche grano di pepe.

Primo: orecchiette con melone e prosciutto crudo

Ve l’aspettavate come starter o secondo, eh? E invece noi col prosciutto e melone ci facciamo un saporitissimo e stuzzicantissimo primo a base di pasta. Di orecchiette, per la precisione. Prepariamole al dente, raffreddiamole con acqua e fredda e versiamole in un’insalatiera. Intanto tagliamo il melone e ricaviamone con lo scavino delle palline, da unire alle orecchiette. Aggiungiamo dadini di prosciutto crudo e condiamo: olio di oliva e una spolverata di pepe. Non ci piace la pasta fredda? Allora non raffreddiamola, e passiamola in padella col prosciutto a dadini, infine aggiungiamo il melone e puntiamo tutto sul doppio contrasto freddo/caldo e dolce/salato. Per decorare, qualche fogliolina di basilico, e voilà!

Secondo: gamberi, melone, avocado, pompelmo (e varianti)

melone gamberi
In estate niente è meglio di una bella insalata gustosa che faccia come secondo completo. Eccone una anche un po’ esotica che non potrà che viziare i nostri palati: melone, pompelmo, avocado, gamberi. Basta tagliare a cubetti melone e avocado e versare nell’insalatiera. Aggiungiamo il pompelmo a spicchi e qualche fogliolina di menta tritata. Bagniamo con succo di limone, aggiungiamo i gamberi sgusciati – ma se preferiamo un secondo di carne, va benissimo il pollo -, e condiamo: olio, sale, pepe. Possiamo decorare con qualche fogliolina di menta intera o adagiare il tutto su un letto di insalata.

Variante vegetariana: niente carne o pesce, si può sostituire con feta (o con tofu, per una variante vegana): in tal caso, il tocco di grazia è aggiungere qualche pinolo tostato.

Dessert: gelato con melone al porto

Ed eccoci al dessert: anche qui, a tutta leggerezza. Scegliamo un melone ben maturo, tagliamolo, puliamolo e con uno scavino ricaviamone tante palline. Mettiamole in una ciotola e bagniamole con porto e zucchero, poi lasciamole in frigo qualche ora. Al momento di servire, uniamo del gelato alla crema e decoriamo con scagliette di cioccolato: un figurone!

gelato melone pesca
dessert analcolico: melone e pesca gialla con gelato alla crema
Per una variante analcolica, semplicissima, ma sempre di grande gusto ed effetto, tagliate una pesca gialla a fettine e disponetele in una coppetta insieme a cubetti di melone; completate con una pallina di gelato alla crema o alla pesca e se volete dare un tocco raffinato e leggermente contrastante con la dolcezza della frutta, provate a lasciar cadere qualche granello di zucchero di canna.


Vedi altri articoli su: Consigli di cucina | Ricette Estive |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *