Come preparare una colazione estiva

Estate: qualche idea per colazioni leggere ma sfiziose, per variare ogni giorno con gusto la tavola del mattino. E tu di che colazione sei?

Varietà e colore sulla tavola al mattino
Varietà e colore sulla tavola al mattino
  • Varietà e colore sulla tavola al mattino
  • Un po' di varietà: pancakes con frutta
  • Un tocco salato? Bruschette!
  • Yogurt con pesca e cereali: leggero e buonissimo!
  • Succhi di frutta: ottimi per le colazioni estive
  • Fibra e vitamine? Frutta e cereali!
  • Granita siciliana: bella e buona
  • La brioche siciliana: serve aggiungere altro?
  • Caffè freddo: per chi non sa rinunciare alla caffeina
  • granita al caffè: golosa con la panna, rinfrescante senza rinunciare al piacere del caffè
  • Yogurt freschi alla frutta per una colazione rinfrescante
  • Energia e freschezza con il succo d'arancia
  • Spremute di arancia bionda,  pompelmo e pompelmo rosa: tutti i gusti degli agrumi!
  • Focaccia con rosmarino, perfetta per gli amanti del salato
Si avvicina una speriamo lunga estate e oltre che alle vacanze c’è da pensare a rifornire frigo e dispensa di cibi che si concilino con il caldo e la voglia di rinfrescarsi. A partire dalla colazione: che sia nutriente, sana e appetitosa. E che ci dia lo sprint per affrontare la giornata… o per coccolarci fin dal mattino, se ci aspettano piacevoli ore di mare, di shopping o di dolce far niente. E allora allestiamo insieme la tavola per la colazione estiva!

Nessuno sottovaluti la prima colazione

La prima colazione è il pasto più importante non solo perché è quello con cui affrontiamo la giornata, ma anche per le molte ore che lo separano da quello precedente: ecco perché andrebbe consumata entro un’ora dal risveglio. In estate, poi, è fin dalla colazione che dobbiamo dare al nostro organismo l’acqua e i sali minerali di cui necessita per mantenere l’equilibrio bio-salino che viene sbilanciato dalla sudorazione – con cui si abbassa la temperatura del corpo: in certi giorni di calura, tutt’altro che poco!

Gusto e benessere

Approfittiamo di tutti i buonissimi frutti estivi: dalle pesche alle albicocche all’ananas alle banane, magari seguiti da uno yogurt con cereali o frutta secca – nocciole, mandorle, noci –, i cui semi oleosi contengono elementi e minerali preziosi. Sì anche al pane tostato o alle fette biscottate, meglio se integrali, con miele e marmellata.

Oppure perché non inserire nella colazione un tocco salato e iniziare la giornata con due belle fette di melone e prosciutto? Per i vegetariani, in alternativa formaggio fresco o fiocchi di latte – che, perché no, si possono anche spalmare su una bruschetta.

Caffè e tè bollenti non ci vanno più? Cambiamo!

Se l’immancabile tazza di caffè o tè invernale ci accaldano al solo pensiero, largo alle bevande fresche a colazione! Spremute di frutta o succhi, ma anche centrifugati e smoothies, caffè americani magari shakerati con un paio di cubetti di ghiaccio o, per variare, un bel bicchiere di latte freddo con menta.

Viziarsi un po’

Non ci sarebbe nemmeno da dirlo, poi, che in attesa di tornare alle colazioni più “impegnative” dell’inverno, anche d’estate, di tanto in tanto, possiamo viziarci con una fetta di torta magari fatta in casa, qualche pancake o con una bella macedonia accompagnata da una pallina di gelato. Insomma, è piacevole e salutare voler stare leggere, ma quanta invidia per l’amica che ci manda foto di una colazione a base di granita e brioche siciliana?


Vedi altri articoli su: Consigli di cucina | Cultura | Ricette Estive |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *