Acqua aromatizzata alla frutta: 10 ricette freschissime

Voglia di qualcosa di fresco, gustoso e fai da te? Prova le acque aromatizzate, bevande deliziose che puoi realizzare semplicemente in casa

acqua aromatizzata

D’estate abbiamo tutti voglia di assaporare qualcosa di fresco e gustoso, allora perché non provare l’acqua aromatizzata? Si tratta dei cosiddetti infused waters, ossia bibite fatte in casa preparate usando frutta fresca, verdura ed erbe aromatiche, come per esempio la menta, il basilico, l’alloro o la stevia rebaudiana. Mescolando questi semplici ingredienti si ottengono bevande senza zucchero, freschissime e gustose, da bere ogni volta che hai voglia di qualcosa di buono, ma anche sano. Le acqua aromatizzate infatti aiutano il corpo a depurarsi, a eliminare le tossine in eccesso e a reintegrare i liquidi e i sali minerali persi durante le calde giornate estive. Prova il fai da te e preparale a casa scegliendo i gusti che ti piacciono di più, poi conservale in frigo per circa un ora e gustale. Il segreto, come per il thè, è l’infusione a freddo

Fragola

Per preparare l’acqua aromatizzata alla fragola ti bastano 5 fragole per un litro d’acqua. Pulisci bene le fragole, elimina la parte verde e tagliale a tocchetti, poi lasciale in infusione nell’acqua con qualche foglia di stevia per circa 8 ore riponendo la brocca in frigorifero. Prima di bere filtra il liquido e gusta.

Cetriolo

Niente di meglio nelle giornate estive che un bel bicchiere di acqua aromatizzata al cetriolo. Preparala lasciando in infusione in un litro d’acqua cinque fettine di cetriolo e quattro spicchi di limone. Per un sapore più deciso aggiungi anche qualche foglia di menta.

Limone

L’acqua aromatizzata al limone è perfetta come digestivo nei dopo pasti. Realizzala lasciando in infusione in una brocca con un litro d’acqua mezzo limone tagliato a fette e qualche fogliolina di menta. Se ami i sapori particolari aggiungi pure un pezzettino di radice di zenzero.

Pesca

Una fra le acque aromatizzate più facili da preparare è quella alla pesca. Basta sbucciare una bella pesca matura, tagliarla a fettine e metterla in una brocca con un litro d’acqua.

Menta

Per un immediata sensazione di freschezza niente di meglio dell’acqua aromatizzata alla menta. Per prepararla lascia in infusione in un litro d’acqua mezzo cetriolo tagliato a fettine sottili, qualche fetta di limone e un po’ di foglioline di menta.

Anguria

L’anguria è senza dubbio il frutto simbolo dell’estate, colorata, succosa e afrodisiaca, allora perché non utilizzarla per preparare un’acqua aromatizzata? Taglia una bella fetta d’anguria e dividila in cubetti, poi versali in una brocca con un litro d’acqua, aggiungi qualche fogliolina di menta e lascia in infusione.

Ananas

Per depurarti dalle scorie e dare una scossa al tuo metabolismo punta sull’acqua aromatizzata all’ananas. Versa in un litro d’acqua quattro fette d’ananas e due rametti di menta, poi fai riposare in frigorifero. Attenzione: il detto che l’ananas brucia i grassi è un falso mito.

Arancia

L’acqua aromatizzata all’arancia è ottima anche d’inverno, perché questo frutto si produce tutto l’anno. Preparala tagliando a fettine sottili un arancia e lasciando in infusione con una fettina di limone e qualche fogliolina di menta oppure se preferite un cetriolo tagliato sottilmente.

Ciliegia

Quando le ciliegie sono di stagione prepara un’acqua aromatizzata usando questo frutto. Basta lasciarne in infusione 5 in un litro d’acqua insieme con qualche fetta di lime.

Mirtillo

Per un’acqua aromatizzata deliziosa e colorata prova i mirtilli. Versane una decina in un litro d’acqua, poi aggiungi un po’ di menta o se vuoi del rosmarino.

Commenti

  • Gabriella

    Simpatica e fresca idea x l estate! Ne esistono di altri gusti o frutti? Grazie

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *