Non solo bouquet di fiori: dagli origami alla stoffa

Non solo bouquet di fiori: dagli origami alla stoffa

Il bouquet è protagonista assoluto del look della sposa. Negli ultimi anni si sono fatte strada tendenza di bouquet alternativi ai fiori, come i bouquet di origami o di stoffa. Scopriteli tutti qui.

Il bouquet da sposa è un accessorio, quasi un gioiello, che si è evoluto nel tempo insieme alle spose. Protagonista del look della sposa non è solo il “semplice” bouquet di fiori: le proposte di bouquet alternativi spaziano dagli origami alla stoffa, dalla frutta alla verdura.

Come scegliere il bouquet

Il bouquet della sposa è tra gli accessori più tradizionali del look della sposa, è in pratica immancabile. Proprio per questo, tante spose decidono di sceglier qualcosa di inusuale e particolare.

Il bouquet di fiori è sempre il più gettonato ma non bisogna sottovalutare le proposte alternative. In ogni caso per la scelta del bouquet perfetto,  di fiori e non, valgono alcune regole generali per essere certe di non sbagliare.


La composizione del bouquet deve armonizzarsi con il file rouge del matrimonio. Dallo stile al colore il bouquet è un accessorio importantissimo che verrà sicuramente notato all’ingresso in chiesa e completa il mood che si è inteso dare alle nozze.

Ovviamente dev’essere scelto in abbinamento all’abito, dal modello al colore, dalla stoffa agli accessori scelti. A proposito, avete letto l’articolo sugli abiti da sposa più belli del 2019?

Un consiglio da tenere bene in mente è cercare di conciliare gli opposti: con un abito più sobrio, semplice, senza accessori vistosi potrete scegliere un bouquet protagonista, al contrario se avete deciso di puntare su un abito da sposa importante o su un accessorio, il bouquet non dovrà rubare la scena. L’accessorio protagonista del vostro look dovrebbe essere uno: che sia l’abito da sposa, le scarpe, il bouquet o altri accessori da sposa.

Anche le damigelle possono indossare un mini Bouquet, ed anche in questo caso è essenziale che il look da damigella sia già stato definito.

Bouquet di origami

Tra i bouquet alternativi ai fiori, molto belli ed interessanti i bouquet realizzati in origami.

Realizzati in carta o anche in tessuto, sono perfetti anche per le spose fai da te che vogliono personalizzare le proprie nozze anche nella realizzazione in prima persona di alcuni dettagli, come il bouquet oppure le partecipazioni.

Le forme in cui possono essere realizzati i singoli origami sono praticamente infinite. Dai fiori, alle farfalle, fino ai coralli, se volete realizzare un matrimonio sulla spiaggia. Oppure che ne dite degli aeroplani se il tema è quello del viaggio?

Origami di carta

I bouquet di origami possono essere realizzati in diversi materiali. Iniziamo dalla carta. Per la sua potenzialità di riuso creativo, potrebbe essere l’ideale per una sposa green, magari boho chic, regina di in matrimonio ecosostenibile.

I bouquet in origami di carta possono essere realizzati, infatti, con vecchi giornali o riviste o anche con la carta di vecchi libri. L’effetto vintage che ne deriva è perfetto anche per una sposa shabby chic

Nello stesso materiale potrebbero essere realizzate le decorazioni dell’intero matrimonio. Si potrebbe realizzare il centrotavola con i fiori di carta. Non è difficile trovare tutorial per la realizzazione dei vostri bouquet origami, ma se volete un prodotto artigianale, creato da un professionista, ecco qualche suggerimento. 

Bouquet realizzato in carta crespa, perfetto per un matrimonio autunnale un bouquet dai colori caldi, che richiama la luce della Natura.

Se volete realizzare un matrimonio con al centro l’ecosostenibiltà, potrete farvi realizzare un bellissimo bouquet con le pagine di un vecchio giornale.

Tra le proposte dei creativi, anche un interessante abbinamento tra origami e bottoni. Dai colori più scuri per un matrimonio invernale a quelli più chiari per un matrimonio primaverile, anche informale.

Origami in tessuto

Ma gli origami possono essere realizzati non solo in carta ma anche in tessuto. Con tutti i tessuti che la vostra creatività, o del vostro creativo, decide di utilizzare per il vostro bouquet.

Dovranno essere un pò rigidi per poter mantenere la forma, ma, nel caso siano troppo morbidi, potranno essere trattati con un pò di amido e saranno più resistenti alla forma.

Il tessuto per il vostro bouquet di origami potrà essere scelto in base alla stagione, caldo e pesante d’inverno, leggero e fresco d’estate. Il pizzo è perfetto in ogni stagione.

Anche i colori del tessuto dovranno rispecchiare la stagione del matrimonio: l’oro, il rosso, il verde, i colori scuri della terra saranno perfetti per un matrimonio invernale, mentre per un matrimonio estivo colori più brillanti come il living coral ( il colore pantone del 2019 ma splendido anche in futuro).

Bouquet gioiello

Sempre più spose, in alternativa ai bouquet di spose, scelgono i bouquet gioiello, che sono delle sculture preziosissime. Realizzate in color argento o in oro, possono essere realizzati con perline o con cristalli. Il bouquet  gioiello è decisamente importante, potrebbe essere perfetto per una sposa in baroque wedding ed in questo caso il bouquet gioiello perfetto sarà quello realizzato in oro.



Bouquet

3 idee per trasformare il bouquet dopo le nozze

Bouquet sposa: le tendenze del 2019
Bouquet

Bouquet Sposa: tendenze 2019

bouquet sposa
Bouquet

5 consigli per scegliere il bouquet da sposa

Bouquet di rose con sfumature rosa.
Bouquet

Bouquet da sposa di rose: quali colori scegliere

Bouquet sposa
Bouquet

Bouquet da sposa originali 2018

Bouquet sposa: le tendenze del 2018
Bouquet

Bouquet sposa: le tendenze del 2018

Bouquet da sposa: peonie, rose e tante altre idee
Bouquet

Bouquet da sposa: peonie, rose e tante altre idee

Trilli e Gingilli atelier Roma
Bouquet

Bouquet di carta e stoffa: l’atelier Trilli e Gingilli

Abiti da sposa: le novità 2020 dagli atelier
Abiti da sposa

Abito da sposa: le novità 2020 dagli atelier

Pronte per la scelta del vostro Abito da Sposa? Per voi tutte le novità Bridal 2020.

Leggi di più