Matrimonio

Il matrimonio Shabby Chic

Un po’ di gusto retrò, un po’ di romanticismo e tanti oggetti vintage: ecco gli ingredienti per un matrimonio in stile Shabby Chic

Se prima organizzare il matrimonio significava solo scegliere la data, un abito e il ristorante che potesse ospitare la festa, oggi non è più così. Il grande giorno è diventato un evento vero e proprio, dove un tema collega tutti i momenti della giornata ed esprime la personalità degli sposi.

Un Sì molto glamour

“Mi vuoi sposare?” “Sì lo voglio!” Dopo la fatidica domanda partono i preparativi, da coordinare al meglio per non arrivare stressate e con tutto pronto.

Il primo passo da fare per iniziare alla grande è scegliere uno stile da adottare: elegante, sobrio, classico, country, punk… Indecise vero? Se desiderate dare al vostro ricevimento un tocco di eleganza, un pizzico di glamour, quel gusto meravigliosamente vintage, senza dimenticare una spolverata di bianco lo stile perfetto per voi è lo Shabby Chic!


Unico, sofisticato di sicuro effetto, lo  Shabby Chic nasce nel 1980 grazie ad una rivista di architettura che coniò il termine: shabby come trasandato e chic come fashion e alla moda.

Le nozze Shabby Chic

Rachel Aswell, designer americana  lungimirante, decise di trasformare questo stile in un vero e proprio brand dal sapore romantico, che utilizza come strumenti oggetti e mobili consumati dal tempo. Combinando gli ingredienti dell’eleganza, del vintage e del finto trascurato si ottiene una miscela di grande impatto scenico, un connubio raffinato e singolare che darà al vostro ricevimento nuziale uno stile ricercato.

Le nozze in stile Shabby Chic ricreano atmosfere bohemien, intime e domestiche, con ambientazioni primaverili dai caldi colori pastello. Ma lo Shabby Chic non è solo uno stile, è infatti soprattutto una scuola di pensiero che fa del recupero, ovvero del riutilizzo, di mobili e di piccoli tesori trovati nei mercatini, una vera filosofia di vita.

Brocche smaltate e catini trovano una nuova destinazione d’uso, diventando improvvisamente contenitori per fiori recisi o bizzarre bomboniere; vecchi innaffiatori e lavamani in alluminio e zinco si trasformano in sfiziosi vasi per ortensie e rose.

I colori in stile

La tonalità prevalente è il bianco, raffinato ed elegante come l’avorio e il grigio pallido; nuance magiche ed incantevoli che accompagnate a tessuti naturali quali lino e cotone, renderanno meravigliose le vostre nozze.

Attenzione però: nessuna fratellanza con lo stile provenzale o con il country! Il primo infatti richiama l’azzurro e le sue gradazioni come la lavanda, mentre il country, che ha un’anima campestre e rustica, si esprime principalmente con i colori del rosso, del verde e del giallo.

L’allestimento

Gli oggetti che riempiranno la vostra location dovranno avere un sapore un po’ retrò e un po’ romantico, che caratterizzerà anche gli addobbi e le decorazioni. Ad esempio soffuse candele e lanterne in ferro battuto, voliere che richiamano abitazioni campestri, ghirlande e brocche con fiori di campo, piatti di porcellana magari dipinte a mano, cuscini, pizzo e centrini ricamati all’uncinetto. E ancora alzatine di vetro, teiere dipinte a mano, decorazioni in ferro battuto, biciclette d’altri tempi e antiche spille con cammeo.

Le leccornie non devono assolutamente mancare, via libera quindi a marshmallows, biscotti fatti in casa, cupcakes colorati e tante varietà di confetti.

Dress code e bomboniere

L’abito della sposa richiamerà la leggerezza e la raffinatezza di questo stile. Tessuti leggiadri, tonalità bianco e avorio con piccole rifiniture in pizzo. Perfetto l’abito della mamma o della nonna, recuperato dall’armadio di famiglia dal sapore anni ’50. Come accessorio invece del classico velo, una splendida veletta, orecchini di famiglia e un make up leggero dalle tonalità rosa antico.

La bomboniera ideale sarà  una piccola boccettina di essenza preziosa, oppure sacchettini di lavanda profumata o ancora splendide piantine aromatiche: il tutto confezionato in un pack fatto di pizzo e centrini.

Acconciatura e manicure

Come acconciatura un semi raccolto – finto trasandato – o una splendida treccia sono ideali per una matrimonio in stile shabby. Il segreto è rivolgersi ad un bravo hair stylist che preparerà i vostri capelli per poi scomporli con le mani, estraendo ciocca dopo ciocca rispettando le proporzioni giuste per il vostro viso. Un look finto trasandato ma molto chic!

Le mani si sa, saranno le protagoniste degli scatti fotografici insieme all’anello nuziale, simbolo del vostro eterno amore, quindi nessuno stile trascurato per loro. Potete optare per la classica french manicure ultra-resistente, fino a 3 settimane, ideale da tenere durante il viaggio di nozze, per vantare la vostra nuova e meravigliosa fede su mani decisamente perfette. Se invece desiderate uno stile più delicato e naturale applicate prima uno smalto dalla nuance bianca e poi il rosa pastello che attenuerà il contrasto. Splendido anche il color lavanda, moderno, elegante e molto romantico.

Questi gli ingredienti giusti per un matrimonio in perfetto stile  Shabby. Non vi resta che fantasticare sui dettagli e sugli oggetti  da scovare nei mercatini vintage o nella soffitta di nonne e zie. È importante mettersi subito alla ricerca per creare l’atmosfera giusta e vivere il giorno più bello della vostra vita, se lo desiderate, in una magico mondo Shabby Chic.

Per scoprire di più sul matrimonio Shabby Chic: Amiche della Sposa Wedding Planner



Ricevimento matrimonio

Matrimonio country chic, idee

Non solo bouquet di fiori: dagli origami alla stoffa
Bouquet

Non solo bouquet di fiori: dagli origami alla stoffa

Abiti da sposa

Gli abiti da sposa più belli del 2019

Ricevimento matrimonio

I matrimoni più belli delle star del 2019

Ricevimento matrimonio

Guida per le invitate: l’outfit perfetto

Siete spose anticonvenzionali? Ecco 3 must have per un look alternativo
Abiti da sposa

Siete spose anticonvenzionali? Ecco 3 must have per un look alternativo

Come scegliere la truccatrice per il matrimonio
Acconciature sposa

Come scegliere la truccatrice per il matrimonio

Torta nuziale: le tipologie da conoscere
Torte nuziali

Torta nuziale: le tipologie da conoscere

Come coinvolgere gli invitati al proprio matrimonio
Ricevimento matrimonio

Come coinvolgere gli invitati al proprio matrimonio

Hai paura che il tuo matrimonio possa essere noioso? Lasciati ispirare dalla tantissime idee per creare un’animazione divertente e originale per tutti i tuoi invitati.

Leggi di più