La ventunesima settimana di gravidanza

Con un buon equilibrio tra la tua mente ed il tuo corpo vivrai meglio la gravidanza e avrai giovamenti anche dopo il parto

abituati a riposare con le gambe sollevate
Abituati a riposare con le gambe sollevate

Il bambino

Ormai ha unghie, capelli e ciglia tutte ben sviluppate e non dare retta al detto popolare che dice che il prurito alla pancia è dovuto ai capelli del bambino che solleticano la mamma dall’interno. Il tuo bambino sente tutto quello che gli dici e gli fai ascoltare ed una volta nato ricorderà le sensazioni che provava durante la gestazione. Se senti dei sussulti improvvisi significa che il tuo bambino potrebbe avere il singhiozzo, è una cosa frequente ed è dovuta al fatto che fa pratica con l’apparato digerente ingoiando il liquido amniotico e restituendolo sotto forma di pipì.

Guarda l’ecografia della ventunesima settimana di gravidanza

La mamma

Adesso il tuo utero si trova circa 1-2 centimetri al di sopra del tuo ombelico e continua a crescere per dare spazio al tuo bambino. Potresti cominciare a soffrire di gambe e piedi gonfi, abituati a riposare con le gambe sollevate ed acquista delle calze contenitive, non sono belle, ma aiutano molto la circolazione sanguigna, le puoi trovare nei negozi di abiti premaman oppure nei negozi di articoli sanitari.

Che cosa devo fare?

Parla con il tuo bambino, leggigli delle storie, fagli ascoltare la musica che ti piace e suoni che potrà udire anche una volta nato e che lo faranno sentire al sicuro. Chiedi anche al futuro papà di fare la stessa cosa e, se hai altri figli coinvolgi anche loro nell’accoglienza del futuro fratellino. È provato che i neonati riconoscano le voci di mamma, papà e fratellini anche pochi minuti dopo la nascita, molti ad esempio smettono di piangere non appena sentono la voce di papà, o si voltano all’improvviso alle parole della sorellina maggiore. Inoltre instaurare già da ora un rapporto con il tuo bambino e tra esso e il resto della famiglia può essere di notevole aiuto nella prevenzione di patologie dopo la sua nascita anche importanti come la depressione post partum. Anche una buona forma fisica ed un buon equilibrio tra corpo e mente possono aiutarti a raggiungere lo stesso scopo, per questo motivo non smettere di passeggiare, nuotare o fare yoga, ne trarranno giovamento sia la mente che lo spirito.

Vai alla settimana di gravidanza 20

Vai alla settimana di gravidanza 22

Vai all’elenco completo delle settimane di gravidanza


Vedi altri articoli su: Gravidanza | Quale Settimana |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *