Mostra del Cinema di Venezia: la madrina sarà Eva Riccobono

La biondissima top model palermitana scelta come madrina dell'edizione di quest'anno della Mostra di Arte Cinematografica di Venezia, in programma dal 28 agosto al 7 settembre

Eva Riccobono madrina della 70esima edizione della Mostra del Cinema di Venezia
Eva Riccobono madrina della 70esima edizione della Mostra del Cinema di Venezia

Sarà Eva Riccobono la madrina della 70esima edizione della Mostra del Cinema di Venezia, diretta da Alberto Barbera e organizzata dalla Biennale di Venezia, presieduta da Paolo Baratta.

Il manifesto di Venezia 2013
Il manifesto di Venezia 2013

Eva Riccobono: tra moda e cinema

Classe ’83, la bellissima Eva è nata a Palermo da padre italiano e madre tedesca, e non è solo una delle top model italiane di maggior successo anche all’estero: accanto alla passione per la moda, Eva coltiva dal 2008 anche quella per il cinema. E così, dopo il debutto del 2008 in Grande, grosso e Verdone, il ruolo in E la chiamano estate, diretta da Paolo Franchi nel 2011, e quello in Passione sinistra di Marco Ponti, per cui ha ricevuto il Ciak d’Oro come migliore attrice non protagonista ed è stata candidata al Nastro d’argento sempre per la stessa categoria, la vedremo condurre le cerimonie di apertura e di chiusura della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia 2013, che si terrà in laguna dal 28 agosto al 7 settembre.

Quale stile sceglierà Eva?

Già tutti a chiedersi che look la splendida modella palermitana sceglierà per l’occasione. Non per niente Eva Riccobono è nota per lo stile particolare, personalissimo e ricercato, che l’ha fatta amare dai più importanti fotografi del mondo – da Bruce Weber a Mario Testino, da Annie Leibovitz a Ellen von Unwerth, da David Bailey a Peter Lindergh – e prestare il volto a brand di moda internazionali – da Armani, a Ferré, da Ungaro a Dolce & Gabbana, da Vivienne Westwood a Swarovski.

Quale look per Eva Riccobono a Venezia?
Quale look per Eva Riccobono a Venezia?

Per cosa opterà, allora, per le cerimonie di apertura e chiusura della Mostra? Look maschile sensualissimo – ormai sdoganato sul red carpet – in un total black che risalta sulla pelle di porcellana di Eva e ne evidenzia labbra e capelli biondissimi, giacche overzise, pantaloni a sigaretta e mocassini, o mini abitini extra-chic tutti scintillii e paillettes con cui l’abbiamo vista anche alla One Night Only di Armani dello scorso giugno? Curiosità a parte, non c’è dubbio che con la classe e l’eleganza che la caratterizzano, Eva sarà ultra glamour qualunque mise sceglierà – che, siamo pronte a scommettere, come sempre le calzerà a pennello.

Tutti in attesa della conferenza di presentazione

E a questo punto, con anche il manifesto di quest’edizione svelato, non resta che aspettare la conferenza stampa di presentazione di quest’edizione della Mostra del Cinema, in programma il 25 luglio a Roma, che svelerà tutti i film in concorso e non. Quel che si sa, e che conferma per quest’anno una Mostra assai giovanile e fresca, è che la pellicola che aprirà (fuori concorso) la kermesse sarà Gravity di Alfonso Cuaròn.


Vedi altri articoli su: Eventi |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *