Johnny Depp festeggia al cinema i suoi cinquant’anni

La separazione, i figli e la carriera: compleanno intenso per l'attore americano, al cinema dal 3 luglio con The Lone Ranger, diretto da Gore Verbinski

Foto Johnny Deep

Cinquant’anni e non sentirli: Johnny Depp ha da poco tagliato il traguardo del mezzo secolo e sta per tornare al cinema da protagonista nell’attesa pellicola The Lone Ranger, il kolossal western targato Walt Disney che segna la reunion con il grande regista Gore Verbinski, già dietro la macchina da presa per la prima trilogia dei Pirati dei Caraibi. Una proiezione del film in anteprima speciale e in contemporanea con quella mondiale di Los Angeles chiuderà la 59° edizione del Taormina Film Fest il 22 giugno: un grande colpo per la rassegna diretta da Mario Sesti che così si conferma un grande palcoscenico anche per le star internazionali. Nelle sale italiane, invece, le avventure del guerriero indiano Tonto (Depp appunto) e dell’uomo di legge John Reid (Armie Hammer) saranno invece sullo schermo a  partire dal 3 luglio.

Una carriera al top per il pirata più famoso del cinema

Johnny Deep

Nella lunga carriera hollywoodiana sono tantissimi i personaggi interpretati da Johnny Depp: eclettico come pochi, sempre diverso da se stesso e abilissimo nel calarsi nei ruoli più bizzarri, è ormai per antonomasia il pirata più noto del cinema mondiale. Ma oltre al Capitan Jack Sparrow è stato anche il feroce barbiere Sweeney Todd, l’affascinante gitano Roux, un esilarante Cappellaio Matto per Tim Burton e la carrellata dei suoi ruoli più belli potrebbe continuare all’infinito. Un talento innegabile che dà il meglio di sé davanti alla macchina da presa, come riconosciuto dalle tre candidature all’Oscar per La maledizione della prima luna, Neverland – Un sogno per la vita e Sweeney Todd – Il diabolico barbiere di Fleet Street,  film che gli è valso un Golden Globe come miglior attore.

Il trauma della separazione e il nuovo amore: Depp parla di Vanessa Paradis

depp-paradis
Johonny Depp e Vanessa Paradis nel 2008
Proprio a ridosso dell’uscita del film The Lone Ranger, Johnny Depp è tornato a parlare alla  stampa delle sue vicissitudini private e della recente separazione da Vanessa Paradis.

Abbandonati gli eccessi di gioventù (ma non quell’aspetto da bello e dannato  che lo contraddistingue) proprio grazie alla splendida famiglia con l’attrice e musicista francese, l’attore ha rotto con la sua compagna dopo quattordici anni di unione.

Un percorso difficile, quello della separazione, soprattutto per i due figli adolescenti, Lily Rose, 14 anni, e Jack, 11, come ha spiegato Depp alla rivista Rolling Stones. Una rottura definita “un trauma” soprattutto in quanto figura materna ineliminabile per i propri figli. Di qui la coscienza che, proprio per via dei ragazzi, Depp e la Paradis rimarranno sempre legati nella vita l’uno dell’altra.

Oggi Johnny è sereno accanto alla collega Amber Heard, incontrata sul set di The Rum Diary, e additata dalla stampa come la vera causa della fine della relazione con Vanessa Paradis.

Johnny Deep ed Amber Heard
Johnny Deep e Amber Heard


Vedi altri articoli su: Celebrity |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *