Amare il proprio corpo: consigli su come imparare a piacersi

Amare il proprio corpo: consigli su come imparare a piacersi

Siamo tutte diverse e siamo tutte bellissime esattamente così come siamo. Se a volte ci sentiamo un po’ giù, leggete i nostri consigli su come amare il proprio corpo e imparare a piacersi.

Guarda lì che ci sono le smagliature, ed ecco che arriva la pelle a buccia d’arancia, e poi ancora con le feste ho messo su due chili. E come se non bastasse, abbiamo le labbra troppo sottili o troppo carnose, il naso troppo pronunciato, gli occhi grandi e pure gli occhiali. Siamo troppo alte o troppo basse, troppo qualcosa o troppo poco.

Il fatto è che non ci piacciamo mai, non accade mai di guardarci allo specchio e sentirci non dico bellissime ma belle, carine. No, noi donne, amiamo affossarci e pensare sempre di avere qualche difetto. Il nostro corpo non ci piace, vorremmo somigliare alle top model, alle attrici, ma anche a nostra cugina che ha dei rarissimi occhi verdi mentre i nostri sono banalmente neri.

Non importa che attorno a noi le persone ci riempiono di complimenti, se non ci sentiamo bene con noi stesse non saremo mai a nostro agio.

Capita a tutte

Rilassati, non sei sbagliata, capita a tutte, e anche più volte nella vita, di non piacersi. Prima è l’adolescenza, poi magari la gravidanza che non ci permette di entrare nei nostri vestiti preferiti e poi ancora l’età che avanza e che cambia il nostro corpo. Tutte ci siamo sentite brutte, come cantava Alessandro Canino ma, è una fase e passerà. Devi solo imparare ad amarti per quello che sei senza dover dimostrare niente agli altri.

La società e i social

Viviamo nel mondo dell’apparire, nel mondo dove l’apparenza conta più della sostanza. E, anche quando tenti di ribaltare la situazione e di mostrarti per come sei, scombinata e senza trucco, dovrai continuamente dimostrare che stai bene con te stessa. Oggi più che mai badiamo al nostro aspetto, prima di postare una foto sui social la ritocchiamo, milioni di filtri per sembrare, a nostro avviso, più belle. Ritagliamo e ritocchiamo le nostre foto nella speranza di acchiappare un like in più, e non per forza dal tipo che ci piace! È una questione di numeri, è una questione di apparenza. Vogliamo essere in linea con quello che la moda ci chiede e, se abbiamo qualche chilo in più, qualche imperfezione che non possiamo nascondere nella vita di tutti i giorni, ci nascondiamo dietro e dentro ai social dove possiamo modificare il nostro corpo.

Il body shaming

Letteralmente vuol dire “derisone del corpo”. È sempre successo (purtroppo) che ragazzi e ragazze prendessero in giro il prossimo per un difetto corporale. Dall’acne alla forfora i motivi per deridere un altro essere umano sono molteplici. Tutto questo non fa altro che ledere l’autostima della persona che subisce il body shaming, oggi come nel passato, creando delle vere e proprie paranoie che possono sfociare in malattie terribili. Pensiamo all’anoressia se il soggetto deriso viene preso in giro per il suo peso. I canoni estetici e la derisone del corpo non cambia in base al sesso, una volta erano principalmente le donne ad essere prese di mira adesso anche per gli uomini non c’è via di scampo tanto che i negozi di estetica possono contare anche su una grande clientela maschile.

Il caso Vanessa Incontrada

La bella e seducente attrice spagnola, volto noto di moltissime serie tv, è stata più volte vittima di body shaming per il suo peso. In diverse occasioni pubbliche l’attrice è stata derisa e contro di lei i social si sono scatenati in feroci attacchi per via di quelli che i canoni moderni considerano “chili di troppo”. L’attrice con le lacrime agli occhi è riuscita a rispondere agli attacchi di quanti hanno tentato di distruggere la sua autostima. Non tutti però sono così forti e corazzati da riuscire a trovare la forza per reagire. Ecco quindi qualche trucchetto per piacersi di più.

Metti a tacere il tuo lato critico

La perfezione non esiste quindi devi imparare il modo di convivere con i piccoli difetti e le piccole imperfezioni del tuo corpo. Sappi che la tua mente e i tuoi pensieri sono una grande forza. Se ti convinci di essere brutta, che il mondo intero remi contro di te, non riuscirai mai a vivere serenamente. Metti a tacere il tuo lato critico, impara ad accettarti per quello che sei.

Valorizza le tue imperfezioni

Assodato che tutti noi abbiamo dei difetti fisici o delle parti di noi che non ci piacciono, cerchiamo di trovare un compromesso. La moda oggi ci viene in aiuto quindi, se cerchiamo bene, possiamo trovare degli abiti adatti che valorizzino i nostri punta di forza a scapito dei nostri punti deboli. E se non ci piace il nostro viso? Non ti preoccupare, la soluzione si trova. Puoi sempre imparare a truccarti in un certo modo, magari con una matita particolare che possa far risaltare occhi o labbra, usare colori sulla pelle che rendano il tuo colorito più vivace e persino usare delle lenti particolari solo per rendere il tuo viso più armonioso (ai tuoi occhi).

Elenca i tuoi pregi

Visto che non siamo perfetti e che abbiamo dei difetti, è chiaro che abbiamo anche dei pregi. Se non riesci a trovarne fatti aiutare da una persona fidata e sincera e prova a scriverli. Mettendoli su carta e avendo la possibilità di rileggerli tutte le volte che vuoi, ti renderai conto di quanti pregi hai e che magari questi sono molti di più rispetto ai difetti, veri o presunti, che pensi di avere.

Rifiuta le etichette

Come dicevamo prima viviamo nella società dell’apparire, in un mondo che tende a catalogarci: taglia 46, taglia 48, taglia 50…curvy e così via. Rifiuta questo modello, questo modo di sentire comune, se la tua mente resta intrappolata dentro un’etichetta che qualcuno ti ha dato tu ti sentirai così. Non sarai più una giovane donna con la voglia di vivere ma sarai la taglia 50 anche quando vai dal parrucchiere a fare il colore. Se permetti alla società di infilarti dentro un modello che è stata stabilito da chissà chi, rischi di sentirti sempre inadeguata.

Hai il diritto di migliorarti

Se il tuo corpo non ti piace miglioralo. Vai in palestra, cammina, segui una dieta sana, dei corsi di make up. Non devi fossilizzarti sull’idea che gli altri hanno di te. Migliora te stessa e lascerai tutti a bocca aperta.   



Esistono i sogni premonitori E quando arrivano
Myself

Esistono i sogni premonitori? E quando arrivano?

Quanto contano le dimensioni
Myself

Quanto contano le dimensioni?

Sognare che ti tagliano i capelli cosa significa
Myself

Sognare che ti tagliano i capelli: cosa significa

Come eliminare rimpianti e sensi di colpa
Myself

Come eliminare rimpianti e sensi di colpa

Sognare di morire, cosa significa
Myself

Cosa significa sognare di morire

Perchè siamo attratte dai cd casi umani
Myself

Perché siamo attratte dai “casi umani”

Cosa significa sognare di tradire
Myself

Cosa significa sognare di tradire

Amicizia, com'è cambiata con il coronavirus
Myself

Amicizia, com’è cambiata con il coronavirus

Come smettere di piangere e reagire
Myself

Come smettere di piangere e reagire

Tutti piangono, ma ci sono certe situazioni che ci portano ad avere un periodo nero. Ecco alcuni consigli per smettere di piangere e reagire.

Leggi di più