Chiodo scaccia chiodo: cosa fare se non funziona

Chiodo scaccia chiodo: cosa fare se non funziona

Quando un amore finisce che si fa? Dopo aver pianto e dopo esserci disperate ecco che dobbiamo iniziare nuovamente a vivere. Il classico “chiodo scaccia chiodo” che tanto conosciamo.

Spesso, quando finisce una storia importante, non siamo in grado di iniziare un nuovo amore. Così, senza pensieri, ecco che cerchiamo di vivere la classica “storia di transizione”. Ovvero una storiella passeggera, leggera, che ci permette di rilassarci e vivere senza pretese l’amore. Così da essere poi traghettate verso una nuova più importante relazione sentimentale.

Chiodo scaccia chiodo

In psicologia è una frase molto usata e vuole raccontare la storia immediatamente successiva a quella importate che si è appena conclusa. Il chiodo che scaccia il secondo chiodo sarebbe quindi l’amore di passaggio. Il problema è che quella che dovrebbe essere una storiella leggera che dovrebbe servire a farci dimenticare il nostro grande amore non sempre funziona. Non sempre il sesso con un nuovo uomo è la soluzione migliore per dimenticare chi abbiamo tanto amato. Spesso, anche se abbiamo accanto un nuovo uomo, siamo emotivamente e soprattutto mentalmente, trasportate e coinvolte dalla relazione precedente. Siamo così prese dal nostro passato che non riusciamo a vivere con il giusto distacco quella storia che ci serve a lasciarci andare e a buttar via tutto il nostro dolore.

Quando non funziona

Il “chiodo scaccia chiodo” è una teoria che non è sempre valida. Non è attuabile a tutte le persone, uomini o donne che siano e non è universalmente funzionale. Capita che questa teoria risulti inutile e a volte anche dannosa. Capita che le donne che si buttano a capofitto in una relazione nuova, per quanto leggera, non riescano a portarla avanti. Perché a volte sentono dentro di loro un senso di fallimento tale che le porta a deprimersi e a chiudersi in se stesse.

Il parere degli esperti

Nonostante sia una teoria molto usata e la frase è ormai diventata di uso comune, secondo gli esperti il chiodo scaccia chiodo in amore non serve a niente. Gli studiosi spiegano che alla fine di una relazione è importate darsi del tempo. Questo tempo serve per esorcizzare il dolore per capire quello che si è fatto e dove si vuole andare. I rapporti sentimentali sono complicati e non basta certo una soluzione così semplice per risolvere tutti i problemi. Buttarsi a capofitto in una nuova relazione, per quanto blanda, non ci permette di darci tempo. E, si sa, il tempo è il migliore amico delle ferite che sanguinano. È quello che permette il cicatrizzarsi di esse e che poi, alla fine, ci rimette in piedi. E ci traghetta pronte allo start della nostra nuova vita.

Le bugie

Questa teoria del nuovo amore, di quello di passaggio per scacciare via quello lontano spesso non funziona per via delle bugie. Mi sembra ovvio che se la nuova relazione che hai appena iniziato è basata solo sul sesso e sulla possibilità di svagare la mente dai vecchi ricordi non potrai mai essere te stessa. Le bugie ti faranno compagnia. Mentirai sul tuo passato, su quello che hai fatto, ma anche su quello che preferisci, dai gusti musicali, al cibo. Questo tipo di relazioni sono basate sulla fugacità del momento e quindi non ti serve impegnati e stressarti per far in modo che l’altro impazzisca per te. Non ti serve arrabbiarti e mostrare le tue fragilità. Non ne hai bisogno e quindi sei portata a mentire per compiacerlo, per non creare tensioni, per evitare qualsiasi tipo di discussione. Ma sei proprio sicura che mentire spudoratamente sia il modo migliore per stare bene?

Sarai sempre in bilico

Se decidi di iniziare una relazione di questo tipo la tua vita sarà sempre in bilico tra l’andare avanti e il chiudere la relazione. Ci saranno momenti in cui ti sentirai sbagliata, penserei che stai ingannando lui ma anche te stessa e la possibilità di lasciar perdere questa relazione sarà per te motivo di tormento. Non è bello continuare a porsi domande sul domani e arriverai al punto di non riuscire a guardare il tuo nuovo lui negli occhi.

La versione maschile

Ricorda che non sarai sempre tu a tenere in mano le fila del destino e che, potrà capitarti di essere tu l’altra, di essere tu la storiella di passaggio che serve a far dimenticare la prima donna. Ti piacerebbe essere trattata così, essere una sorta di terapia per un uomo affranto perché è stato lasciato? Magari non ci avevi pensato, magari tutte le volte che hai deciso per il chiodo scaccia chiodo hai pensato solo a te stessa senza mai valutare la possibilità di essere dall’altra parte della staccionata.

I film

Tanti i film che raccontano questa teoria. Tra i tanti ricordiamo “Sliding doors“.

Una ragazza londinese perde la metropolitana a causa di un contrattempo. Come sarebbe cambiata la sua esistenza se avesse fatto in tempo a prendere quel treno? La storia segue le due sorti possibili nella vita della giovane, inevitabilmente destinate a ricongiungersi. A Londra la giovane Helen una mattina arriva in ritardo in ufficio, viene licenziata, decide di tornare a casa prima del tempo e qui la sua vita prende due svolte. Helen perde per un soffio la metropolitana, risale sul marciapiede, viene aggredita, portata per la medicazione in ospedale e quando finalmente riesce ad arrivare a casa trova Gerry, lo scrittore con cui vive, sotto la doccia, intento a prepararsi per la sua giornata di lavoro. Ma c’è anche la Helen che riesce a salire sulla metropolitana, ad arrivare a casa molto prima del solito e a sorprendere Gerry a letto con Lydia, la sua ex-fidanzata. Da questo momento le due storie si sviluppano separatamente ma in realtà intrecciandosi negli stessi luoghi, negli ambienti, negli incontri con le stesse persone. La Helen che ha scoperto il tradimento è ospitata in casa dell’amica Anna, si taglia i capelli molto corti e li tinge di biondo, è indecisa sul da farsi, accetta di uscire con James, un uomo appena conosciuto, cerca un altro lavoro. La Helen che continua a vivere con Gerry sospetta comunque qualcosa ma non ne ha le prove. La ricerca del lavoro fa incrociare le situazioni, e alcune gravidanze non previste complicano ulteriormente le cose. Coinvolte in incidenti automobilistici, le due Helen vengono ricoverate in ospedale. La Helen dai capelli corti muore, l’altra liquida definitivamente Gerry, si prepara ad uscire dall’ospedale e, in ascensore, incontra James.



Uomini eterni indecisi: come gestirli
Single e Dating

Uomini eterni indecisi: come gestirli

Come superare l'ossessione per un uomo che non ti vuole
Single e Dating

Come superare l’ossessione per un uomo che non ti vuole

Come dimenticare un uomo che ti fa soffrire
Single e Dating

Come dimenticare un uomo che ti fa soffrire

Erotomania tutto sul disturbo dell'amore non corrisposto
Single e Dating

Erotomania: tutto sul disturbo dell’amore non corrisposto

Come fare colpo su un uomo a Capodanno
Single e Dating

Come fare colpo su un uomo a Capodanno

Se lui prima ti cerca e poi sparisce: come comportarsi
Single e Dating

Se lui prima ti cerca e poi sparisce: come comportarsi

colpo di fulmine
Single e Dating

Colpo di fulmine: come riconoscerlo e come comportarsi

Come capire se piaci a uomini timidi: i segnali
Single e Dating

Come capire se piaci a uomini timidi: i segnali

La parità dei sessi ha rovinato il romanticismo?
Vita di Coppia

La parità dei sessi ha rovinato il romanticismo?

Molto spesso le donne emancipate vengono tacciate di essere “meno donne” e di ammazzare il romanticismo nella coppia. Noi la pensiamo diversamente!

Leggi di più