Come rafforzare fiducia e complicità nel rapporto, alcuni consigli

Come rafforzare fiducia e complicità nel rapporto, alcuni consigli

Rafforzare la fiducia e la complicità nel rapporto di coppia è possibile. Vi sveliamo alcuni consigli per un legame forte e sincero.

Rafforzare la fiducia e la complicità nel rapporto a due non è semplice, ma è possibile seguendo alcuni semplici consigli. Raggiungere il giusto equilibrio di coppia e rendere un legame indissolubile è il sogno di moltissime persone innamorate. Tutto questo può accadere però solo se ci si impegna cercando, giorno dopo giorno, di coltivare l’amore che si prova uno per l’altro, arricchendolo con elementi che non possono mancare mai, come la fiducia e la complicità

Rafforzare fiducia e complicità nella coppia: segreti e consigli degli esperti

Secondo gli esperti questi due elementi sono alla base di qualsiasi love story destinata a durare per l’eternità. Per coltivarli e rafforzarli è necessario seguire alcuni consigli importanti, che nessuna coppia dovrebbe dimenticare mai.

Rispettare gli impegni e le promesse

Rispettare le promesse e gli impegni presi è il primo passo per conquistare la fiducia dell’altra persona. Questo discorso vale ancora di più in amore dove spesso, al contrario, promettiamo ciò che non possiamo portare a termine oppure lasciamo cadere nel vuoto dei propositi. Dalle piccole cose, sino a quelle più grandi: rispettate sempre ciò che dite e non tradite mai una promessa fatta. Se agirete in questo modo anche l’altro farà di conseguenza, solo così riuscirete a cementificare un legame che sarà indissolubile.

Mostrarsi vulnerabili

A volte mostrare la parte più profonda di sé stessi, le vulnerabilità e le paure è difficile. Ma se volete davvero costruire un rapporto d’amore che sia forte dovete sforzarvi di farlo. Traumi, blocchi interiori, problemi del passato e persone che ci hanno ferito: sono tutti argomenti su cui non è facile aprirsi. Una volta che ci sarete riuscite però vi renderete conto non solo di esservi liberate da un grande peso, ma anche di aver riposto la vostra fiducia nell’altra persona. Il partner, scoprendovi vulnerabili, sarà disposto a fare lo stesso, mostrando la sua parte più vera e autentica.

Non giudicare

Spesso, soprattutto all’inizio del rapporto, tendiamo a giudicare l’altra persona. Mettiamo ogni suo comportamento sotto la lente d’ingrandimento e finiamo per puntare il dito. Se davvero volete migliorare la complicità e la fiducia la prima cosa che dovete fare è evitare le critiche, solo in questo modo il partner si sentirà libero di essere sé stesso senza filtri.

Essere sinceri

La sincerità paga sempre, anche quando è difficile dire realmente ciò che si pensa. Costruire un rapporto solido, basato sulla fiducia e sulla complicità, significa anche avere il coraggio di dire al partner la verità. Se sarete trasparenti, spiegando le vostre ragioni e invitando l’altro al dialogo, riuscirete a creare un legame che durerà per molto, in cui nessuno dei due dubiterà mai dell’altro.

Ti potrebbe interessare anche

Vita di Coppia

Come fare a capire quando è il caso di rompere una relazione? Ecco 3 motivi

Le regole da seguire per essere felici in amore
Vita di Coppia

Le regole da seguire per essere felici in amore

Convivenza: alcuni consigli per viverla al meglio
Vita di Coppia

Convivenza: alcuni consigli per viverla al meglio

Amiche
Vita di Coppia

Come aiutare un’amica che soffre per amore

Tornare con l'ex?
Vita di Coppia

Tornare con l’ex, la scienza dice che fa male alla salute

Coppia felice
Vita di Coppia

Stare bene in coppia? Bisogna prima stare bene con se stessi

Pinocchio
Vita di Coppia

3 segni per capire che è un bugiardo

Ballare in cucina
Vita di Coppia

Volersi bene ogni giorno: alcuni consigli pratici

Myself

Coming out a 30 anni

Dichiarare apertamente la propria sessualità non è mai una cosa semplice. E non c’è un’età giusta per farlo. Vediamo cosa comporta fare coming out a 30 anni.

Leggi di più