Torta salata con pomodorini e cipolle

Tutti pazzi per il pomodoro? Se la risposta è affermativa non potete proprio perdervi questa ricetta: Torta salata con pomodorini e cipolle

torta salata pomodoro

Il re dell’estate, il divo incontrastato delle tavole mediterranee è solo lui: il pomodoro!

Capace di donare colore, gusto, sole e vita a tutte le pietanze in cui viene inserito, il “rosso fuoco” del pomodoro accende i nostri piatti e mai può mancare nelle nostre cucine, soprattutto durante la stagione calda!

Di qualunque natura esso sia, ramato, costoluto, perino, sardo, ciliegino, tondo, datterino, san Marzano o cuore di bue, il pomodoro è un ingrediente che si fa sempre riconoscere per il look grintoso e allegro che regala a paste, risotti, insalate fredde, creme, salse…e chi più ne ha più ne metta!

È talmente trasformista, che questa solanacea ricca di licopene, priva di grassi e amico della pelle, può essere utilizzato in svariati modi: servito crudo, cotto, a dadini o a pezzettoni, tritato o passato e addirittura viene anche utilizzato come base per il famosissimo cocktail bloody mary!

Insomma la sua ricchezza è tanto grande che ogni giorno possiamo decidere di consumarlo in una ricetta diversa!

E oggi come ce lo gustiamo?

Oggi lo esaltiamo rendendolo parte decorativa di una torta salata a base di cipolle rosse e ricotta di pecora.

Ecco la ricetta:

  • Resa: 1 torta ( 6 Persone servite )
  • Difficoltà:
  • Preparazione: 50 minuti
  • Cottura: 45 minuti
  • Cucina:

Ingredienti

  • 300 grammi ricotta di pecora
  • 2 cipolla rossa di Tropea
  • 250 grammi pomodori ciliegini
  • 1 rotolo pasta sfoglia
  • 2 uova
  • olio extravergine di oliva
  • sale, pepe, noce moscata

Preparazione

  1. Pelate le cipolle rosse e tgliatele a fettine sottili. Mettetele in una terrina, copritele con due dita di acqua fredda e laasciatele in ammollo per un’oretta in modo da risultare maggiormente digeribili.
  2. Preparate intanto la farcia.
    Lavate i pomodorini mantenendo il picciolo e tamponateli con carta scottex.
    Lavorate la ricotta con un cucchiaio di legno, ammorbiditela e insaporitela con un cucchiaio di olio, sale, pepe e noce moscata.
    Unite le uova e amalgamate.
    Scolate le cipolle e scottare per 5 minuti in padella con un goccio di olio e un pizzico di sale.
    Quando sono fredde, unite le cipolle alla ricotta e amalgamate con cura.
  3. Portate il forno a 180°.

    Srotolate il disco di pasta sfoglia e rivestitevi uno stampo da crostate di 28 cm. Riempitela con la farcia preparata e livellate con il dorso di un cucchiaio. Completate con i pomodorini e infornate per 40 minuti.


Vedi altri articoli su: Cosa Cucino Stasera | Ricette Antipasti | Ricette Secondi Piatti | Ricette veloci |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *