Torta Salata al Salmone

Un involucro di pasta brisè avvolge un ripieno ricco e saporito di salmone fresco profumato al timo, uova e creme fraiche. Una ricetta squisita ed elegante per una torta salata da ricordare!

Filetto di salmone fresco, uova, creme fraiche ( panna acida) e timo sono gli ingredienti portanti di questa torta salata specialissima!

Per l’involucro io ho scelto una pasta brisè fatta in casa: la precottura in bianco della pasta, pennellata con un poco di tuorlo d’uovo, fa sì che questa si mantenga croccante e friabile anche dopo la cottura finale con il ripieno. Se volete ridurre i tempi di preparazione, potete decidere di utilizzare un impasto già pronto, anche se, bisogna dirlo, fatto in casa è tutta un’altra cosa!

Se invece siete amanti della sfoglia, potete utilizzare anche questa base per la preparazione della torta salata al salmone, ma senza la precottura.

La ricetta che vi propongo è la versione pià classica e basica di questa squisita quiche, proprio perchè da qui si potrà spaziare aggiungendo al ripieno un tocco di gusto di volta in volta in volta differente con verdure o legumi (spinacini, cimette di broccolo, patate viola, cubetti di zucca, rondelle di zucchine, punte di asparagi bianchi o verdi, porri, carciofi, piselli, ecc.).

 

  • Resa: 4 Persone servite
  • Difficoltà:
  • Preparazione: 30 minuti
  • Cottura: 60 minuti
  • Cucina:

Ingredienti

  • 1 panetto Pasta brisee
  • 350 grammi filetto di salmone fresco
  • 125 grammi creme fraiche
  • 75 grammi latte fresco intero
  • 2 uova fresche
  • sale, pepe e noce moscata
  • timo
  • 1 tuorli d’uova per pennellare

Preparazione

  1. Preparate la pasta brisèe come indicato nella nostra ricetta base e fatela riposare in frigorifero.
    Preparate nel frattempo la farcia: sbattete in una terrina le uova, unite il latte, la creme fraiche (o panna fresca liquida) , due pizzichi di sale, pepe e abbondante noce moscata.
    Lavate il timo e tamponatelo su carta assorbente: conservatene 5 o 6 rametti interi e staccate le foglioline di altri 4 rametti unendole al composto di uova.
    Tagliate il filetto di salmone a filettini o a cubetti e conservate in frigorifero.
  2. Preriscaldate il forno a 200°.
    Riprendete la pasta brisèe e stendetela in un disco sottile. Imburrate e infarinate una tortiera di 30 cm di diametro e foderatela con la pasta, bucherellate il fondo con una forchetta, ricoprite con un disco di carta forno e fagioli secchi e cuocete in bianco per 15 minuti. Eliminate fagioli e carta forno, pennellate il fondo con il tuorlo sbattuto e rimettete in forno per altri 10 minuti. Abbassate quindi la temperatura a 180°.
  3. Disponete i filetti di salmone e i rametti di timo sul fondo della torta salata, coprite il tutto con il composto di uova e creme fraiche e fate cuocere per 35-40 minuti.
  4. Sfornate, fate intiepidire e servite.


Vedi altri articoli su: Cosa Cucino Stasera | Ricette Antipasti | Ricette Secondi Piatti |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *