Pesce spada allo yogurt

Pesce spada e yogurt: due preziosi alleati per la nostra salute. Senza rinunciare al gusto...

Un'idea diversa per preparare il pesce spada: la salsa di yogurt e prezzemolo può essere gustata anche da chi non tollera bene il latte.
Un'idea diversa per preparare il pesce spada: la salsa di yogurt e prezzemolo può essere gustata anche da chi non tollera bene il latte.

Siete alla ricerca di una ricetta alternativa per cucinare il pesce per i vostri bimbi? Perché non provare quella del pesce spada allo yogurt? È un piatto delicato, povero di grassi e soprattutto semplice da preparare.

Il pesce spada, infatti, ha delle carni ricche di proteine e povere di grassi, che sono principalmente polinsaturi, quindi protettivi per la salute. È un’ottima fonte di vitamine del gruppo B, in particolare la B12, e di minerali come il fosforo ed il selenio.
Apporta circa 144 kal, 4 g di grassi e 40 mg di colesterolo ogni 100 g di prodotto: è particolarmente indicato, quindi, per coloro che soffrono di ipercolesterolemia.
L’unico neo è la presenza nelle carni di piccole quantità di mercurio (contentuto anche nel tonno e nel salmone), per questo non bisogna consumarne in dosi eccessive.

L’altro ingrediente protagonista della ricetta è lo yogurt magro, un alimento facilmente digeribile e a basso contenuto di lattosio (solo il 3%), che lo rende utilizzabile da coloro che hanno un’intolleranza al lattosio di grado basso. È ricco di minerali come il calcio, il fosforo, il potassio, il magnesio ed il fluoro; di vitamine, in particolare la A, la C e quelle del gruppo B. Viene considerato un toccasana in caso di stitichezza, grazie alla presenza dei batteri lattici, i quali agiscono a livello intestinale, proteggendo l’intero organismo: è quindi un buon rinforzo per il sistema immunitario. Grazie alla sua digeribilità è consigliato come spuntino, ma anche a colazione, per grandi e piccini. La presenza di vitamine del gruppo B lo rendo un valido aiuto per il buon funzionamento del sistema nervoso.

Il piatto che proponiamo può essere gustosamente abbinato a delle fette di pane integrale leggermente tostate e ad un contorno mediterraneo di zucchine, melanzane, carote e taccole.

Se non si gradisce il prezzemolo lo si può sostituire con dell’erba cipollina. Al posto delle bacche di ginepro si può usare del curry.

Se invece si vuole gustare il pesce spada nel suo sapore più classico, perché non seguire la nostra ricetta del pesce spada al forno o del gustosissimo pesce spada alla griglia?

  • Resa: 4 ( 4 Persone servite )
  • Preparazione: 5 minuti
  • Cottura: 30 minuti

Ingredienti

  • 800 g pesce spada
  • 250 g yogurt magro
  • 2 cucchiaini olio extravergine d’oliva
  • 1 limone
  • basilico e prezzemolo
  • semi di finocchio
  • bacche di ginepro
  • sale

Preparazione

  1. Per prima cosa mettere il pesce spada in una pentola per la cottura al vapore, ed unirvi l’olio, il sale, il succo di limone e i vari aromi.
  2. Cuocere per circa 30 minuti.
  3. Unire lo yogurt all’acqua di cottura, insieme al prezzemolo tritato.
  4. Servire il pesce con la salsa allo yogurt.


Vedi altri articoli su: Cosa Cucino Stasera | Ricette detox | Ricette Light | Ricette Secondi Piatti |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *