Melanzane a funghetto

Melanzane a funghetto

Saporite e gustose: ecco la ricetta perfetta delle melanzane a funghetto! Facile e veloce, ideale per carni, pesci e formaggi. E anche per la pasta! Visti i suoi mille usi, non si può non prepararla!

-
11/09/2014

Sommario

Saporite e gustose: ecco la ricetta perfetta delle melanzane a funghetto! Facile e veloce, ideale per carni, pesci e formaggi. E anche per la pasta! Visti i suoi mille usi, non si può non prepararla!

Tempo di preparazione:
10 minuti
Tempo di cottura:
25 minuti

Ingredienti Ricetta

  • Melanzane lunghe 3
  • Pomodori ramati ben maturi 600 grammi
  • Aglio 2 spicchi
  • Olio extra vergine doliva qb
  • Sale qb

Un grande classico della tradizione napoletana che non può mancare nel proprio archivio di ricette di cucina: Melanzane a funghetto!

Anche conosciute come mulignane a fungatiello, questo piatto saporito e nutriente è ideale per accompagnare secondi piatti di carne estivi, pesci alla griglia o al cartoccio e taglieri di formaggi.

La ricetta originale campana prevede solo tre ingredienti: melanzane, aglio e pomodori freschi. Come tutti i piatti della tradizione, anche le melaznane a funghetto sono state personalizzate in diverse versioni: c’è allora chi le prepara in bianco, senza il pomodoro, chi le profuma con abbondanti erbe aromatiche e chi, ancora, le arricchisce con capperi e olive.

Comunque le si voglia preparare, però, un dato è imprescindibile: le melanzane vanno tagliate a cubetti (a funghetto appunto) e fritte.

L’idea in più:

le melanzane fritte ci portano subito alla mente un altro piatto della nostra tradizione culinaria ricchissimo di gusto: la siciliana pasta alla norma. Perchè allora non usare le melanzane a funghetto anche come saporitissimo condimento per dei nobilissimi spaghetti si Gragnano? Aggiungete una spolverizzata di ricotta dura o di provola napoletana: sarà amore al primo assaggio!!

 

 

Preparazione

Lavate le melanzane e tagliatele a fette spesse circa 1 centimentro.

Mettetele in uno scolapasta, salatele con sale grosso, copritele con un peso e lasciate che perdano la loro acqua (amarognola) per almeno un’ora.


Leggi anche: Melanzane grigliate

Asciugate le fette di melanzana con un canovaccio pulito e tagliatele a strise e poi a grossi cubi.
Friggete le melanzane per 4-5 minuti in una pentola capiente con olio, scolatele con la schiumarola su carta assorbente.

Schiacciate l’aglio e fatelo dorare nell’olio. Aggiungete i pomdori precedentemente lavati e tagliati a dadini. Salate e fae cuocere per 10-15 minuti.
Aggiungete le melanzane, fate insaporire insieme ai pomodori per qualche minuto, regolate di sale e pepe, eliminate l’aglio e servite.

Elena Levati
  • Scrittore e Blogger