Varsity Jacket per la primavera-estate 2014

Varsity jacket, il trend collegiale torna a far parlare per la primavera-estate 2014: da Balmain a Marc by Marc Jacobs, tante sono le proposte per la giacca trendy del momento

  • Acne
  • Balmain
  • 3.1 Phillip Lim
  • J. Crew
  • Jonathan Saunders
  • Jonathan Saunders
  • Karl Lagerfeld
  • Victoria Beckham Primavera Estate 2014
  • Mango
  • Pringle of Scotland
  • Pringle of Scotland
  • Saint Laurent
  • T by ALEXANDER WANG
  • Vionnet
  • John Galliano Primavera Estate 2014
  • John Galliano Primavera Estate 2014
  • Balmain Primavera Estate 2014
  • Balmain Primavera Estate 2014
  • Balmain Primavera Estate 2014
  • Balmain Primavera Estate 2014
  • Balmain Primavera Estate 2014
  • Dreis Van Noten Primavera Estate 2014
  • Pringle of Scotland Primavera Estate 2014
  • Pringle of Scotland Primavera Estate 2014
  • Jonathan Saunders Primavera Estate 2014
  • Jonathan Saunders Primavera Estate 2014
  • Jonathan Saunders Primavera Estate 2014
  • Marc by Marc Jacobs Primavera Estate 2014
  • Karolyn Pho Primavera Estate 2014
Con il tempo la varsity jacket, rivisitazione della famosa bomber jacket , famoso capo destinato originariamente ai piloti d’aereo, è diventato il capo d’abbigliamento dei college americani. Nata nel 1965 ad Harvard, quando per la prima volta venne ricamata una H sulla giacca di un giocatore di baseball, oggi è tornata a far parlare di sé divenendo il capo trend di stagione, indossato da tutte le vere fashion victim.

Un capo che troviamo quindi sulle passerelle della primavera-estate 2014, interpretato e rielaborato in vari modi da tanti designer. La varsity jacket si fa elegante, sofisticata e bicolore – bianca con dettagli in nero – da Victoria Beckham che la abbina a un mini dress bianco. Sportiva, un po’ stile collegiale, è invece da Marc by Marc Jacobs: in raso bicolore rosa antico e bordeaux, viene  portata su mini shorts delle stesse tonalità.

Sofisticata, elegante e super chic da Jonathan Saunders, che lo presenta in raso colorato con fantasie che variano dal blu al celeste, dal rosa alla stampa floreale, dove i fiori sono sia stampati che ricamati, abbinati a gonne di voile e di pizzo trasparenti o pantaloni modello tuta in raso bordeaux. Una versione chic da Pringle of Scotland che presenta la varsity jacket con linee pulite sui toni del blu con sovrapposizioni di materiali come la nappa e la maglia mixati al macramè portati su total look bianchi e neri.

Anche Dries Van Noten inserisce questo capo nella propria collezione spring-summer 2014, pensato però con una fantasia bicolore blu e bordeaux, e abbinata a una gonna a fiori. Da Balmain si ispira agli anni Ottanta: a farla da padrone è un modello voluminoso dalle diverse stampe e tessuti, bicolore bianco trapuntato con i bordi neri e i bottoni dorati abbinato a un pantalone di pelle nero o in denim lavorato in modo da creare una fantasia a scacchi bianca e blu, a righe gessata bianca e nera portata sopra una tuta ma anche in versione pied de poulle con pantaloni della stessa fantasia. Viene rielaborato in chiave più moderna da John Galliano, in grigio quasi metallizzato di un materiale più tecnico portato su un pantalone giallo acido o anche in versione nera traforata abbinata a un vestito color celeste.

Elegante, casual, sportiva: tanti sono i modelli proposti, come quello di Mango color militare, perfetto per tutti i giorni; di maglia  come quello di J. Crew e T by Alexander Wang; ancora più cool da Karl Lagerfeld, dove la varsity jacket si fa nera con dettagli bianchi e numero cucito sopra. Lussuosa quella di Vionnet in lurex dorata; decorata con fiorellini per un effetto quasi tridimensionale la giacca di 3.1 Phillip Lim. A voi l’ardua scelta!


Vedi altri articoli su: Trend |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *