Balmain, collezione autunno-inverno 2014-15

Stampe animalier e zebrate, corda lavorata su abiti, giacche e pantaloni modello cargo, colori militari su tessuti di pelle: è la donna Balmain per la f/w 2014-15

La donna Balmain per la collezione autunno-inverno 2014-2015 è immersa in una giungla di stampe animalier, piume, corde e  catene d’oro per look sexy ed intriganti.

Olivier Rousteing, infatti, si fa ispirare proprio da quel mondo per mandare in passerella una donna che è sia una sofisticata viaggiatrice con giacche cargo, completi di pelle color militare, sia un’amazzone, una regina della foresta, con abiti dalle stampe zebrate, gonne a piume dai colori accessi e abiti di corda che avvolgono i corpi delle modelle.

Giacche modello cargo di pelle aprono la collezione, abbinate a pantaloni color verde militare con tasconi laterali, giacche parka tagliate in vita con gonne pencil super aderenti e grosse cinture  a vita alta, e ancora blazer indossati sotto giacche di pelle. Maglioncini forniti di tasche sono portati con gonne longuette elaborate con corda intrecciata, maglie di pelle decorate con corde intrecciate a piccole catene sono indossate con pantaloni di pelle nera. Stampe animalier vengono proposte su giacche cargo ma anche su gonne pancil abbinate a capispalla con cintura in vita sempre in stampa animalier e a seguire mini abiti in corda e piume che formano mini gonne svolazzanti.

Non possono poi mancare tute monospalla di pelle grigia con cinture a vita alta. Pelle e stampe zebrate tenute assieme da sottili catene dorate creano top indossati con gilet di pelle e pantaloni oversize modello cargo. Viene fatto sfilare poi un abito rosso fuoco di corda e pelle per una donna super seducente. Tonalità di un verde bosco per una tuta con pantalone con tasche e giacca con ciuffi di piume ed un abito interamente di corda intrecciata, con drappeggi di corda pendenti, stretto in vita da una cintura di un arancione intenso.

Top di corda, giacche blazer con stampe animalier su gonne di pelle lavorate con piccole borchiette, completi verde militare con giacche dai tagli particolari e smanicate da un solo lato, gonne con profonde scollature e giacche parka: un susseguirsi di tessuti di pelle mischiati alla corda per la creazioni di abiti super aderenti.

Stampe zebrate vengono poi introdotte su gonne, pantaloni e giacche abbinati a top di piume gialle e vestiti di corda sempre della stessa tonalità.

Bracciali, orecchini ad anello e collane tribali vanno ad arricchire ulteriormente tutti i look di sfilata. Una collezione ricca nell’elaborazione e nell’utilizzo di tessuti e materiali come la corda creando abiti per una donna super sexy che mette in mostra un corpo facendo intravedere a volte lembi di pelle e non ha caso Rousteing ha deciso di far sfilare la sua donna con una calza super coprente.


Vedi altri articoli su: Collezioni | Fashion Weeks | Parigi Fashion Week |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *