Blazer per l’autunno-inverno 2013-2014

Eleganti, per scaldarsi, per completare un look o per giocare con il mood della giornata. Qualche idea per le giacche di questo autunno inverno 2013-14

Kate Middleton, Miranda Kerr, Angelina Jolie: blu, nero e bianco, i tre colori basici dai quali partire per ogni tipo di look
Kate Middleton, Miranda Kerr, Angelina Jolie: blu, nero e bianco, i tre colori basici dai quali partire per ogni tipo di look
  • Kate Middleton, Miranda Kerr, Angelina Jolie: blu, nero e bianco, i tre colori basici dai quali partire per ogni tipo di look
  • Victoria Beckham: giacca nera e camicia bianca per un look androgino minimal ed elegante
  • Victoria Beckham
  • Madamoseille Coco è stata una pioniera delle giacche femminili. Look dalla sfilata FW13/14
  • Giacca fantasia black and white, sfilata Chanel FW13/14
  • A scacchi, sfilata Chanel FW13/14
  • Giacca in tessuto damascato, Ean 13
  • Chiodo reinterpretato, Taviani
  • Smart Jacket Marella due bottoni, color lampone
  • Smart Jacket Marella mono bottone, color petrolio
  • Bolerino fucsia con maniche a tre quarti
  • Bomber bianco e nero, Twenty easy by Kaos
  • Giacca nera mono bottone Kaos
  • Un modello della stilista Anne Valerie Hash
  • Margareth Made, un tocco chic nella semplicità del blazer nero
  • Martina Colombari in Chanel
  • L'idea in più: blazer sulla gonna lunga. Annina Frey arriva a Mercedes Benz Fashion Days 2013 a Zurigo
  • L'attrice Diana DeGarmo: il blazer è lungo esattamente come il mini abito
  • Blazer per il red carpet: a Losa Angeles l'attrice Claudia Kim lo abbina a cocktail dress di paillettes
  • La fashion icon Sarah Jessica Parker abbina un classico blazer nero a un lungo abito scintillante
Preziosa alleata per un look androgino con pantaloni e camicia, come quello super glamour di Victoria Beckham, idea vincente per dare grinta a un abitino di chiffon, calda e confortevole da mettere sopra a un dolcevita per i giorni più freddi che ci attendono con l’avanzare dell’inverno. Avete sicuramente indovinato, stiamo parlando del blazer, che insieme a giacche e bolerini costituisce un pezzo irrinunciabile del guardaroba dei mesi più freddi.

La regina delle giacche

Mademoseille Coco Chanel ha sdoganato questo indumento per le signore, che grazie al suo spirito moderno e capacità di innovazione, hanno iniziato ad indossare tailleur non solo elegantissimi, ma anche pratici. The little jacket è uno dei pezzi più iconici del marchio francese e anche per la sfilata autunno-inverno 2013-14 ci sono state diverse proposte che reinterpretano l’eleganza Chanel. Da portare ad esempio con cuissard e gonne che lasciano spazio allo stivale, come nelle proposte della passerella.

Si lava a casa e non si stropiccia

È la Smart Jacket. Un’idea proprio smart, lanciata da Marella. Perché è vero, la giacca è un capo che richiede qualche attenzione in più tra tintoria e preoccupazioni da ferro da stiro. Se non si ha il tempo di dedicarle le attenzioni dovute, rischia di rimanere nell’armadio in attesa di tempi migliori (ma poi l’estate arriva senza che neanche ce ne accorgiamo). La Smart Jacket di Marella è realizzata con un particolare tipo di viscosa: non si stropiccia e si può lavare a casa. È disponibile nella variante con un bottone o con due bottini e i colori vanno dal classico nero al viola e verde petrolio. Un must da non perdere per un look elegante e pratico.

Qualche idea per giocare

Perché non mettere il chiodo sotto al cappotto? Magari bianco in maglia, con un effetto contrasto, come quello proposto da Taviani. Bottoni dorati e total black per la proposta Ean 13, che non risparmia sulle tasche con zip. Per un look invece più sofisticato, Ean 13 propone una giacca nera in tessuto damascato con piccoli fiocchi sui polsi. Il damascato di Kaos invece punta sull’essenziale: monobottone e una fantasia raffinata. Se vi sentite più bon ton e vorreste iniziare la giornata con una Colazione da Tiffany, un piccolo bolerino fucsia con le maniche a tra quarti è quello che ci vuole (in panno di lana, Kaos). Se vi siete fatte prendere dal gioco dei film, un bomber vi farà sognare Grease e gli anni 60, come quelli di Twenty Easy by Kaos, in black and white o nero e grigio.


Vedi altri articoli su: Abbigliamento |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *