Guida per le invitate: l’outfit perfetto

Il Matrimonio è impegnativo anche per gli invitati, prevede spostamenti, regalo e soprattutto l’Abito perfetto. Ma quali sono le regole da seguire per scegliere l’outfit perfetto?

Partecipare ad un matrimonio è l’occasione giusta per indossare qualcosa di speciale. Un Abito da cerimonia che riesca a tirar fuori il meglio di voi, della vostra eleganza e bellezza. L’outfit perfetto per le invitate ad un matrimonio deve comunque rispettare alcune regole di bon ton.

Le domande che bisogna farsi per sceglie l’outfit perfetto

  • Esiste un dress code consigliato dagli sposi?
  • Qual è il luogo della cerimonia? Si tratta di un Matrimonio Religioso oppure di un Matrimonio civile?
  • Cos’è meglio indossare? Un abito lungo o corto?
  • Quali colori è preferibile non indossare?
  • Qual è il modello di scarpe più adatto?
  • E quali accessori poter utilizzare?

In questa mini – guida per le invitate, risponderemo a tutti i quesiti.

Esiste un dress code?

Innanzitutto bisogna vedere se gli sposi hanno indicato un dress code sulla partecipazione matrimonio: un particolare colore da utilizzare sul proprio abito cerimonia, un accessorio da inserire nel proprio outfit, o un tema da rispettare. In base al dress code si potrà poi scegliere il proprio abito. È sempre cortese rispettare la richiesta degli sposi.


Luogo della cerimonia

Altro tassello fondamentale per la scelta dell’outfit perfetto è capire quale sarà il luogo della cerimonia. Se le nozze verranno celebrate in Chiesa è necessario fare attenzione alle scollature e alle spalle scoperte: non solo il bon ton ma anche il Culto religioso esige un abbigliamento adatto all’occasione. Le possibilità sono varie: un giacchino o una mantellina per le giornate meno calde oppure un foulard di seta o una stola coordinati con l’abito. Se si tratta invece di Rito civile non è necessario coprirsi ma è sempre bene non esagerare così da avere un tocco di eleganza al proprio abito cerimonia. Le scollature vertiginose, così come gli spacchi profondi, sono comunque da evitare.

Abito da Cerimonia lungo o corto?

Il suggerimento è semplice: corto o midi per le cerimonie diurne, lungo per i matrimoni di sera. Per quanto riguarda i matrimonio diurni sono ovviamente  da evitare gli abiti eccessivamente corti, soprattutto se il Rito è religioso. La lunghezza  può variare: appena sopra il ginocchio, per le invitate più giovani, o sotto il ginocchio per le inviate più adulte. Regole diverse invece per damigelle, testimoni e soprattutto per la madre della sposa che potranno scegliere anche un abito lungo. Per quanto riguarda la sera, saranno adatti anche completi eleganti e meravigliose jumpsuit, molto di tendenza in questo 2019. Pronovias ne ha realizzati di elegantissimi. Splendido il modello con pantalone tipo smoking. L’effetto due pezzi è interamente in color nero, preferibile pertanto indossarlo per una Cerimonia serale. Ha una profonda scollatura ed è davvero molto femminile e perfetti per un urban chic wedding.

Il colore

Gli stilisti di moda propongono l’abito da cerimonia in tutta la gamma dei colori. I colori perfetti sono quasi tutti, a parte qualche ovvia eccezione. Tra i preferiti troviamo i colori pastello, il blu e le sue declinazioni, il grigio brillante è meraviglioso da abbinare ad accessori e dettagli colorati. Splendidi anche gli abiti stampati forse un po’ eccentrici ma di sicuro molto di tendenza!

I colori da evitare

Il banco è il colore da evitare assolutamente. È il colore della sposa, protagonista assoluta del matrimonio e deve rimanere tale. Dimenticate quindi l’outfit total white anche se desiderate sfoggiare la vostra meravigliosa abbronzatura. È ovviamente possibile abbinarlo con altri con altri colori, ma preferite sempre altre nuance… la sposa lo gradirà! Altra buona prassi è informarsi sul colore dell’abito cerimonia indossato dalle damigelle per evitare di indossarlo e confondersi con queste.

Tra i colori che sarebbero preferibile evitare ci sono anche il viola e il rosso, ma negli ultimi tempi anche queste due tinte sono entrate a gran voce nel ricevimento! Il nero, invece,  è ormai entrato a fare parte di colori ammessi. È decisamente elegante ma è sempre bene smorzarne la cupezza con accessori colorati. Meglio sceglierlo per un matrimonio che si svolge di sera. Da evitare gli abiti dai colori eccessivamente appariscenti, specie se lunghi. Se l’outfit è “minimal” si può osare un pò di più ma gli accessori dovranno essere pochi ed essenziali. Un altro modo per introdurre un colore eccentrico esaltando la vostra naturale eleganza è porlo a contrasto con il nero. Pronovias, per esempio, propone per esempio, due elegantissimi abiti effetto due pezzi, uno corto e l’altro lungo, in cui la gonna è realizzata  gonna con paillettes color oro opaco e spacco laterale, mentre il corpetto è nero in georgette.

Scarpe

Quali scarpe indossare per un Matrimonio in linea con l’abito cerimonia? Di sicuro le scarpe basse sono molto comode, ma per essere eleganti e slanciate l’ideale è il tacco. Per un ricevimento di sera inoltre è sempre consigliabile il tacco alto. Per il giorno anche il tacco da 6/7 cm può andar bene. Per i matrimoni in agriturismo o in cantina, in perfetta tendenza wine wedding, si potrebbe scegliere anche un paio di scarpe eleganti dal tacco quadrato, senz’altro più comodo dei tacchi appuntiti. L’altezza varierà se il matrimonio sarà di giorno o di sera: più basso nel primo caso, più alto nel secondo.

Se invece si tratta di un meraviglioso Matrimonio sulla Spiaggia si potranno scegliere dei bellissimi sandali gioiello con il tacco alto Per tutte c’è la possibilità di portare delle (preferibilmente altrettanto eleganti) più comode scarpe di ricambio per la festa finale. Nel caso il vostro outfit sia minimal, potrete osare con il colore delle vostre scarpe.

Accessori: come sceglierli

Parola d’ordine: giusto equilibrio. Quindi se l’abito scelto ha uno stile minimal ed il colore ha una tonalità pastello, si potrà giocare con accessori e gioielli importanti, come quelli proposti da Gerardo Sacco, bellissimi e originali!

Al contrario quando già l’abito cerimonia fa look a sé, è meglio non eccedere con gli accessori e lasciare che sia l’abito il protagonista del vostro outfit…non vorrete mica sembrare un abbagliante albero di Natale?

Cappelli

Le regole per indossare il Cappello sono davvero tante. Innanzitutto può essere indossato solo in due casi: se è la sposa stessa a portarlo oppure la mamma della sposa, in caso contrario a nessuno è concessa la libertà di sfoggiare un copricapo da principessa! Nel caso la prima regola sia stata rispettata, allora bisogna verificare l’orario. Se la cerimonia si celebra di giorno e quindi a pranzo, allora avete il via libera però fino alle 16.00. Nel periodo estivo, quando le giornate sono più lunghe, il tutto è concesso entro le 18.

Tra i modelli più adatti troviamo il Cappello a falde larghe, ideale per matrimoni in campagna, in agriturismo e all’aperto. Cappello a cuffietta: questo modello può essere abbinato con abito cerimonia stile impero. Cappello con la veletta: da usare  solo di pomeriggio e se indossate un abito vintage, o dal taglio lineare e minimal. Tra i più eccentrici eccentrico i cappelli con Piume e fiocchi, oppure con velette dalle forme inusuali.

Le Borse

Sono da escludere le borse grandi: preferite piccole pochette o borsette gioiello, da portare a mano. Sono eleganti e daranno al vostro stile una allude veramente chic. Non è necessario che siano abbinate alle scarpe ma, ovviamente, l’insieme accessori e abito cerimonia dovrà essere armonioso e senza contrasti fastidiosi.

Ti potrebbe interessare anche

Ricevimento matrimonio

I matrimoni più belli delle star del 2019

Come coinvolgere gli invitati al proprio matrimonio
Ricevimento matrimonio

Come coinvolgere gli invitati al proprio matrimonio

Tavolo imperiale, 5 idee per il vostro matrimonio
Ricevimento matrimonio

Tavolo imperiale, 5 idee per il vostro matrimonio

Un matrimonio color Living coral, alcune idee su come realizzarlo
Ricevimento matrimonio

Un matrimonio color Living Coral, alcune idee su come realizzarlo

Location matrimonio: 5 cose da tenere in considerazione per non sbagliare
Ricevimento matrimonio

Location matrimonio: 5 cose da tenere in considerazione per non sbagliare

decorazione floreale fai da te shabby chic
Ricevimento matrimonio

3 decorazioni floreali fai da te

Ricevimento matrimonio

Fotografie Matrimonio: 5 consigli

Ricevimento matrimonio

Come sopravvivere a un matrimonio d’estate

Come scegliere la truccatrice per il matrimonio
Acconciature sposa

Come scegliere la truccatrice per il matrimonio

È arrivato il momento di scegliere il trucco per il tuo matrimonio? Ecco come individuare il professionista perfetto!

Leggi di più