I 5 falsi miti sulla gravidanza

I 5 falsi miti sulla gravidanza

Sulla gravidanza ci sono numerosi falsi miti che le future mamme non devono assolutamente prendere sul serio. Scopriamo quali sono.

Sono tante le domande che le donne in attesa si pongono e, spesso, molti dubbi sono alimentati dal contorno, ossia dalla folta schiera di donne che raccomandano alla futura mamma cosa fare e cosa non fare. Se siete alla vostra prima gravidanza vivrete quest’esperienza: il cerchio di donne si radunerà intorno a voi, a protezione del vostro pancione.
Starà a voi la scelta di accogliere i consigli, rifiutarli o trovare una giusta via di mezzo: sorridere dinanzi a tanto interessamento e valutando man mano il comportamento da assumere.
Siete libere di vivere con maggiore leggerezza questo splendido momento e di ascoltare solo quello che ritenete davvero importante per voi stesse.
Ma vediamo più dettagliatamente quali sono i grandi quesiti che le mamme si pongono e i dubbi che le persone intorno fanno sorgere sulla base di credenze popolari e leggende.

Si può fare la tinta ai capelli durante la gravidanza?

La tinta ai capelli non comporta alcun effetto dannoso sul piccolo né avviene alcun passaggio di sostanze chimiche tra madre e figlio. Ovviamente si sconsigliano trattamenti molto aggressivi, preferendo quelli meno invasivi.

Si può prendere l’aereo?

In assenza di complicanze particolari, la futura mamma potrà viaggiare fino alla trentaseiesima settimana di gravidanza. In ogni caso, a partire dalla ventottesima settimana, potrebbe esservi richiesto un certificato, rilasciatovi dal vostro ginecologo, che attesta che non vi sia alcun rischio di parto prematuro.

È vero che non bisogna avere rapporti sessuali durante la gravidanza?

Questa è un’altra credenza totalmente infondata, gli unici rischi reali sono legati ad eventuali complicanze ostetriche, come la minaccia di aborto o altre problematiche materne. Diversamente non esistono controindicazioni sull’avere rapporti sessuali in gravidanza, questo intensifica l’intesa di coppia e aiuta la vicinanza tra partner nell’attesa del nuovo arrivo.

Si possono fare radiografie o Tac?

Si possono fare radiografie o Tac purché queste interessino zone lontane dalla pancia come i denti, la gamba o altre parti del corpo.

È vietato l’utilizzo dei farmaci?

Sul foglietto illustrativo di molti farmaci è presente la prescrizione “non assumere in gravidanza”, ma tale istruzione è solo a scopo cautelativo.
Non esiste, infatti, un’evidenza scientifica che dimostri la dannosità di certi farmaci, è stato dimostrato che solo pochi farmaci sono realmente dannosi per il bambino. In ogni caso, e per essere più precisi, è bene sempre consultare il proprio medico.

Bisogna mangiare per due?

Assolutamente non bisogna mangiare per due, ricordate che i chili della gravidanza si prendono velocemente e, se non quelli strettamente necessari, poi si fa molta fatica a perderli.

Se si è sensibili alla toxoplasmosi, occorre tenere lontano il gatto?

Il gatto domestico può restare a casa tranquillamente, è solo opportuno evitare di entrare in contatto con le feci del felino.

È vietato andare dal dentista?

Vale la regola contraria: i denti vanno sempre curati, soprattutto in gravidanza, periodo in cui soprattutto le gengive sono più soggette a infiammazioni.

È vietato mangiare sushi?

Il pesce crudo in gravidanza può essere consumato purché sia stato abbattuto. Evitate comunque le conchiglie, per prevenire malattie come l’epatite.

È fondamentale soddisfare tutte le voglie?

Non esiste una reale correlazione tra le voglie per alcuni cibi e le macchie cutanee.

Come affrontare le raccomandazioni altrui

Date le giuste risposte alle domande più comuni che le mamme si pongono, potete affrontare le raccomandazioni altrui ignorandole oppure potete provare a scardinare il pensiero comune.
Sarà difficile sradicare il pensiero delle nonne ma potreste provarci con le vostre madri, che apprensive come sono, tendono a sollevarvi da ogni minima incombenza, che sia la busta della spesa o una commissione da fare, facendovi vivere questo momento come non desiderate.

Ovviamente siamo tutte diverse, ci saranno tra voi lettrici donne più apprensive e altre meno, che sapranno affrontare questo momento importante conservando le normali abitudini di sempre pur essendo consapevoli che qualcosa stia in effetti cambiando. Per questo è bene che ciascuna di voi affronti il momento al suo modo.

Seguite il vostro istinto

Seguite il vostro istinto, fate cose che vi fanno stare bene con voi stesse e con gli altri, amate il vostro compagno per sentirvi amate a vostra volta.

Andate a lavoro e fate movimento, siate mamme in attesa al modo che vi è più congeniale. Sono nove lunghi mesi, è un vostro diritto essere libere.

Essere mamme serene, la vera differenza nel come affrontare una gravidanza sta tutta qui: affrontare il momento, unico quanto intenso, come un viaggio di cui non conoscete la destinazione né le fermate intermedie ma basterà osservare il panorama fuori per godere dello stesso viaggio.

Poi, non dimenticate di vivere a due ogni singolo momento, il vostro compagno di vita nonché padre di vostro figlio ha bisogno quanto voi di essere coinvolto e partecipe. Parlate con lui di ogni singola paura o perplessità che possa offuscare la vostra mente, insieme il viaggio è ancora più bello.


Vedi Anche


Ti potrebbe interessare anche

Procreazione assistita: che cos'è e quali sono le tecniche
Gravidanza

Procreazione assistita: che cos’è e quali sono le tecniche

Gravidanza

Perdite in gravidanza, quando c’è da preoccuparsi?

Gravidanza

5 consigli per una gravidanza in estate

Gravidanza
Gravidanza

Perché in gravidanza non si deve mangiare per due

Frutta secca
Gravidanza

Frutta secca in gravidanza, quale preferire?

Baby shower
Gravidanza

Baby shower: idee per regali originali

La dieta in gravidanza
Gravidanza

I 5 alimenti indispensabili in gravidanza

Restrizione della crescita intrauterina: che cos'è e quali sono le cause
Gravidanza

Restrizione della crescita intrauterina: che cos’è e quali sono le cause

Come insegnare ai bambini a fare bolle di sapone giganti fai da te
Giochi per bambini

Come insegnare ai bambini a fare bolle di sapone giganti fai da te

Come creare delle bolle di sapone giganti fatte in casa, gli strumenti utili e qualche consiglio per crearle al meglio e divertirsi!

Leggi di più