Estate 2020 scopri come risparmiare sugli alberghi

Estate 2020: scopri come risparmiare sugli alberghi

È un periodo davvero difficile, in cui si cerca di risparmiare su qualsiasi cosa. Ecco come farlo anche sugli alberghi per l’estate 2020.

Nell’organizzare un viaggio bisogna tenere in considerazione diversi fattori come i luoghi da visitare, gli spostamenti, ma soprattutto il posto in cui pernottare. La ricerca dell’hotel giusto può richiedere molto tempo e diventare una vera e propria impresa titanica. Per scegliere l’albergo giusto e prenotarlo ai prezzi più bassi, esistono però alcuni trucchetti che vi faranno risparmiare senza però rinunciare al comfort e alla comodità di cui avete bisogno per il vostro viaggio. E voi siete pronti per partire?

Approfittate delle nostre promozioni vantaggiose su https://www.unadonna.it/codicisconto 

10 trucchi per risparmiare sugli alberghi

1. Bonus vacanze

A causa del Covid-19 il settore del turismo è stato letteralmente messo in ginocchio. Il bonus vacanze è una delle misure contenute nel Decreto Rilancio per favorire le vacanze in Italia e tentare di rilanciare il turismo. Tale bonus può essere richiesto da tutti i nuclei familiari con reddito non superiore ai 40.000€ Per la richiesta è necessario scaricare l’app IO del servizio di Pubblica Amministrazione PagoPa.

2. Scegliere la bassa stagione

La maggior parte delle persone tende a viaggiare durante l’alta stagione per poter trovare le migliori condizioni climatiche possibili. Per le destinazioni balneari l’alta stagione va tipicamente da giugno ad agosto, mentre per le destinazioni invernali, in particolar modo sciistiche, il periodo più gettonato è quello che va da dicembre a febbraio. Attenzione però, ciò non significa che è necessario viaggiare nei periodi meno gettonati, ma, in alcuni casi, anche spostare la data di una quindicina di giorni può aiutare a risparmiare qualcosina. Inoltre, è importante prestare attenzione anche agli eventi come fiere o manifestazioni sportive, in quanto anche questi ultimi possono incidere in maniera significativa sul prezzo finale.

3. Attenzione ai week-end

I fine settimana fanno lievitare di molto i costi delle camere, in maniera particolare quelle delle principali mete turistiche come Barcellona, Londra, Venezia, ecc. Al contrario, invece, le città che lavorano molto grazie al turismo d’affari, si svuotano completamente durante i week-end e sono molto meno costose. Per risparmiare ulteriormente, poi, evitate di passare il venerdì sera in hotel. Il venerdì, infatti, è uno dei giorni più costosi della settimana, in quanto tutti vogliono sfruttare al massimo il fine settimana. La scelta migliore sarebbe quella di arrivare molto presto il sabato mattina, in modo da godere a pieno dei due giorni di vacanza.

4. Utilizzate i codici promozionali

Diversi alberghi mettono a disposizione dei propri clienti dei codici promozionali che permettono di risparmiare qualcosina. Questo genere di codici si trovano spesso a ridosso di festività importanti come Ferragosto, San Valentino, ecc. Il risparmio è notevole, ma dove trovare questi codici? Questi ultimi si trovano su siti dedicati come Groupon, Ticket Club, ma molto spesso a fornirli sono le stesse catene di alberghi sulle proprie pagine social.

5. Optate per l’essenziale

Gli hotel possono essere dotati di diversi optional come la palestra, la sauna, la piscina, ma siete propri sicuri che ne avrete bisogno? Tali servizi possono far aumentare a dismisura anche il costo della camera, per questo, se non ne usufruirete, sarebbe meglio optare per alberghi dotati solo dei servizi essenziali come il WiFi, il parcheggio, la colazione compresa nel prezzo e tutto ciò di cui potreste avere bisogno.

6. Scegliere la zona giusta

Generalmente si tende a scartare gli hotel delle zone centrali perché ritenuti più costosi rispetto a quelli di periferia, ma è davvero così? Nel valutare il costo di una camera bisogna anche includere tutte le spese relative agli spostamenti, senza contare che spesso non si trovano mezzi di trasporto dopo un determinato orario. Nella maggior parte dei casi, gli hotel considerati meno cari, alla fine sono in realtà più cari per via degli spostamenti e non consentono di vivere con serenità la vacanza.

7. Attenzione al costo dei pasti

Il pranzo o la cena possono influire molto sul costo finale della camera per questo, nella maggior parte dei casi, conviene non includerla. La colazione generalmente, invece, essendo molto ricca conviene sempre prenderla così da risparmiare anche sugli altri pasti della giornata. Tuttavia anche quest’ultima è da valutare, perché se non siete dei mangioni, potreste cavarvela con qualche euro nel bar accanto.

8. Non basatevi solo sulle recensioni

Prima di prenotare un hotel è normale ed anche giusto andare a visionare le recensioni degli utenti. Tuttavia, non è l’unico fattore su cui basarsi poiché ci sono molte persone che tendono a lamentarsi di tutto online, anche di cose per cui l’hotel può fare ben poco, come ad esempio i rumori del traffico in pieno centro a New York.

9. Telefonare all’hotel

Il metodo migliore per prenotare un albergo è quello di telefonare. In questo modo potete verificare se le offerte presenti online sono attive e soprattutto chiedere se vi sono sconti o promozioni in quel determinato periodo. Telefonicamente, poi, è anche possibile concordarsi con soluzioni che possono far risparmiare ulteriormente come aggiungere un letto in una camera, anziché prenotarne 2.

10. Utilizzare la cancellazione gratuita

Diverse strutture alberghiere consentono di cancellare in maniera gratuita l’opzione scelta fino a 48h prima. Sfruttando questo metodo potete cancellare la prenotazione della vostra camera se il prezzo si abbassa nei giorni successivi, per poi prenotare al prezzo più vantaggioso.

Offerte e sconti di booking, best-western e smarbox: come funzionano?

Booking

Booking è una piattaforma online attraverso la quale è possibile prenotare strutture alberghiere, b&b, case vacanze o appartamenti per il proprio soggiorno. Una volta effettuata l’iscrizione basta solo cercare l’hotel che si desidera e prenotare. Attenzione a leggere sempre in maniera dettagliata i termini e le condizioni perché non sempre la cancellazione è gratuita e la prenotazione non è rimborsabile.

Best-western

Best-Western è uno dei più grandi gruppi alberghieri del mondo, solo in Italia è presente in più di 100 località. Diventare soci consente di ottenere uno sconto del 10% applicabile anche sulle tariffe migliori.

Smart box

Gli smart box sono dei cofanetti regalo che possono essere acquistati online o nei negozi. Attraverso gli smart box è possibile prenotare in diversi hotel a dei prezzi super vantaggiosi.

Scopri tutti gli sconti e le offerte : https://www.unadonna.it/codicisconto  



Giardini da visitare in inverno, luoghi tutti da scoprire
Viaggi

Giardini da visitare in inverno, luoghi tutti da scoprire

Viaggi in Puglia
Viaggi

“No, non venite in Puglia”, l’account che ti fa venir voglia di visitare la Puglia

Un romantico autunno destinazioni da vivere in coppia
Viaggi

Un romantico autunno: destinazioni da vivere in coppia

Viaggi

Boom di viaggi dog-friendly: istruzioni per l’uso

Viaggi

Albarella: l’isola green immersa nella natura

Vendemmia 2020, le destinazioni perfette per chi ama il vino
Viaggi

Vendemmia 2020, le destinazioni perfette per chi ama il vino

Forest Bathing, cos'è e dove farlo in Italia
Viaggi

Forest bathing, il benessere arriva dagli alberi

In bici per (ri)scoprire l'Italia, dall'Alto Adige alla Riviera Romagnola
Viaggi

In bici per (ri)scoprire l’Italia, dall’Alto Adige alla Puglia

In bici per (ri)scoprire l'Italia, dall'Alto Adige alla Riviera Romagnola
Viaggi

In bici per (ri)scoprire l’Italia, dall’Alto Adige alla Puglia

Muoversi in bicicletta fa bene non solo alla salute, ma anche al turismo. La mobilità dolce, in crescita negli ultimi anni, dà infatti una spinta alle città e alle bellezze del nostro paese. Qui alcuni percorsi panoramici da percorrere rigorosamente in bici

Leggi di più