Come organizzare un viaggio low cost

Ecco alcuni segreti e consigli per organizzare un viaggio spendendo il meno possibile.

Stai pensando di organizzare un viaggio ma il budget a disposizione è limitato? Niente paura, qualsiasi sia la meta dei tuoi sogni, con le giuste accortezze potrai organizzarlo senza spendere una fortuna.

Dalla prenotazione dei voli alla scelta dell’hotel giusto, di seguito te ne illustriamo alcuni.

La prenotazione del volo

Una volta scelta la destinazione del viaggio, si passa alla prenotazione del volo che nella maggior parte dei casi è la spesa che incide maggiormente nell’organizzazione della vacanza.


Per riuscire a risparmiare sul volo, il consiglio è di ricorrere a piccoli trucchi.

Ad esempio, dato che i prezzi dei biglietti aerei subiscono delle forti oscillazioni a seconda del giorno di prenotazione, si consiglia di prenotare il biglietto di martedì, mercoledì o giovedì quando le tariffe risultano migliori e di scartare categoricamente i weekend, perché i prezzi dei biglietti sono più cari.

Anche prenotare con largo anticipo (almeno 3 mesi) con una certa flessibilità sulla data di partenza è in modo per trovare la combinazione più economica.

È bene anche iscriversi alle newsletter delle principali compagnie aeree per essere informati in tempo reale via email sulle varie offerte e tariffe agevolate.

Altro consiglio è quello di acquistare i voli andata e ritorno separatamente e di dare priorità ai voli che prevedono uno scalo dato che le tratte dirette in genere sono più costose.

La prenotazione dell’alloggio

Mettendo da parte hotel a 5 stelle o alloggi di lusso e l’idea di cercare la sistemazione solamente una volta giunti a destinazione, con un occhio di riguardo si riesce a risparmiare senza troppa fatica sul luogo dove si alloggia.

Un sito davvero valido per trovare soluzioni economiche è Booking: una volta impostati i vari filtri su budget, numero di stelle degli hotel, distanza dal centro città e così via, non resta che analizzare i risultati che Booking propone.

Anche Airbnb permette di affittare una stanza o un intero appartamento rivolgendosi direttamente al proprietario e spesso e volentieri risulta più economico di sistemazioni classiche in albergo o hotel.

L’ostello rimane comunque una delle scelte più economiche per avere un letto dove dormire.

Altre regole di base per prenotare un hotel risparmiando sono: viaggiare in bassa stagione (se il lavoro lo permette), controllare le offerte last minute e soggiornare in un periodo infrasettimanale.

Risparmiare sul cibo

Sicuramente mangiare fuori a colazione, a pranzo e a cena senza contare merende e spuntini ti costerà parecchio. Chi viaggia facendo attenzione ai costi sa che le corrette abitudini alimentari fanno parecchio la differenza al portafoglio.

Qualche consiglio? Scegli un posto che abbia la colazione inclusa oppure cerca quei cafè in cui fare colazione costa pochi euro; se alloggi in un appartamento, sfrutta la cucina quanto più è possibile e soprattutto evita i posti turistici o i locali affacciati sulle piazze principali per i pasti.
I più tecnologici possono affidarsi all’app di Tripadvisor che segnala i ristoranti più vicini, le fasce di prezzo e le recensioni degli ospiti.

L’itinerario e i mezzi pubblici

Una volta prenotato volo e alloggio, è tempo di pensare all’itinerario.

Considerando di avere le ferie contate e di non poter fare i vacanzieri per mesi interi, è necessario decidere anticipatamente cosa tenere e cosa scartare tra le cose che ti piacerebbe vedere durante il viaggio.

Serve un po’ di tempo, certo, ma la programmazione anticipata fai-da-te e le idee chiare non giovano solo al portafoglio, ma anche al proprio benessere.

Inoltre è bene sapere che in molte città italiane e straniere ci sono attrazioni da visitare gratuitamente, oltre a musei e mostre con ingressi agevolati per studenti o gruppi numerosi.

Non meno importanti sono i mezzi di trasporto. Informati con anticipo sul prezzo dei biglietti di bus, tram e metro, valutando la possibilità di fare degli abbonamenti mensili o settimanali.

Di grande aiuto l’app Virail, un motore di ricerca tutto italiano che compara il prezzo dei mezzi di trasporto di ogni parte del mondo.



Capodanno in montagna: dove andare
Viaggi

Capodanno in montagna: dove andare

5 monumenti da vedere almeno una volta nella vita
Viaggi

Cinque monumenti da vedere almeno una volta nella vita

Natale a New York: cosa fare e cosa visitare
Viaggi

Natale a New York: cosa fare e cosa visitare

Crociere, le 10 cose da sapere prima di partire
Viaggi

Crociere, le 10 cose da sapere prima di partire

Viaggi

11 mete alternative per viaggiatori temerari

Viaggi

Un assaggio d’Irlanda in autunno

Visitare gli Stati Uniti risparmiando: consigli utili
Viaggi

Visitare gli Stati Uniti risparmiando: consigli utili

Destinazioni consigliate a Ottobre: Giordania e Messico
Viaggi

Destinazioni consigliate a ottobre: Giordania e Messico

Chi è Inbar Lavi che interpreta Eve in Lucifer
Celebrity

Chi è Inbar Lavi che interpreta Eve in Lucifer

Lucifer è una serie televisiva che sta spopolando e conquistando tantissimi fan. Ma chi è Inbar Lavi, l’attrice che impersona la bellissima Eve?

Leggi di più