Degustazioni vini le 10 migliori cantine in Italia

Degustazioni vini: le 10 migliori cantine in Italia

Per la serie “Degustazioni vini: le 10 migliori cantine in Italia” ecco un piccolo elenco di luoghi in cui assaporare ottimo vino immergendosi nella storia.

L’Italia, si sa, è bella per tantissime cose. I monumenti, l’arte, il sole sono solo alcune delle caratteristiche che la rendono una meta irresistibile. Non le uniche, tuttavia. Uno dei grandi attrattori del Bel Paese è infatti da sempre il buon cibo. E il buon cibo, si sa anche questo, non può che essere accompagnato da del buon vino. Non esiste modo migliore per scoprire e soprattutto capire i vini se non con delle visite guidate direttamente da chi le produce. Sentirne la storia, oltre che il gusto. Ecco quindi, in tema di degustazioni vini, le 10 migliori cantine in Italia.

Ceretto aziende vitivinicole, Piemonte

La particolarità di questa cantina sta nel suo altissimo valore artistico, che la rende una delle 10 migliori cantine in Italia per degustazioni di vini. Qui infatti due noti architetti di Torino hanno ideato un cubo di vetro, monumento al barolo, dal quale vedere lo splendido spettacolo delle vigne e degustare vini. Oppure c’è la possibilità di sorseggiare un calice di barolo da una chiesa sconsacrata resa splendida da due artisti di fama internazionale. Arte e vino si fondono in questa cantina magica.

Cantina Fratelli Grojean, Valle D’Aosta

Le botti sono conservate tra muri di pietra antichissimi. E questa è solo la prima regola del rispetto della tradizione che da decenni si porta avanti nella cantina Fratelli Grojean, in Valle D’Aosta. Varie le uve coltivate e i vini che quindi si ottengono. Uno dei cinque fratelli ne spiega perfettamente la storia mentre accompagna il visitatore in una degustazione di vini da lasciare senza fiato. Soprattutto per il gusto di e il rispetto per un prodotto interamente biologico prodotto in una natura incontaminata e curata allo stesso tempo.

Cantine Ferrari, Trentino Alto Adige

Lusso e modernità si mescolano a una storia antica nelle Cantine Ferrari in Trentino Alto Adige. La degustazione non è immediata, ma parte con un tour perfettamente studiato. Si inizia con la proiezione di un piccolo documentario che racconta la storia della famiglia Ferrari, che gestisce l’azienda da tre generazioni. Poi si prosegue esplorando la profondità delle cantine. Infine si giunge a un’area pensata proprio per la degustazione dove si può anche comprare qualcosa.

Allegrini – Villa della Torre, Veneto

Il Veneto non può certo mancare nella lista delle 10 migliori cantine in Italia per degustazioni di vini. E questa, forse, le supera tutte. Nella Valpolicella infatti sorge una fantastica villa risalente al 1500 e costruita per volere di Giulio della Torre, letterato e umanista. Qui, dimora di campagna, si svolge la vita agricola della famiglia Allegrini. Il luogo è ideale oltre che per degustazioni di vini, anche per banchetti e cerimonie religiose. C’è infatti una cappella ancora consacrata.

Cantina Antinori, Toscana

Solo pochi anni fa la famiglia Antinori, che gestisce la cantina omonima, ha aperto le sue porte ai visitatori per degustazioni di vini che non si fermano tuttavia al solo bere. In uno spazio apposito, fatto di cotto, legno e vetro, con emozionanti tour guidati si può conoscere la storia della famiglia (filmati e antichi documenti) e degustare gli splendidi vini. Sono tutti fatti nel pieno rispetto della natura attorno, in un dialogo continuo che la famiglia ha costruito nei secoli a Casciano Val di Pesa.

Il Borro, Toscana

Le cantine Il Borro si trovano a venti chilometri da Arezzo. Un luogo magico e incantato in cui la mano dell’uomo ha contribuito a creare un’atmosfera artistica. Qui infatti nel 1996 Ferruccio Ferragamo decise di ripiantare le vigne de Il Borro, ma fece di più. Iniziò a collezionare incisioni a tema vino. Oggi sono conservate in una galleria dell’arte che offre ai visitatori, oltre alle degustazioni dei vini, un’esperienza artistica senza eguali. Qui si percorre anche uno splendido itinerario nella storia toscana, dai Medici ai Savoia attraverso artisti del calibro di Picasso, Mantegna, Warhol.

Tenuta Castelbuono, Umbria

Tra i comuni di Montefalco e Bevaglia, in Umbria, sorge una delle 10 migliori cantine in Italia per degustazioni di vini. Ne è proprietaria dal 2011 la famiglia Lunelli, che l’ha costruita a forma di carapace. La cantina ricorda infatti una tartaruga. Il suo guscio resistente e in rame custodisce vini pregiatissimi. Una visita qui comprende non solo un salto nell’architettura più moderna ma anche nell’arte. E nel gusto, ovviamente, di un vino unico.

Feudi San Giorgio, Campania

Questa cantina tra le 10 migliori in Italia è un’opera d’arte prima che un luogo in cui si produce vino. È stata ristrutturata dall’architetto giapponese Hikaru Mori e spesso viene presentato alla Biennale di Venezia come opera architettonica di design moderno e uniforme. Per le degustazioni di vini, il visitatore è accompagnato in un’esperienza unica in una galleria di 130 metri con botti e barriques. Nonostante la modernità, racconta tutta la storia antica dell’azienda. Solo che oggi i vini sono prodotti, nel rispetto della tradizione, con le tecnologie più evolute.

Cantina dell’Ulmo Planeta, Sicilia

La cantina dell’Ulmo Planeta si trova in una posizione strategica in Sicilia e storicamente rilevante. Sorge, infatti, sulle rive del lago Arancio (forse si chiama così per il colore che assume al tramonto), dove secoli fa fu costruito un castello arabo. Non troppo lontano dalla città di Sambuca, le degustazioni di vini qui, compreso il famoso Nero d’Avola, sono un’esperienza mistica in una casa colonica risalente al XVII secolo. È anche un ottimo esempio di gestione aziendale perfetta. Il nucleo centrale è partito da 95 ettari di vigneto per poi espandersi in una natura calda e solare, come solo quella siciliana sa essere.

Cantina Mesa, Sardegna

Anche la Sardegna offre una lunga serie di migliori cantine in Italia per degustazioni di vini. Tuttavia tra queste si distingue la cantina Mesa del noto pubblicitario Gavino Sanna. Qui si produce il carignano del Sulcis Buio e il Buio Buio, carignano barricato. Due vini eccellenti, dall’imbottigliamento essenziale, un po’ nello stile dell’intera cantina. Che è minimalista e rispettosa dell’ambiente, sinuosa come le dune di Porto Pino, l’area (Sant’Anna Arresi per la precisione) in cui sorge la cantina. Qui si può fare un viaggio tra design modernissimo e cantine d’invecchiamento che conservano barriques di rovere francese. Un’esperienza da vivere.



Gole dell'Alcantara in Sicilia escursioni e mappe
Viaggi

Gole dell’Alcantara in Sicilia: escursioni e mappe

Viaggiare in pullman pro e contro
Viaggi

Viaggiare in pullman: pro e contro

Le spiagge più belle dell'Albania
Viaggi

Le spiagge più belle dell’Albania

Cilento 10 luoghi da non perdere
Viaggi

Cilento: 10 luoghi da non perdere

Lontano da tutti a contatto con te 5 proposte per una vacanza immersa nella natura
Viaggi

Lontano da tutti a contatto con te: 5 proposte per una vacanza immersa nella natura

Come organizzare un vacanza in camper consigli, mete e itinerari
Viaggi

Come organizzare un vacanza in camper: consigli, mete e itinerari

Vacanze 2020 in barca a vela itinerari e organizzazione
Viaggi

Vacanze 2020 in barca a vela: itinerari e organizzazione

10 Covid Safe Hotel dove trascorrere vacanze sicure
Viaggi

10 Covid Safe Hotel dove trascorrere vacanze sicure

Philippe Petit chi è il funambolo delle torri gemelle
Cultura

Philippe Petit: chi è il funambolo delle torri gemelle

La storia di Philippe Petit, il funambolo francese che negli anni Settanta diventò famoso per aver compiuto la traversata delle Torri Gemelle su un cavo sospeso.

Leggi di più