Oscar 2014, le nomination tra scaramanzie e tweet

La notte del 2 marzo scopriremo i vincitori degli Oscar 2014, anche in live-tweeting. Ecco i rumours sui favoriti per la corsa alla statuetta

Oscar 2014: manca poco. Ecco candidati e favoriti
Oscar 2014: manca poco. Ecco candidati e favoriti
  • Oscar 2014: manca poco. Ecco candidati e favoriti
  • Alfonso Cuaron e Sandra Bullock.
  • Julia Roberts, candidata agli Oscar come migliore attrice non protagonista (
  • Il cast di
  • Bruce Dern (
  • Jared Leto (
  • Judi Dench, in corsa agli Oscar come miglior attrice protagonista per
  • Matthew McConaughey, candidato Oscar come miglior attore protagonista in
  • Leonardo DiCaprio, candidato (ma non favorito) all'Oscar come miglior attore protagonista per
  • Cate Blanchett (
  • Meryl Streep, candidata agli Oscar come migliore attrice protagonista per
  • Christian Bale, candidato agli Oscar come miglior attore protagonista per
  • Gli U2, candidati Oscar per la miglior canzone,
  • Chiwetel Ejiofor candidato Oscar come miglior attore protagonista (
  • Martin Scorsese, candidato agli Oscar come miglior regista per
Domenica 2 marzo scopriremo quali attori e quali film si aggiudicheranno la tanto ambita statuetta dorata. Inutile dirlo, l’attesa è alle stelle, i fan sono schierati: ora non ci manca che aspettare sul red carpet i protagonisti della notte di cinema più lunga dell’anno.

Candidature agli Oscar 2014

Quale sarà il miglior film? I nomi più quotati sono 12 Anni Schiavo, Gravity e American Hustle – e idem dicasi per la regia. Per la miglior attrice protagonista, tanti danno per vincente Cate Blanchett (Blue Jasmine), ma la concorrenza, con anche Sandra Bullock (Gravity), Amy Adams (American Hustle), Judi Dench (Philomena) e Meryl Streep (August: Osage County) a contendersi il premio, è accanita.

Per il premio al migliore attore protagonista le voci non danno Leonardo Di Caprio (The Wolf of New York) come favorito, anzi: davanti a lui Matthew McConaughey (Dallas Buyers Club) e Chiwetel Ejiofor (12 Anni Schiavo); ancor meno quotati Bruce Dern (Nebraska) e Christian Bale (American Hustle).

Migliore film straniero? I bookmakers non hanno dubbi: La grande bellezza del nostro Paolo Sorrentino batterà tutti. Noi non commentiamo, per scaramanzia.

Oscar-Buzz: chi vince cosa?

L’Oscar-Buzz, i pronostici della vigilia su chi si aggiudicherà l’Oscar e chi tornerà a casa a mani vuote – o più vuote del previsto – impazza. Per non parlare della curiosità di vedere le nostre star preferite (e i loro look) nella gran serata di Los Angeles, quest’anno presentata dall’attrice e conduttrice tv Ellen Degeneres. Dal red carpet alle premiazioni. Con quei discorsi che non sappiamo se credere che siano poi così improvvisati come molti vincitori hanno dato a vedere in passato.

Anche gli Oscar si fanno social

Insomma, tutto come ogni anno nelle immediate ore prima degli Oscar? Non proprio, perché per questo 2014 molte delle attese di tutti gli appassionati di cinema, e molte delle parole (o dei silenzi) dei candidati alla statuetta dorata sono passati – e passano – via social. Dando a noi comuni mortali la possibilità di sentirci più vicini ai nostri attori e registi preferiti.

Live tweeting da Los Angeles

Chi sa quanti e quali di loro cinguetteranno in diretta durante la notte delle premiazioni al Dolby Theatre di Los Angeles. Quel che è sicuro è che potremo seguire tutta la cerimonia su Twitter. E se l’account ufficiale del premio, @oscar2014live, ci sembra troppo serioso, affidiamoci a una vena decisamente più ironica e intrigante come quella del giornalista di cinema Boris Sollazzo, che twitterà live per @01Distribution. Del resto, che notte degli Oscar è senza un po’ di gossip e glamour?


Vedi altri articoli su: Celebrity | Eventi | Spettacoli |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *