Gisele Bündchen testimonial di Stuart Weitzman

La top model carioca prende il timone di un'altra regina delle passerelle: Kate Moss

24/06/2014

Nonostante non siano più così giovani, almeno per il mondo della moda, Kate Moss e Gisele Bündchen restano le regine incontrastate delle passerelle di tutto il mondo.

Sempre più brand internazionali e maison di alta moda scelgono la ribelle Kate e la Bomba del Brasile, come è conosciuta nel settore la modella brasiliana, per le loro sfilate di abbigliamento e lingerie, o in qualità di testimonial.

Lo sa bene Stuart Weitzman che per le super top model sembra avere una particolare passione. Così, per la prossima collezione autunno-inverno, il marchio di calzature ha deciso di cambiare il volto della maison: dall’Inghilterra al Brasile, da Kate Moss a Giselle Bündchen, che eredita il testimone della top britannica, protagonista delle ultime linee della maison.

Stesso sfondo white e minimal usato per ritrarre la Moss, Gisele posa immortalata da quel genio dell’obiettivo che è Mario Testino. La campagna pubblicitaria Fall 2014 scattata nella Grande Mela vede la top carioca indossare solo un paio di pantaloni skinny bianchi e ai piedi un paio di ankle boots Stuart Weitzman con tacco black.

Un’inversione di tendenza per il brand che dopo aver confermato di aver concluso la collaborazione con Kate Moss, ha dichiarato di aver scelto la Bündchen non solo da un punto di vista professionale, ma anche per la sua vita privata, dove l’amore per la propria famiglia viene costantemente affiancato agli impegni di lavoro che spesso la vedono in giro per il mondo.


Leggi anche: Mattino 5: Flavia Vento truffata? La verità

Madre amorevole, modella e cantante: se questo non è essere grandi professionisti!