Arredare casa con le app, facile e divertente

Cambio casa? Ecco le app utili per arredare in modo facile e divertente. Dalla realtà aumentata di Ikea ai vari space planner, dall'app che misura gli spazi a quella che "segue la luce"

sala

Cambiare casa senza grattacapi, la realtà aumentata di Ikea

app ikea

Il momento antecedente al cambio di dimora è sempre un misto di sentimenti contrastanti, una sorta di odi et amo catulliano. A tratti si è avvolti dalla contentezza di cambiare nido, a tratti il metro per misurare, i mobili da adeguare o acquistare, i colori delle pareti ed altri particolari inerenti la casa finiscono per abitare i nostri sogni e non sempre lietamente.
Ikea (il problem solver cui, in modo plebiscitario, daremmo una statuetta per la perfetta lettura delle esigenze) risponde con la realtà aumentata. Il concetto, un po’ fantascientifico, fa riferimento ad una tecnologia che permette di aggiungere oggetti virtuali nel mondo reale. In poche e semplici parole si posiziona il catalogo cartaceo nel punto in cui si vuole destinare il nuovo pezzo d’arredamento (l’applicazione tara la misura in scala del prodotto basandosi sulla grandezza del catalogo), con la funzione «scannerizza»  si inquadra il catalogo e l’oggetto selezionato appare virtualmente proiettato fra le mura di casa.

Le tante app per arredare, dallo space planner alla livella

Mark On Call / iphoneitalia
Mark On Call / iphoneitalia
Le applicazioni in fatto di arredamento sono tantissime, facciamone una summa.
Homestyler, uno dei migliori prodotti in circolazione, è un’app gratuita per i device Apple e Android, simile  a quella di Ikea ma più avanzata. Permette di realizzare un rendering della stanza in tre dimensioni, inserire le misure per poi posizionare virtualmente i numerosi oggetti d’arredo presenti nel ricco database. I progetti possono essere salvati, condivisi e commentati.
Home design 3D è un’altra applicazione per ideare e progettare la casa; Home 3D è uno strumento mobile molto usato da architetti, interior designer e appassionati con il quale costruire la casa ideale e fare un tour virtuale in 3D.
Mark on Call (2,99 dollari) è un ottimo space planner, permette di prendere le misure e disporre ogni mobile secondo lo spazio e tenendo conto delle giuste proporzioni.
Altro strumento fondamentale è Photo Measures (5,49 euro) che consente di scattare una foto dei diversi ambienti segnandovi sopra le misure, ne esiste anche una versione gratuita, Lite. Per gli android lovers c’è D-Photo Measures Free, anche questa gratuita.
iHandy Level (gratis) è una livella digitale con la quale potrai evitare i quadri storti, un vero pugno nell’occhio per i più precisi, utile anche per posizionare tende e mensole.
Sun Seeker: 3D Augmented Reality Viewer (8,99 dollari), insegue il sole, tramite la triangolazione GPS, in modo che le stanze più luminose saranno sfruttate al meglio e di pari passo con l’arredamento.

Il colore in casa con le app

myPantone / iphoneitalia
myPantone / iphoneitalia
Il colore in casa è un elemento d’arredo tutt’altro che trascurabile, ecco alcune app ad hoc.
ColorSchemer (disponibile solo per iOS) aiuta a scegliere i colori giusti con nuovi accostamenti o consultando la community di artisti, designer e arredatori.
My Pantone (8,99 €) è l’app ufficiale di Pantone con tante funzioni interessanti. Trovi un colore che ti piace? Basta fare una foto e l’app ti dice la tonalità Pantone che più gli si avvicina. Puoi anche attingere dallo sterminato archivio, salvare le tonalità che ti piacciono in palette personalizzate e condividerle.
iTrend (gratis), con quest’app basta scattare una foto all’ambiente da ristrutturare e scegliere il colore più adatto. Osservi in tempo reale, attraverso l’applicazione, i filtri di colore e mosaici ed il reale effetto della modifica.

Arredare casa non è mai stato così facile e divertente.


Vedi altri articoli su: Arredamento | Consigli per la casa |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *