Architects / interior designer.

Design e arredo casa: i top trend del 2019

Lasciatevi ispirare dalle tendenze che si affermeranno in questo 2019 per quanto riguarda il design e l’arredo di casa.

Avete da poco comprato o ristrutturato casa e state per affrontare il tema arredamento? O magari dovete dare una rinfrescata agli ambienti di casa e vi state chiedendo come cambiare arredo, decorazioni e tinte seguendo i trend 2019?

Per progettare un restyling di casa all’insegna delle tendenze arredamento 2019, ecco le news e gli stili che andranno per la maggiore quest’anno.

Per il 2019 le parole d’ordine sono minimalismo, colori forti e materiali naturali

Si conferma infatti anche quest’anno il concept minimalista del less is more e cioè le proposte di interior design mirate a far apparire ogni ambiente della casa accogliente e ricercato e al contempo pulito ed essenziale.

In questo senso il design scandinavo e lo stile nordico fanno ancora tendenza: forme pulite e squadrate, linee nette e minimalismo geometrico, pochi pezzi e accessori, colori chiari e organici con la netta dominanza del bianco messo in accostamento con il nero. E poi ancora il legno, caldo e naturale, la pietra, l’acciaio e la pelle e una scelta di tessuti che prende ispirazione dalle fibre naturali come il cotone, il lino e la lana. Un gusto estetico che coniuga perfettamente praticità, essenzialità e design.

Stili, colori e materiali

Lo stile industrial si accosterà a quello etnico e così ferro, ghisa, acciaio e legno non trattato si abbineranno a selvaggi e scatenati motivi leopardati, zebrati e maculati, declinati soprattutto nell’arredo tessile e nei tappeti creando uno stile Safari chic.

Tra le tendenze 2019 si troveranno anche accenni a linee e stili tipici degli anni Cinquanta e Settanta: pezzi in ottone, rame e oro, pattern geometrici e mobili dalla silhouette vintage che completano il contesto e ravvivano le atmosfere domestiche.

Decisamente un cambio di direzione per quanto riguarda le tonalità più in voga per questo 2019. Sebbene certi stili si baseranno su nuance delicate e tinte pastello, in realtà le tendenze stanno per cambiare e durante i prossimi mesi vedremo trionfare toni decisi e accesi come il rosso intenso, il blu elettrico, il verde, il giallo limone e un rosa particolarmente spinto.

Per quanto riguarda i materiali per l’interior design 2019, il vetro sarà un must. Declinato in moltissime varietà e applicazioni, sia nei mobili che nei piccoli particolari, scopriremo il vetro stampato, serigrafato, plissettato, temperato, semitrasparente. Ci sarà anche un ritorno della carta da parati (ecco le tendenze 2019) per dare un tocco estroso all’ambiente o semplicemente per rievocare una decade del passato, in particolare modo con pattern e grafiche geometriche e vintage anni ’70.

Il legno al naturale e dai colori neutri rimane il protagonista indiscusso nelle nostre case con le sue venature, i suoi nodi e la sua elegante naturalezza che lo rendono un materiale perfetto per un ambiente caldo e accogliente e per chi ama il design essenziale.



Quanti stili di arredamento esistono (1)
Arredamento

Quanti stili di arredamento esistono?

Zara Home 10 cose da comprare assolutamente
Arredamento

Zara Home: 10 cose da comprare assolutamente

Paglia di Vienna, vintage contemporaneo per arredare con stile
Arredamento

Paglia di Vienna, vintage contemporaneo per arredare con stile

Come creare il tuo angolo palestra in casa
Arredamento

Come creare il tuo angolo palestra in casa

Cinque lampade di design per una casa chic
Arredamento

Cinque lampade di design per una casa chic

I tappeti più allegri per le feste
Arredamento

I tappeti più allegri per le feste

Stile nordico: i must have per uno stile essenziale
Arredamento

Stile nordico: i must have per uno stile essenziale

Come apparecchiare la tavola a Natale
Arredamento

Come apparecchiare la tavola a Natale

Orto cosa piantare a settembre-ottobre
Giardinaggio

Orto: cosa piantare a settembre-ottobre

Come scegliere gli ortaggi giusti da seminare a settembre ed ottobre per raccolti autunnali abbondanti? Ve lo spieghiamo noi!

Leggi di più