Olio di tea tree: come usarlo come deodorante

È un estratto dalle mille proprietà e combatte efficacemente i cattivi odori. Scopriamo usi e benefici dell’olio di melaleuca per ascelle, ambienti domestici e amici a quattro zampe.

Antisettico, antinfiammatorio, antiacne… Il tea tree oil, da sempre definito “il guaritore più versatile della Natura”, è un estratto dalle innumerevoli proprietà. Impariamo a conoscerlo meglio, prima di approfondirne i benefici come deodorante per ascelle, ambienti e per gli animali da appartamento.

La pianta

L’olio essenziale di tea tree viene estratto per distillazione dalle foglie di Melaleuca Alternifolia, albero che cresce nel New South Wales in Australia. Il riferimento all’albero del tè (la Camelia Sinensis) è frutto di un errore storico: al suo sbarco nel quinto continente, l’esploratore James Cook scambiò per tè una bevanda realizzata con foglie di Melaleuca. Il tea tree oil contiene ben 48 composti organici. Tuttavia, gli ingredienti fondamentali per le sue proprietà curative sono solo due: il Terpinene e il Cineolo. Questi principi attivi devono essere presenti in percentuali ben precise nel prodotto finito: oltre il 30% di Terpinene e meno del 15% di Cineolo. Quest’ultimo, in concentrazioni più elevate, potrebbe risultare irritante.

Proprietà

L’olio essenziale di tea tree è conosciuto sia come antibiotico naturale, per curare i sintomi influenzali, che come immunostimolante, per prevenire le malattie causate da virus e batteri. Può essere usato per lavande intime contro le infezioni da Candida, per disinfettare piccole ferite, come trattamento antibrufoli, collutorio disinfettante e rinfrescante, per prevenire i pidocchi nei bambini in età scolare, per fermare l’herpes labiale, come repellente antizanzare. L’elenco potrebbe continuare. Il suo profumo balsamico, dalla nota alta e pungente, è fresco e speziato. È persistente e rimanda subito all’idea di pulizia: in base ai principi dell’aromaterapia, inoltre, aiuta a dissipare la confusione e a prendere decisioni chiare.

È importante sapere che…

I migliori oli essenziali di tea tree sul mercato sono quelli prodotti in base ai principi dell’agricoltura biologica, senza l’impiego di solventi chimici. Assicuratevi di acquistare un prodotto naturale al 100%, reperibile sia in erboristeria che online, leggendo bene l’etichetta. Il costo medio di un flacone di olio essenziale di tea tree è 10 euro. Accertatevi che ci sia il contagocce e che la boccetta sia di vetro scuro. Gli oli essenziali sono sensibili alla luce, andrebbero conservati in luoghi bui, freschi e asciutti. Affinché il prodotto sia efficace, inoltre, ne bastano poche gocce. Il flacone, se usato correttamente, può durare molto a lungo: dunque, controllate la scadenza prima dell’acquisto.

Controindicazioni

Come tutti gli oli essenziali, anche quello di tea tree non deve essere ingerito, a meno che sull’etichetta non sia riportata la dicitura “per alimenti” o “per uso interno”. Non deve applicato puro su ferite aperte. È sconsigliato durante la gravidanza, l’allattamento, a persone affette da insufficienza epatica e renale e ai bambini di età inferiore ai tre anni. Il più delle volte andrà diluito in acqua, miscelato sia ad altri oli essenziali (come quelli di lavanda e di limone) che agli oli vettore (come quelli di mandorle dolci e di jojoba), nonché ai prodotti (shampoo, crema corpo, ecc.) che si utilizzano abitualmente per la cura del corpo. Prima di usarlo per la prima volta, effettuate un test per valutarne la tolleranza. Diluitene qualche goccia in un olio vettore e applicatelo su una piccola porzione di pelle.

Come realizzare un deodorante fai-da-te per ascelle

L’olio di tea tree è conosciuto anche per la sua capacità di neutralizzare i batteri che provocano i cattivi odori. Ecco l’occorrente per realizzare un deodorante fai-da-te naturale, profumato ed efficace:

  • 4 cucchiai di bicarbonato di sodio;
  • 250 ml di acqua distillata;
  • 10 gocce di olio essenziale di tea tree;
  • 10 gocce di olio essenziale di lavanda.

Versate il bicarbonato e l’acqua distillata in un contenitore di vetro, mescolando bene per qualche minuto. Successivamente, lasciate riposare almeno un’ora. Il bicarbonato si depositerà sul fondo del recipiente. Fatto ciò, travasate la soluzione liquida, evitando di agitare eccessivamente, in un flacone spray: potrete così riciclare un vecchio deodorante finito. Aggiungete al composto le gocce di olio di tea tree e l’olio di lavanda. Il deodorante è pronto. Potrete usarlo tutti giorni, ne bastano pochi spruzzi. Agitare sempre prima di ogni utilizzo. Per combattere i cattivi odori dei piedi, invece, versate una-due gocce di olio puro tra le dita. Oltre ad essere antibatterico, il tea tree è anche un ottimo antifungino. Fate però attenzione: i piedi non devono presentare lesioni.

Il tea tree oil come deodorante per ambienti

Utilizzare il tea tree oil come deodorante per ambienti si rivelerà un vero toccasana per tutta la famiglia. Come diffonderlo nelle stanze di casa? Aggiungendone una goccia per ogni metro quadro d’ambiente in un bruciatore/diffusore di oli essenziali oppure diluendo qualche goccia nelle vaschette d’acqua dei termosifoni. Oltre a profumare la casa di pulito, l’aria verrà purificata dai germi in caso di malattie da raffreddamento. Naso e gola beneficeranno in pochi minuti della sua azione balsamica. Ma non è tutto. Tra le proprietà del tea tree oil c’è anche quella tonificante, soprattutto per la mente. La sua diffusione nell’ambiente domestico aiuterà a favorire concentrazione e attenzione.

Il tea tree oil come deodorante per indumenti, stoviglie e animali

I benefici dell’olio di tea tree come deodorante e disinfettante si estendono agli oggetti di utilizzo comune nella vita quotidiana. Per piatti e bicchieri, sarà sufficiente diluire il detersivo abituale per lavastoviglie con qualche goccia (non più di cinque) di tea tree oil, inserendolo direttamente nella vaschetta. Per gli indumenti (fatta eccezione per la biancheria dei neonati), l’olio essenziale potrà essere aggiunto al detersivo o all’ammorbidente. In alternativa, si potrà spargere qualche goccia di olio su un vecchio ritaglio di stoffa da inserire nell’asciugatrice. Il tea tree, infine, ha effetti benefici anche sui nostri amici a quattro zampe. Aggiungendo qualche goccia di olio – senza esagerare, i cani hanno un olfatto molto sensibile – allo shampoo con cui li lavate abitualmente, l’azione detergente del prodotto sarà rafforzata e il tipico “odore di cane” sarà meno forte.



Ippocastano usi e proprietà benefiche
Rimedi Naturali

Ippocastano: usi e proprietà benefiche

Micosi delle pelle, eliminarla con rimedi naturali
Rimedi Naturali

Micosi delle pelle, eliminarla con rimedi naturali

Bardana per curare l'acne usi e consigli
Rimedi Naturali

Bardana per curare l’acne: usi e consigli

Malva rimedio per sfiammare il colon
Rimedi Naturali

Malva: rimedio per sfiammare il colon

Cerfoglio rimedio naturale contro punture di insetti
Rimedi Naturali

Cerfoglio: rimedio naturale contro punture di insetti

Mastice di Chios gli usi e le proprietà benefiche
Rimedi Naturali

Mastice di Chios: gli usi e le proprietà benefiche

Il bergamotto: gli usi e le proprietà benefiche
Rimedi Naturali

Il bergamotto: gli usi e le proprietà benefiche

Arnica come rimedio naturale cosa cura
Rimedi Naturali

Arnica come rimedio naturale: cosa cura

Arnica come rimedio naturale cosa cura
Rimedi Naturali

Arnica come rimedio naturale: cosa cura

È tra le piante medicinali più utilizzate al mondo grazie alle sue innumerevoli proprietà benefiche: ecco come e quando utilizzare l’arnica come rimedio naturale

Leggi di più