Collane di venere, dagli esperti i consigli su come prendersi cura di collo e decolleté

Collane di venere, dagli esperti i consigli su come prendersi cura di collo e decolleté

Come prendersi cura della pelle del proprio collo, simbolo di femminilità, ma allo stesso tempo zona soggetta a diversi inestetismi

È considerata una delle parti del corpo più sensuali della donna, insieme al viso e al decolleté, il collo è un simbolo di femminilità, ma allo stesso tempo è una zona soggetta a diversi inestetismi.

Ciò è dovuto al fatto che la pelle del collo è molto sottile, essendo quasi priva di ghiandole sebacee. Una beauty routine, spesso, non è sufficiente a proteggere la pelle del collo e a contrastare lassità, rughe o le cosiddette “collane di Venere”.

Si tratta di striature o linee più o meno sottili e profonde, dalla forma di anelli (sono chiamate anche “anelli di Venere”) che si presentano in questa zona. Sole, smog, postura, genetica, età sono le cause principali delle rughe sul collo.

Nell’ultimo decennio sono emerse diverse terapie “surgery free” per rassodare il collo e cancellarne le rughe. Si possono adottare metodiche che utilizzano diverse tecnologie, tra queste il laser, che stimolano la produzione di nuovo collagene ed elastina.

©Pexels

I rimedi soft per un collo giovane

Il laser

«Tra le soluzioni che possono venire in aiuto per il ringiovanimento del collo ci sono tutta una serie di attività di stimolazione, con luce ad alta intensità, laser e sistemi a radiofrequenza», afferma il Prof. Paolo Bonan, Medico Chirurgo specializzato in Dermatologia e Venereologia e responsabile dell’Unità di Dermatologia e Dermochirurgia presso la clinica Villa Donatello di Firenze.

«RedTouch, ad esempio, è un sistema laser innovativo perchè emette in una lunghezza d’onda esattamente nel picco di assorbimento delle fibre collagene. Siamo molto soddisfatti dei risultati raggiunti con l’utilizzo di questa piattaforma, anche in zone delicate come collo. Il feedback arriva spesso dalle stesse pazienti che manifestano la loro soddisfazione condividendo i risultati ottenuti», conclude Bonan.

In epoca di pandemia l’attenzione alla cute di collo e décolleté è aumentata anche in seguito all’utilizzo della mascherina che mette in risalto questa zona e l’area perioculare.

«Al giorno d’oggi le persone richiedono interventi che rispettino la naturalità del loro aspetto, senza stravolgimenti della propria fisionomia e possibilmente senza vistosi segni post trattamento», afferma la dott.ssa Claudia Rastelli, medico estetico che opera presso diversi centri ambulatori in Emilia Romagna.

«Rispetto ad altre metodiche come le punture che possono procurare lividi e gonfiori, dopo una seduta di RedTouch si va incontro solamente a un breve arrossamento della parte trattata. Questo permette di continuare con le attività quotidiane perché il tempo di recupero è di alcune ore. Esso consiste in un trattamento semplice, indolore e che necessita di una ventina di minuti. Con tre sedute ogni 21 giorni è possibile ottenere ottimi risultati per lassità, micro rughe e luminosità della pelle”, conclude Rastelli.

Non solo rughe: attenzione al tech-neck

Quella delle cosiddette collane di Venere è un tema di grande interesse, soprattutto negli ultimi anni e a causa di ciò che oltreoceano chiamano “Tech-neck”, ovvero l’abitudine di trascorrere il tempo fissando smartphone e tablet piegando il collo rispetto alla linea dello sguardo.

Tale postura infatti, può causare l’insorgere prematuro di rughe e segni sulla pelle del collo. A rivelarlo è uno studio condotto da un gruppo di dermatologi di The London Clinic, secondo cui la flessione frequente porta a un rilassamento dei tessuti dell’area compresa tra la parte inferiore del viso e la linea delle clavicole, i cui segni visibili sono stati definiti appunto “tech-neck”.

«Il problema delle rughe sul collo è aumentato notevolmente negli ultimi 10 anni a causa di un eccessivo utilizzo di tablet e smartphone, diventando un inestetismo che colpisce soprattutto le donne più giovani», ha dichiarato al The Telegraph Christopher Rowland Payne, Consultant Dermatologist presso The London Clinic.

©Pexels

Il microneedling con radiofrequenza frazionata e Led

«Le cosiddette collane di Venere sono ancor più evidenti nei soggetti in cui si viene a creare una discrepanza tra il viso, liscio e con un tono e texture diversi, e il collo, la parte del corpo che maggiormente evidenzia l’invecchiamento di una persona», afferma la dott.ssa Laura Licitra, esperta di medicina estetica e del benessere.

«Per evitare questa antiestetica discrepanza si possono utilizzare diverse metodiche; nel mio studio siamo molto soddisfatti del microneedling con la radiofrequenza frazionata. Uno strumento come Vivace utilizza tre sistemi in modo sinergico. Con il microneedling e i 36 microaghi che penetrano delicatamente nella pelle si effettua una biostimolazione meccanica che veicola la radiofrequenza in profondità.

La radiofrequenza provoca poi una biostimolazione termica del derma per dare maggiore tono, rafforzare le fibre in collagene e determinare quindi la produzione di nuova elastina. La luce led, infine, fornisce un’ulteriore azione coadiuvante.

È consigliabile che le sedute si alternino a distanza di tre settimane, in modo che il tessuto abbia il tempo di biostimolarsi in modo fisiologico», conclude Licitra.

I prodotti di supporto per contrastare le collane di venere

Ci si prende cura del viso ma spesso ci si dimentica del collo. Errore!

Quando si parla di skincare ci si riferisce soprattutto alla pelle del viso ma non bisogna dimenticarsi di prendersi cura anche della pelle del collo per prevenire le rughe e le tanto odiate collane di Venere.

Per ovviare allo “stacco” tra un viso liscio, collo e décolleté che iniziano a dare i primi segni dell’età che avanza, si nascondono le cosiddette collane di venere con accessori e capi d’abbigliamento.

La pelle del collo invecchia e si segna come quella del viso, forse anche di più. Si assottiglia con l’avanzare degli anni ed è soggetta a movimenti continui che contribuiscono al formarsi di rughe trasversali.

Oltre ai trattamenti sopra citati, ci sono anche prodotti da aggiungere alla skincare quotidiana, per prevenire i danni del tempo su collo e decolleté; ecco quelli da provare ora.

SkinLabo Crema Collo Liftante e Ricompattante

SkinLabo ha la soluzione: la Crema Collo Liftante e Ricompattante è un trattamento multifunzione (idratante, ricompattante, rigenerante e levigante) con effetto tensore immediato che restituisce bellezza e giovinezza alla pelle del décolleté.

La presenza di acido ialuronico e aloe vera la rendono un vero bagno di idratazione per la pelle.

L’effetto tensore immediato del Sesaflash idratata a lungo e i pigmenti soft focus conferiscono estrema luminosità.

Completa l’azione l’associazione di Vitamina E e C con proprietà antiossidanti.

Prezzo: 62,90 euro

©SkinLabo

Prai Beauty geless Throat & Decolletage Creme

Un trattamento specifico per collo e décolleté diventato un successo globale che ha regalato al brand il titolo di “Neck Authority”: esperto nella cura e nella bellezza del collo.

Ageless Throat & Decolletage Creme è la crema sviluppata appositamente per collo e décolleté, che aiuta a mantenere l’elasticità e la compattezza cellulare.

La sua formula brevettata contiene burro di karité, acido ialuronico, vitamine A, E & F per donare, in solo 7 giorni, una pelle più elastica e un miglioramento visibile dei segni del tempo.

Prezzo: 39,94 euro su QVC.it

©Pray Beauty

Nu Skin ageLOC Tru Face Essence Duet 

ageLOC Tru Face Essence Duet è il sistema a due fiale che combina due formule efficaci: un siero e una crema, per rassodare e tonificare la pelle di collo e décolleté, contribuendo a rendere meno visibili i segni dell’età.

La formula setosa è potenziata dall’innovativa tecnologia brevettata da Nu Skin, ageLOC®, nota per le sue proprietà anti-età, e Tru Face FirmPlex, la miscela di Nu Skin studiata per rassodare la pelle.

La fiala sinistra di ageLOC Tru Face Essence Duet contiene una morbida crema opaca, arricchita di ingredienti nutrienti che idrata e ammorbidisce la pelle, migliorandone la carnagione.

La fiala destra contiene un siero trasparente che aiuta a rendere meno visibile il rilassamento cutaneo. Usati insieme, crema e siero creano un’esperienza sensoriale che rende la pelle più levigata e tonificata.

Prezzo: 183,84 euro

©Nu SKin

Skincerity® by Lucim

Il nuovo Skincerity® by Lucim è il roll-on che porta le maschere idratanti notturne per il viso, il collo e il décolleté a un livello superiore.

Grazie alla sua particolare tecnologia Breathable Barrier® agisce ancora più in profondità e al risveglio la pelle apparirà più idratata e levigata.

Inoltre, i numerosi principi attivi presenti in questa maschera donano un aspetto più compatto e purificato all’epidermide.

Applicare il prodotto su viso, collo, mani e décolleté è facilissimo grazie al pratico roll-on e il mattino seguente basterà sciacquarlo con acqua tiepida per una pelle più giovane e radiosa.

Prezzo: 121,11 euro

©Lucim

INSÌUM Timeless / Senza Tempo

L’innovazione firmata INSÌUM si chiama Timeless / Senza Tempo, il nuovo siero super antiossidante concentrato da attivare al momento dell’utilizzo, come “appena fatto” in laboratorio. Per mantenere intatta tutta la freschezza degli attivi e ottenere la massima potenza dei risultati.

Timeless / Senza Tempo contiene tre super antiossidanti – Vitamina C, Acido Lattobionico e Acido Ferulico – che usati in combinazione combattono efficacemente i danni causati dai radicali liberi (derivanti da inquinamento, raggi UV e fattori anagrafici), principali responsabili dell’invecchiamento cutaneo.

La sua texture è acquosa, leggera e a rapido assorbimento. Grazie alla sua azione la pelle appare più luminosa, ravvivata, le linee sottili attenuate e la carnagione più uniforme sin dalla prima applicazione.

Prezzo: 150 euro

©INSÌUM


Foto di donne con look al naturale
Skincare

Nude Beauty 2, riparte il format sulla bellezza senza filtri

Applicare la crema viso e corpo
Skincare

Crema viso e corpo: consigli e cosa sapere

Tipi di naso, alla francese, aquilino e altri ancora
Skincare

Tipi di naso, alla francese, aquilino e altri ancora

filler labbra
Skincare

Filler labbra: pregi e difetti

5 migliori trattamenti per il ringiovanimento del viso
Skincare

Trattamenti per il ringiovanimento del viso: i 5 migliori del momento

Come far crescere le ciglia, velocemente e in modo naturale
Skincare

Come far crescere le ciglia, velocemente e in modo naturale

Peeling viso per macchie
Skincare

Peeling viso per macchie: che cos’è e in che cosa consiste

Creme solari per pelli acneiche
Skincare

Creme solari per pelli acneiche, quali scegliere