Pulizia del viso in casa: l’efficacia del fai da te

Pelle grassa, pelle secca, impurità e punti neri. Ecco tutti i rimedi per avere un viso perfetto, anche a casa

Una corretta detersione, maschere, scrub e anche la tecnologia: ecco qualche suggerimento per la pulizia del viso in casa
Una corretta detersione, maschere, scrub e anche la tecnologia: ecco qualche suggerimento per la pulizia del viso in casa
  • Una corretta detersione, maschere, scrub e anche la tecnologia: ecco qualche suggerimento per la pulizia del viso in casa
Impurità e punti neri non risparmiano nessuno. Questi inestetismi cutanei, derivanti dalla dilatazione dei pori, costituiscono un problema che accomuna tutti i tipi di pelle: normali, secche e grasse e si manifestano principalmente nelle aree del viso con maggior concentrazione di ghiandole sebacee, come il naso e mento, la cosiddetta zona t. Una corretta detersione cutanea e qualche trattamento extra sono indispensabili per ridurre e combattere tali impurità, anche a casa, e sono un ottimo modo per preparare la pelle alla primavera.

Prodotti

Il Gel Detergente Equilibrante di Collistar è ideale per detergere delicatamente, asportando ogni traccia di impurità. Questo prodotto purifica la pelle, ma senza aggredire il film idroplipidico. Questo fa sì che le ghiandole sebacee non vengano sollecitate, ma al contrario normalizzino la loro attività. L’Exfoliating Scrub di Clinique, invece, grazie alla esclusiva formulazione priva di oli, permette di eliminare le cellule morte, affinando la grana della pelle e levigandola, per un effetto pelle nuova. In alternativa al classico scrub si possono utilizzare i dischetti esfolianti. I Dischi Super Esfolianti di Shiseido sono realizzati in uno speciale tessuto, contenente un esclusivo complesso esfoliante in polvere, che si attiva a contatto con l’acqua. Il lato più ruvido in cotone serve ad esfoliare, mentre il lato liscio in seta a levigare. Molto efficaci per la purificazione della pelle sono le maschere, applicate con regolarità. Potete provare la Maschera Purificante di Clarins, a base di argilla rosa e di Epilobio di Fleischer. Ha un’azione profonda che deterge, restringe i pori ed affina la grana della pelle donando un setoso effetto mat. Non può mancare, prima della stesura di una crema adatta, il tonico. Normaderm di Vichy è ideale per purificare: libera e restringe i pori, per un effetto opacizzante sin dalla prima applicazione. Un valido alleato contro imperfezioni, irregolarità, rossori e lucidità localizzate. Rare Earth Minimizing Lotion di Kiehl’s è un prodotto che opacizza la pelle e aiuta a ridurre la visibilità dei pori dilatati, mentre l’argilla bianca dell’Amazzonia contenuta al suo interno assorbe l’eccesso di sebo.

Metodi

Per un effetto più profondo e duraturo si può associare ai classici trattamenti a domicilio una vera e propria pulizia del viso fai da te. Farla è semplicissimo. Basterà far bollire dell’acqua sul fuoco e poi versarla in un recipiente. Metteteci sopra il viso, coprendo il tutto con un asciugamano. Ogni tanto versateci dentro del sale o del bicarbonato, che aumenterà la quantità di vapore. Il tutto servirà a dilatare i pori. Procedete poi con lo scrub, risciacquate e asciugate il viso. A seguire, avvalendovi di veline in cotone, effettuate la spremitura. Maggiore sarà stata l’esposizione al vapore, tanto più i vostri pori saranno dilatati e recettivi alla pressione delle vostre dita. Infine lavate nuovamente il viso e tamponatelo con del tonico astringente. Qualora non voleste utilizzare gli scrub in commercio, si può realizzare uno scrub fatto in casa per il viso, come per anche per il corpo. Basterà unire 2 cucchiai di succo di limone a 2 cucchiai di bicarbonato e mescolare. Strofinate il composto con movimenti circolari sulle parti del viso più colpite dai punti neri e risciacquate. Anche gli oli essenziali sono validi alleati contro impurità e punti neri, in particolare l’olio essenziale di bergamotto, dal potere antibatterico e disinfettante, efficace nel ridurre e regolare il sebo in eccesso. Se ne possono aggiungere 3 gocce al tonico e alla crema, o semplicemente usarlo come lozione disinfettante.

Dispositivi

Per le più esigenti un ulteriore contributo arriva dalla tecnologia e sono molteplici i dispositivi elettronici presenti sul mercato. Tra questi ve ne segnaliamo tre. Face Cleansing di Imetec, grazie alle vibrazioni costanti ad alta frequenza, permette di detergere, riattivare e esfoliare la pelle. Clarisonic, con le sue 300 micro-oscillazioni al secondo, rimuove efficacemente le impurità lasciando la pelle più morbida, liscia e luminosa. Infine, Luna di Foreo: un dispositivo di pulizia della pelle realizzato in morbido silicone che, grazie a delle pulsazioni T-Sonic, riesce a rimuovere tracce di sporco, grasso e residui di trucco anche in profondità.


Vedi altri articoli su: Bellezza fai da te | Skincare |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *