Kim Kardashian Beauty Look

Copia il makeup di Kim Kardashian

Tonalità naturali per l’incarnato, ciglia lunghissime, labbra nude o rosso fuoco: un tutorial per replicare passo passo il trucco di Kim Kardashian è un gioco di contrasti tutto da copiare.

 

Icona di stile o fashion victim dal dubbio gusto? Se il ruolo di Kim Kardashian nel mondo della moda è oggetto da anni di un acceso dibattito, lo stesso non si può dire delle sue scelte in fatto di make up. Il trucco della signora West, infatti, è ormai diventato iconico perché è sexy e – incredibile ma vero – semplice da riprodurre. Certo, un incarnato così perfetto non è da tutti i giorni, ma per un’occasione speciale o un look importante, rappresenta senza dubbio una scelta da tenere in considerazione.

Missione pelle perfetta: il trucco viso

Tra tante critiche, di una cosa bisogna rendere conto a Kim Kardashian: il suo make up anticipa di anni l’ultima tendenza vista sulle passerelle, ovvero il ritorno alla naturalità. Almeno per quanto riguarda la scelta dei colori di fondotinta, blush, ciprie e ombretti. La regina dei reality a stelle e strisce, infatti, mostra una netta predilizione per le tonalità che esaltano il suo incarnato ambrato e per il make up occhi giocato sulla tavolozza dei rosa, degli arancioni e dei marroni.

Per ottenere l’effetto pelle perfetta di Kim, la prima cosa da fare è applicare un primer viso, come la base perfezionatrice opacizzante Dior Pore Minimizer, e quindi un fondotinta mat uniformante, per esempio Maybelline Affinitone o Max Factor Ageless Elixir 2 in 1 Fondotinta + Siero. Per fissare il tutto con un effetto top non lasciatevi sfuggire una cipria in polvere trasparente come quella della linea Dermablend di Vichy.

Contouring per un make up da diva

Nelle occasioni importanti e per le serate di gala, la signora West arricchisce il suo make up con il contouring, tecnica della quale si può considerare una vera e propria regina: con pochi sapienti tocchi di colore, infatti, Kim scolpisce e letteralmente ‘rimodella’ i tratti del viso, nascondendo i difetti e donando tridimensionalità al trucco.

Uno stile cui ispirarsi (con le dovute cautele, perché se esagerato o eseguito male il contouring rischia di diventare grottesco), utilizzando YSL Le Teint Encre de Peau, un fondotinta liquido dal finish semi opaco disponibile in 21 nuances differenti, oppure il blush in polvere Shiseido Face Color Enhancing Trio, e completando l’effetto con un illuminante, come quello in stick Kiko Radiant Touch Creamy Stick Highlighter.

Creata la base, il passo successivo consiste nel dare luce a guance e zigomi, utilizzando un blush: Pupa Like a Doll Luminys, Essence Silky Touch e Kiko Top Pairs, per esempio, sono ideali per donare un effetto luminoso e vellutato, ravvivando l’incarnato senza essere artificiosi.

Occhi da cerbiatta

Lo step successivo per riprodurre il make up della signora West è rappresentato dall’ombretto, che va applicato in una nuance chiara (rosa, giallo, arancione) su tutta la palpebra superiore e per disegnare il bordo di quella inferiore e quindi sfumato con una tonalità più scura (marrone, viola e burgundi) all’altezza della piega dell’occhio, verso l’esterno e verso l’alto. Un risultato che si può ottenere con gli Ombretti Doppio Effetto Wet&Dry di Collistar, l’Ombretto Mono Magnif’eyes by Rimmel e la bellissima palette Deborah Secrets of The Smokey Eyes, che insieme a Chanel Les 4 Ombres nel colore Tisse Riviera e alla versione Magnanimous Black di Rimmel Mono Magnif’eyes è ideale – ça va sans dire – per lo smokey eyes, altro make up che Kim ama sfoggiare.

Tanto quanto ama la naturalezza in fatto di colori, Kim Kardashian non esita a esagerare quando si tratta di eyeliner, matite occhi e mascara: la regina dei reality, infatti, è solita sottolineare lo sguardo con intense e nette bistrature nere e ciglia effetto farfalla. Un tocco che rende il make up elegante e seducente, da copiare disegnando con una matita nera, per esempio Chanel Le Crayon Khôl, l’interno del contorno occhi, allugando la forma di questi ultimi con un tratto di kajal, come Clinique Eye Defining Liquid Liner, e infine completando il tutto con un mascara super volumizzante, tipo Yves Saint Laurent Mascara Volume Effet Faux Cils Baby Doll, oppure applicando delle ciglia finte (Kiko Sophisticated False Eyelashes o Ciglia Finte Sephora), e pettinando e definendo le sopracciglia con la matita apposita Gucci Precise Sculpting Brow Pencil.

Il rossetto? Effetto nude

Evidentemente ben a conoscenza del detto popolare “il troppo stroppia” (perlomeno per quanto riguarda il make up), Kim Kardashian è solita sfoggiare labbra truccata con colori naturali nelle tonalità del beige e del rosa, alternando texture dall’effetto lucido ad altre opache. Una scelta invero azzeccatissima, da copiare per esempio con i rossetti MAC Antonio Lopez 3 Lips: Nude, I’m by Pupa, Armani Rouge e con il lucidalabbraa effetti specialiEssence Effect.


Vedi Anche


Ti potrebbe interessare anche

Trucco
Come mi trucco

Ho 14 anni: come mi trucco?

Aperitivo con i colleghi
Come mi trucco

Aperitivo aziendale con i capi: come mi trucco

Come mi trucco?
Come mi trucco

Sono vestita di rosso: come mi trucco?

Sono bionda con occhi verdi: come mi trucco?
Come mi trucco

Sono bionda con occhi verdi: come mi trucco?

Vestita di blu!
Come mi trucco

Sono vestita di blu: come mi trucco?

Pink!
Come mi trucco

Make-up rosa, il trucco pink per la Primavera/Estate 2019

Make up
Come mi trucco

Sono vestita di nero: come mi trucco?

Make up formale ed elegante
Come mi trucco

Come mi trucco per andare in ufficio

Selena Gomez
Hairstyle

Trecce capelli: le acconciature più belle delle star

Classiche, doppie, a lisca di pesce oppure a cerchietto: le trecce per capelli sono le acconciature preferite dalla star, tutte da copiare.

Leggi di più