Contouring viso: cos’è e come si fa

Una tecnica semplice per scolpire il vostro viso e rimodellare i vostri tratti. Ecco come effettuare il contouring sulle diverse tipologie di volto

Kim Kardashian : viso allungato con mento pronunciato e fronte spaziosa
Kim Kardashian : viso allungato con mento pronunciato e fronte spaziosa
  • Kim Kardashian : viso allungato con mento pronunciato e fronte spaziosa
  • Terra opaca e fredda di Pupa adatta per il contouring
  • Terra opaca e fredda di kiko adatta per il contouring
  • Cipria illuminante: la polvere va applicata sulle zone di luce per amplificarne l'effetto.
  • Pennello angolato da contouring di kiko
  • Pennello largo e corto per il contouring di Sigma
  • Pennello angolato  da contouring di M.A.C.
  • Pennello cicciotto con la punta affusolata per il contouring di Sigma
  • Pennello duo di  kiko: la parte superiore può essere usato come un flat kabuki per il contouring
  • Sandra Bullock: viso quadrato con fronte spaziosa  e mandibola pronunciata
  • Sandra Bullock: viso quadrato con fronte spaziosa  e mandibola pronunciata
  • Cameron Diaz: viso tondo  e pieno
  • Cameron Diaz: viso tondo  e pieno
  • Jennifer Aniston: viso allungato con mento sporgente
  • Jennifer Aniston: viso allungato con mento sporgente
  • Jennifer Aniston: viso allungato con mento sporgente
  • Jennifer Love Hewit: viso a cuore con mento sporgente e pronunciato
  • Jennifer Love Hewit: viso a cuore con mento sporgente e pronunciato
  • Anegelina Jolie: viso quadrato con fronte spaziosa e mandibola accentuata
  • Anegelina Jolie: viso quadrato con fronte spaziosa e mandibola accentuata
  • Michelle Williams: viso tondo e  pieno
  • Michelle Williams: viso tondo e  pieno
  • Sarah Jessica Parker: viso allungato con mento e zigomi sporgenti. Fronte larga e spaziosa
  • Sarah Jessica Parker: viso allungato con mento e zigomi sporgenti. Fronte larga e spaziosa
  • Scarlett Johansson: viso a cuore con mento pronunciato
  • Scarlett Johansson: viso a cuore con mento pronunciato

Il contouring è una particolare tecnica utilizzata nel mondo del make up che, con un gioco di chiaro-scuro, vi permetterà di rimodellare delle zone del vostro volto. Il tutto si concentra su un gioco di luci e ombre, le cui corrette posizioni, vi permetteranno di raggiungere il risultato più idoneo e simmetrico per la vostra tipologia di viso: zigomi più alti e sporgenti, fronte più bassa, naso più piccolo e allungato, un doppio mento meno visibile.

Il contouring è generalmente ottenuto utilizzando una terra o un bronzer rigorosamente opachi. Il più delle volte si prediligono sottotoni freddi, ma non troppo scuri e marcati. Ovviamente, l’applicazione del prodotto vi permetterà di creare delle zone più scure (d’ombra) sul viso che dovranno, tuttavia, essere accompagnate dalla giusta posizione di zone di luce. L’Highlighting, la zona di luce in questo caso, è ricreata dall’illuminante.

Materiale

  • Terra opaca e fredda
  • Illuminante
  • Pennello

I pennelli più idonei per il contouring sono sicuramente i pennelli “obliqui” : pennelli le cui setole sono state tagliate con un piano trasversale . Altrettanto validi sono i pennelli cicciotti dalla punta affusolata o pennelli corti e larghi, ma di dimensioni ridotte. Molto importante è che le setole del pennello non siano troppo fitte, in modo che possiate lavorare, ma soprattutto sfumare bene il prodotto.

Viso lungo

Questa tipologia di viso si sviluppa maggiormente in lunghezza. Si nota infatti, una fronte alta e spaziosa, un mento abbastanza pronunciato e, in generale, lineamenti del viso più “stretti” e allungati. Il contouring tenderà a ridare più orizzontalità al viso, accorciandolo.

Contouring
Applicate la terra opaca e, con un sottotono freddo, vicino all‘attaccatura dei capelli arrivando fino alle tempie . Sfumate bene in modo da non lasciare stacchi di colori evidenti. Portate il prodotto fino alle tempie e da qui, appena sotto gli zigomi. Non spingetevi troppo verso il centro del viso o verso il basso, perché altrimenti otterrete l’effetto contrario. Applicate la terra anche sul mento e lungo le mascelle, ricordandovi sempre di sfumare bene il tutto. Un ruolo chiave è giocato sicuramente dall’illuminante che sarà applicato sopra gli zigomi e lungo le tempie.

Viso tondo

Questa tipologia di viso si sviluppa in larghezza. Sono evidenti una fronte bassa, degli zigomi pieni e non pronunciati e un mento abbastanza arrotondato. Il contouring tenderà a mettere in risalto gli zigomi e dare l’illusione di avere un viso più magro e allungato.

Contouring
Applicate la terra lungo le tempie, sfumandola leggermente verso l’alto e il basso. Portate il prodotto sotto gli zigomi, in corrispondenza dell’osso, e sfumate verso l’interno, cercando di avvicinarvi alla bocca. E’ importante che diate il giusto “andamento al prodotto” : l’ombra che create deve essere obliqua e ben sfumata. Applicate l’illuminante  sul mento e appena sopra gli zigomi.

Viso triangolare

Questa tipologia di viso è caratterizzata da una fronte stretta e una mascella molto più larga e pronunciata. Il contouring tenterà di ridurre le proporzioni della mascella e l’hilighting ad amplificarne quelle della parte alta del viso.

Contouring
Applicate la terra lungo la mascella e mento , spingendovi fino al collo. Importantissimo in questo caso l’illuminante: applicate il prodotto al centro della fronte, lungo il naso e sulle tempie.

Viso quadrato

Questa tipologia di viso è caratterizzata da avere mascelle e fronte molto pronunciate. Il contouring, in questo caso, vi aiuterà slanciare il viso e ridurre la fronte spaziosa.

Contouring
Applicate la terra lungo gli angoli della fronte, spingendovi leggermente verso l’alto e lungo la mandibola. L’illuminante sarà applicato nella parte centrale del viso: fronte, naso e mento.

Viso a cuore

Questa tipologia di viso è caratterizzata da una fronte spaziosa e un mento meno pronunciato. Il contouring tenderà a ridimensionare la fronte troppo larga.

Contouring
Applicate la terra lungo i lati della fronte a partire dall’attaccatura del capelli. Ricordate di applicare l’illuminante sopra il mento e lungo la mascella inferiore.

Naso

Il contouring, molto spesso, è utilizzato anche per ridurre le proporzioni del naso. Per chi ha un naso grande e pronunciato, basterà scurire i lati e la punta per ottenere uno effetto “slim” immediato. Ricordate di  illuminare la zona centrale. Se voleste invece, coprire una gobbetta, dovrete scurire quella zona e illuminare la zona sovrastante.

Curiosità

Questo procedimento può essere utilizzato sia con prodotti in polvere che con prodotti in crema. Per chi è alle prime armi è sicuramente consigliabile utilizzare prodotti in polvere che permettono una maggiore flessibilità e sfumabilità.


Vedi altri articoli su: Make up |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *