Jennifer Lopez: tutti i suoi hair look

La ragazza del Bronx che ha conquistato Hollywood sfoggia capelli bronde, castani e biondi sempre in diverse acconciature. Ecco tutti i suoi hairstyle

01/09/2014

Nata nel Bronx da genitori portoricani nel 1969, la “Jenny from the block” si è trasformata in una splendente stella di Hollywood e dopo vent’anni sotto le luci della ribalta sembra che per Jennifer Lopez il tempo si sia fermato.

Una latina conquista Hollywood

Una piccola parte in un film a soli 18 anni le fa intravvedere che quella sarà la sua strada e nonostante il parere contrario dei genitori (sembrava impossibile che una latina potesse aspirare a quel tipo di carriera), si trasferisce in un appartamento a Manhattan e inizia la gavetta. Nel 1990 ottiene il ruolo di ballerina in un famoso show televisivo In Living Colour ma la notorietà arriva sette anni dopo quando ottiene il ruolo di Selena nell’omonimo film, parte per cui ottiene la nomination ai Golden Globe. Il suo album di debutto esce nel 1999 ed entra subito nella Top Ten, da questo momento la carriera di JLo è cresciuta a ritmi esponenziali, vendendo più di 25 milioni di dischi in tutto il mondo, recitando in blockbuster hollywoodiani, facendo il giudice ad American Idol, lanciando una linea di abbigliamento e una gamma di profumi. La sua vita personale è ricca di amori celebri: dalla storia con P Diddy al fidanzamento con Ben Afflek fino al matrimonio con Marc Anthony (finito nel 2011).

Jennifer Lopez è famosa per il Lato B ma anche per il suo viso radioso e i capelli pieni di vitalità che la rendono una delle donne più belle al mondo, tanto da essere scelta come testimonial L’Oreal. I suoi capelli lunghi con riflessi più chiari in perfetto stile bronde sono diventati iconici e la fanno apparire sempre piena di vita.

Ecco la sua Hair-style evolution.

Gli esordi: capelli ricci e scuri

Agli esordi i suoi capelli erano scuri e “selvaggi”, da vera latina cresciuta nel Bronx. Alla premiere del film Anaconda si presentò fasciata in un abito bronzo sfoggiando capelli ricci e corti. Un hair look che non proporrà più. Alla premiere di In plain sight, con George Clooney, il suo stile era in perfetto mood glamour hollywoodiano, con un abito lungo e capelli raccolti in un mordibo chignon.

Gli amori: capelli in evoluzione

Se è vero che quando si è innamorati il proprio aspetto sembra avvicinarsi a quello del partner, la regola vale anche per Jennifer Loperz. Ai tempi della love story con il rapper P Diddy i suoi top si sono accorciati e fra i capelli era sempre presente una bandana. I capelli sono sciolti con onde morbide e di un bel color caramello pieno di riflessi dorati che rendono la chioma leggera e super voluminosa. Quando si è fidanzata con Ben Affleck tutte le donne della terra avrebbero voluto essere al suo posto e il suo look street style è divenuto molto più casual con capelli mossi al naturale, spesso legati in una coda bassa. Ma alle premiere e agli oscar, JLo è sempre fedele a se stessa sfoggiando abiti da sogno e raccolti intrecciati. Durante le riprese del film Shall we dance? JLo ha incontrato il suo terzo marito Marc Anthony, un famoso cantante latino americano. Il suo stile è divenuto molto più classy e ladylike senza però nascondere le sue origini latine, anzi esaltando al meglio la sua sensualità. I suoi capelli virano dal castano degradé al castano scuro, spesso acconciati in eleganti semi raccolti o lasciati sciolti sulle spalle.

I red carpet: capelli super chic

Jennifer Lopez è sempre presente agli eventi più mondani di Hollywood. Durante la stagione degli Awards i red carpet accolgono la sua sensuale bellezza: si trasforma in una style icon da tenere d’occhio. I suoi capelli lunghi sono spesso acconciati: ai Grammy ha sfoggiato un make up grafico Anni Sessanta abbinandolo e uno chignon alto. Al Met Ball del 2013 portava una cresta super voluminosa abbinata a un abito leopardato, un look che davvero esce dalla “comfort zone” come l’etichetta del Met richiede. Al Vanity Fair Oscar Afterparty del 2006, ha sfoggiato un super chic chignon intrecciato. Agli Oscar del 2012 ha proposto un lungo abito bianco aderente abbinato a uno chignon alto molto voluminoso, davvero sofisticato.

La ragazza venuta dal Bronx ha davvero conquistato tutti dimostrando di sapersi rialzare dopo i momenti negativi.